Sabato 08 Agosto 2020 | 07:38

NEWS DALLA SEZIONE

la denuncia
Sa Severo, abbattuti 5 ettari di tendoni di uva: «Atto criminale»

Sa Severo, abbattuti 5 ettari di tendoni di uva: «Atto criminale»

 
OCCUPAZIONE
Centri impiego «barricati, colpa del Covid: non si entra

Foggia, centri impiego «barricati», colpa del Covid: non si entra

 
viabilità
Tir in fiamme sulla A14: lunghe code tra Foggia e San Severo

Tir in fiamme sulla A14: lunghe code tra Foggia e San Severo

 
LA PROTESTA
Foggia, ospedale Don Uva: in agitazione 410 lavoratori

Foggia, ospedale Don Uva: in agitazione 410 lavoratori

 
LA POLEMICA
Manfredonia, senologia aperta e subito chiusa: è polemica

Manfredonia, senologia aperta e subito chiusa: è polemica

 
L'iniziativa
Braccianti morti a Foggia: un'opera per ricordare le vittime del caporalato

Braccianti morti a Foggia: un'opera per ricordare le vittime del caporalato

 
Eroe per un giorno
Taranto, militare fuori servizio si tuffa e salva 7 persone dalla furia del mare

Taranto, militare fuori servizio si tuffa e salva 7 persone dalla furia del mare

 
IL CASO
Foggia, gli zoo domestici diventano «esotici»

Foggia, gli zoo domestici diventano...«esotici»

 

Il Biancorosso

serie c
La C del Bari sarà da brividi grandi firme nel girone Sud

La C del Bari sarà da brividi: grandi firme nel girone Sud

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa decisione
Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

 
Materaambiente
Matera, rischio idrogeologico a Montescaglioso: firmato protocollo d’intesa per messa in sicurezza

Matera, rischio idrogeologico a Montescaglioso: firmato protocollo d’intesa per messa in sicurezza

 
TarantoL'appello
Taranto, Confindustria scrive a Turco: «Tessile, rilanciare Made in Italy»

Taranto, Confindustria scrive a Turco: «Tessile, rilanciare Made in Italy»

 
Potenzala denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 
Leccegiornalismo
Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

 
Batl'evento
Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

 
Brindisinel Brindisino
Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

 

i più letti

I fedeli infedeli

Cerignola, rubano nell'area di servizio del Santuario di San Pio: fermati 5 pellegrini

Sospetti sui 90 pellegrini giunti nell'area di sosto a bordo di due pullman. Grazie alla visione delle immagini delle telecamere, la polizia autostradale ha identificato tre ultrasessantenni e un padre cinquantenne con al seguito il figlio minorenne

Cerignola, rubano nell'area di servizio del Santuario di San Pio: fermati 5 pellegrini

FOGGIA - Di ritorno dal pellegrinaggio al Santuario di San Pio da Pietralcina, razziano l'autogrill Le Saline Ovest sull'A14 all'altezza di Cerignola: 5 pellegrini fermati dalla polizia. Si tratta di tre ultrasessantenni e un padre cinquantenne con al seguito il figlio (minore).

E’ quanto emerso da intensa attività di Polizia Giudiziaria della SottoSezione Polizia Stradale di Foggia. Nel dettaglio, lo scorso 11 dicembre, su richiesta del personale dipendente dell’attività di ristoro dell'area di servizio in questione, gli Agenti della Polizia Stradale della SottoSezione Polizia Autostradale di Foggia intervenivano per numerosi ammanchi di merce posta in vendita. Forti sospetti ricadevano sui 90 passeggeri, ancora rintracciabili, su due  autobus, di cui uno in sosta per avaria del motore.

Le persone, tutte originarie della Provincia di Siracusa, avevano precedentemente fatto tappa al Santuario di San Pio da Pietrelcina in San Giovanni Rotondo, poi a Monte Sant’Angelo e dovevano terminare il viaggio religioso presso la Basilica di San Nicola in Bari. Nelle more dei soccorsi meccanici, molti di questi 'devoti - abbandonando temporaneamente la loro fede - hanno incominciato una vera e propria razzia di prodotti di ogni genere e sorta, tanto da destare fondati sospetti del personale in servizio ai locali bar.

Sul posto, gli agenti notavano subito alcuni oggetti o prodotti abbandonati a terra all’esterno e all’interno dei locali bar, disseminati dai 'fedeli' avveduti della presenza della polizia. Gli operatori procedevano così all’identificazione dei 90 passeggeri e dei 5 autisti ed iniziava una lunga ed attenta attività di Polizia Giudiziaria, terminata solo nei giorni scorsi. In particolare, dalla disamina delle immagini recuperate dalla telecamere della videosorveglianza, si otteneva l’identificazione certa di cinque persone, di cui tre ultrasessantenni e un padre cinquantenne con al seguito il figlio minorenne, tutti indagati in stato di libertà per furto aggravato.

Stravaganti le scene sottoposte all’attenzione degli investigatori, terminali di ripetuti atti furtivi poste in essere dai cinque indagati, di cui tre ultrasessantenni e un padre cinquantenne con al seguito il figlio (minore), tutti in competizione tra di loro. Gli stessi ripetutamente entravano ed uscivano dall’esercizio commerciale arraffando ed accaparrandosi quanta più merce possibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie