Lunedì 27 Giugno 2022 | 19:19

In Puglia e Basilicata

Nel Foggiano

San Severo, operazione antidroga: sei arresti e perquisizioni

San Severo, operazione antidroga: arresti e perquisizioni

Tra gli indagati ci sarebbe anche Salvatore Lombardi, ucciso a 30 anni lo scorso aprile da un 17enne davanti a un bar alla periferia della città

20 Maggio 2022

Redazione online

SAN SEVERO - Scattano sei arresti per per detenzione e spaccio di droga. L'operazione dei carabinieri  è scattata a partire dalle prime ore della notte.  Militari della Compagnia di San Severo, del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia, Sio 10° Rgt Campania e Sat 11° Rgt cc Puglia, con l’ausilio di un elicottero e unità cinofile, hanno dato esecuzione alle ordinanze di custodia cautelare nei confronti di 6 soggetti, di cui 3 già in carcere, ed uno ai domiciliari, indagati, ognuno a vario titolo, per detenzione e cessione di sostanze stupefacenti, continuata e in concorso, commessi nel periodo compreso tra il novembre 2020 ed il giugno 2021, nel territorio di San Severo.

L'attività di spaccio che ha portato agli arresti si svolgeva in una vera e propria «camera della droga» - da qui il nome Drug room dato all'operazione - realizzata in un edificio delle case popolari, controllato ventiquattr'ore su ventiquattro da videocamere e complici. Non era facile districarsi  all’interno dello stabile: gli abusi edilizi creati al suo interno consentivano agli indagati di nascondere o disfarsi agevolmente dello stupefacente quando arrivavano le Forze dell’Ordine.  L'operazione può essere considerata come "gemella" della  «Mini Market»  eseguita nel febbraio 2022. Infatti, l’attuale saletta di spaccio è ubicata all’interno dello stesso complesso di edilizia popolare del centro sanseverese, dove in qualche modo si verificava in parallelo una sorta di concorrenza tra i due locali di spaccio. In particolare, il locale destinato alla vendita sembrava, anche in questo caso, un vero e proprio mercatino della droga, perché vi era la presenza di un ripiano dove venivano forniti ai clienti vari tipi di sostanza stupefacente, come eroina, cocaina, marijuana e hashish.

Nel corso dell'operazione sono stati sequestrati complessivamente circa 220 grammi di cocaina, 20 grammi di marijuana, 220 grammi di hashish e 20 grammi di eroina nonché 16.000 euro in contanti. Ad ulteriore riscontro di quanto emerso nel corso delle indagini sono scattati 4 arresti in flagranza di reato e 3 denunce per detenzione fini di spaccio di sostanze stupefacenti, oltre a una denuncia per evasione dagli arresti domiciliari. Segnalati in prefettura anche 7 assuntori di droga.

Tra gli indagati ci sarebbe anche Salvatore Lombardi, ucciso a 30 anni lo scorso aprile da un 17enne davanti a un bar alla periferia di San Severo. Durante le operazioni i militari hanno anche effettuato un arresto in flagranza di una persona trovata in possesso di circa dieci grammi cocaina. Numerose le perquisizioni domiciliari in corso.

Al momento, a carico degli arrestati sono stati acquisiti unicamente indizi di colpevolezza, ritenuti dal gip di tale gravità da legittimare l’applicazione delle misure cautelari eseguite. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725