Martedì 02 Giugno 2020 | 14:38

NEWS DALLA SEZIONE

Agricoltura
Foggia, pomodoro volano i prezzi per siccità ed effetto-Covid

Foggia, volano i prezzi del pomodoro per siccità ed effetto-Covid

 
La tragedia
Cerignola, trattore si ribalta sulla Sp 75: un morto e un ferito

Cerignola, trattore si ribalta sulla Sp 75: un morto e un ferito

 
La denuncia
Foggia, sassaiola contro poliziotto in servizio anti-assembramento

Foggia, sassaiola contro poliziotti in servizio anti-assembramento

 
nel foggiano
San Giovanni Rotondo, in giro con 70mila euro di cocaina purissima: arrestato

San Giovanni Rotondo, in giro con 70mila euro di cocaina purissima: arrestato

 
la colluttazione
Foggia, litiga con la fidanzata e i fratelli di lei lo accoltellano: denunciati

Foggia, litiga con la fidanzata e i fratelli di lei lo accoltellano: denunciati

 
operazione «Ares»
A San Severo mafia, droga e racket in 37 chiedono il rito abbreviato

San Severo, mafia, droga e racket: 37 chiedono rito abbreviato

 
tragedia sfiorata
Foggia, fiamme a Borgo Mezzanone: 6 baracche distrutte nessun ferito

Foggia, fiamme a Borgo Mezzanone: 6 baracche distrutte nessun ferito VIDEO

 
La lite
San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

 
Storia a lieto fine
Foggia, Isabella 99 anni vince la battaglia contro il covid e lascia il Policlinico Riuniti

Foggia, Isabella 99 anni vince la battaglia contro il covid e lascia il Policlinico Riuniti

 

PHOTONEWS

Il Biancorosso

Lutto
Bari calcio, addio a Gigi Frisini ex biancorosso e dirigente sportivo

Bari calcio, addio a Gigi Frisini ex biancorosso e dirigente sportivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariil provvedimento
Bari, interdittiva antimafia a gestore bar e spiaggia: Comune revoca concessioni

Bari, interdittiva antimafia a gestore bar e spiaggia: Comune revoca concessioni

 
LecceSanità post emergenza
Il San Giuseppe da Copertino

L’ospedale di Copertino riapre ma l’organizzazione è disastrosa

 
Tarantoatti persecutori
Taranto, armato si fa trovare sotto la casa della ex: arrestato stalker 48enne

Taranto, armato si fa trovare sotto la casa della ex: arrestato stalker 48enne

 
Brindisil'accordo
Petrolchimico Brindisi, in serata arriva l'intesa: Comune revoca sospensione

Petrolchimico Brindisi, in serata arriva l'intesa: Comune revoca sospensione

 
PotenzaDal 3 giugno
Basilicata, nuova ordinanza di Bardi: aperture in sicurezza e assembramenti vietati

Basilicata riapre in sicurezza e senza assembramenti: nuova ordinanza di Bardi

 

i più letti

emergenza coronavirus

Cerignola, raffiche di controlli e 300 denunce per violazione obblighi anti-contagio

Arrestati anche un 37enne a Margherita di Savoia per spaccio e un 35enne a Trinitapoli per evasione dai domiciliari

Cerignola, raffiche di controlli e 300 denunciati per violazione obblighi anti-contagio

CERIGNOLA - I carabinieri della Compagnia di Cerignola nei giorni scorsi hanno svolto nei comuni di Margherita di Savoia, Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia, numerosi servizi mirati al controllo delle misure governative per il contenimento del covid-19, attuando anche veri e propri posti di blocco e sensibilizzando i cittadini a limitare al massimo gli spostamenti. Nei tre comuni sono state acquisite circa 800 autocertificazioni da altrettante persone, per la maggior parte delle quali gli spostamenti erano giustificati; per altre 300 persone è invece scattata, come previsto fino alla data del 25 marzo, la denuncia a piede libero per “inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità” (art. 650 c.p.), per non aver rispettato quanto sancito dai recenti Decreti del Primo Ministro finalizzati a contenere i rischi di contagio.

Per lo stesso motivo ad altre 12 persone, controllate fuori dalle rispettive abitazioni dopo il 25 marzo, è stata contestata la sanzione amministrativa prevista dal D.L. 25 marzo 2020 n.19, il cui importo varia dai 400 ai 3000 euro e viene aumentato fino a un terzo nel caso in cui le violazioni siano commesse con l’utilizzo di un veicolo.

Nel corso dei controlli ci sono stati anche due arresti.

TRINITAPOLI - A Trinitapoli i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza del reato di evasione un 37enne del posto, sorpreso alcuni giorni fa fuori dalla propria abitazione dove si trovava sottoposto agli arresti domiciliari. Il 37enne è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.

 MARGHERITA DI SAVOIA - Qui i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile alcuni giorni fa hanno arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 35enne del posto. L’uomo è stato sorpreso dai militari mentre, in corso Vittorio Emanuele, cedeva una dose di cocaina ad un 40 enne che si trovava a bordo di una autovettura.

Sottoposti a perquisizione, il primo è stato trovato in possesso di altre sei dosi di cocaina e di 100 euro, somma ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio; il secondo è stato trovato in possesso di una dose di di hashish. Il 35enne è stato quindi arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari. Il secondo, che ai militari che avevano assistito alla cessione dello stupefacente ha fornito dichiarazioni evidentemente tese a scagionare il pusher, è stato denunciato in stato di libertà per favoreggiamento personale.

Anche loro sono sati inoltre denunciati per violazione delle disposizioni governative volte a contenere il contagio del nuovo coronavirus.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie