Il procedimento

Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

Il prefetto Grassi, prosciugare bacino zona grigia

Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

FOGGIA -  Il prefetto di Foggia, Raffaele Grassi ha emesso dieci interdittive antimafia a società che si trovano a Manfredonia e Cerignola, nel Foggiano. Colpiti numerosi settori. I destinatari sono le aziende di Manfredonia: GL Itticoltura; la Marittica ; la Divine Whims; la Cinflo, Brugida Matteo. Ed ancora la Moviland di Vieste e le ditte di Cerignola: la Antoniello Mauro, la M.Petroli di Roberta Mottola, la Mondo Games Srls e la Tradecenter srl.

«Dobbiamo prosciugare il bacino di riferimento della cosiddetta zona grigia», ha detto il prefetto. «Le attività commerciali ed imprenditoriali devono essere scevre da condizionamenti mafiosi - aggiunge - si vuole una libertà di impresa pulita. Bisogna contestualmente impedire alle organizzazioni criminali di penetrare i settori della Pubblica Amministrazione per garantire il buon andamento della stessa». "Pertanto - conclude - il pericolo che ciò possa accadere mi ha indotto ad adottare questi provvedimenti amministrativi. Continueremo senza sosta a svolgere le attività di monitoraggio antimafia in città ed in provincia».

La Gazzetta del Mezzogiorno.it