Martedì 21 Gennaio 2020 | 20:41

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 
Maxi operazione
Foggia al «setaccio»: fermi e perquisizioni in città

Foggia al «setaccio», chiedevano 100mila euro a imprenditore minacciandolo con bombe: 3 fermi

 
L'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
Tragedia sfiorata
Manfredonia, finiscono con l'auto in mare: due ragazzi salvi per miracolo

Manfredonia, coppia finisce con l'auto in mare: salvi per miracolo

 
nel Foggiano
Torremaggiore, uomo trovato carbonizzato in auto bruciata: indagano i cc

Torremaggiore, uomo trovato morto in auto bruciata: indagano i cc

 
Le ricerche
San Severo, a caccia della pantea co i droni

San Severo, caccia alla pantera con i droni

 
Le indagini
Foggia, specialisti in azione nei luoghi degli attentati dinamitardi e incendiari

Foggia, specialisti in azione nei luoghi degli attentati dinamitardi e incendiari

 
Mafia
Foggia, lo Stato contro la criminalità: in arrivo a febbraio 20 investigatori

Foggia, lo Stato contro la criminalità: da domani 20 poliziotti in più

 
Un marchio storico
Foggia, «Pasta Tamma» in vendita sulla via di Gragnano

Foggia, «Pasta Tamma» in vendita sulla via di Gragnano

 
Le indagini
Foggia, attentati ai fratelli Vigilante: movente non collegato al loro ruolo di testimoni

Foggia, attentati ai fratelli Vigilante: movente non collegato al loro ruolo di testimoni

 

Il Biancorosso

mercato
Bari, ingaggiato centrocampista Laribi, in prestito dal Verona

Bari, ingaggiato centrocampista Laribi, in prestito dal Verona

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVSequestro e denuncia
Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

 
TarantoLa sentenza
Caso Scazzi, processo ai falsi testimoni: 4 anni a Ivano Russo, 5 anni a Michele Misseri

Caso Scazzi, 11 condanne per le bugie al processo: 5 anni a Ivano Russo, 4 anni a Michele Misseri

 
Leccel'appuntamento
«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

 
Potenzaserie c
Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Batil caso
Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

 
Materaprocura di matera
Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce

Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce VD

 
FoggiaIl caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 

i più letti

La sentenza

Ascoli Satriano, uccise il figlio dell'amante: condannato a 10 anni

L'uomo, un agricoltore 67enne, dovrà trascorrere anche altri cinque anni in una Rems

tribunale di Foggia

Il tribunale di Foggia

FOGGIA - È stato condannato a dieci anni di reclusione e all’inserimento per altri cinque anni in una Rems (strutture che hanno sostituito gli ospedali psichiatrici giudiziari) Rosario Giuseppe Marano, agricoltore 67enne di Ascoli Satriano accusato di aver ucciso nel 2018 il figlio della sua amante, Vasyl Yenatiuk, bracciante agricolo 34enne. Lo ha stabilito il gup del Tribunale di Foggia, Dino Dello Iacovo.
Secondo Michele Sodrio, legale della vittima, il gup «ha accolto la tesi del pm Roberto Galli, ritenendo quindi che al momento del fatto Marano fosse parzialmente incapace di intendere e volere».
In base a quanto accertato dalle indagini, la notte del 7 agosto 2018, in un casolare nelle campagne di Ascoli Satriano, Giuseppe Marano, al termine di un litigio, uccise con alcuni colpi di pistola calibro 22 Vasyl Yenatiuk, figlio della sua amante, e poi ferì gravemente quest’ultima.
«Ora - sottolinea Sodrio - riprende la nostra battaglia nei confronti dei due medici che avevano permesso a Marano di avere il porto d’armi, anche se era affetto da anni da gravissime turbe psichiche ed era un semi-alcolizzato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie