Mercoledì 18 Settembre 2019 | 00:35

NEWS DALLA SEZIONE

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

 
Serie D
Scontri Nocerina-Foggia: arrestati tre tifosi dalla Polizia

Scontri Nocerina-Foggia: arrestati tre tifosi dalla Polizia

 
Nella notte
Foggia, danneggiata auto assessore: terza intimidazione al Comune

Foggia, danneggiata auto assessore: terza intimidazione, disposta tutela

 
L'inchiesta
Foggia, truffa fondi Ue: sequestrati beni, interdetti 5 imprenditori

Foggia, truffa fondi Ue: sequestrati beni, interdetti 5 imprenditori

 
L'inchiesta
Cerignola, olio di semi spacciato per extra vergine: arresti e sequestri in Puglia e Toscana

Cerignola, olio di semi spacciato per extra vergine: arresti e sequestri. «Una ciofeca»

 
Lotta alla droga
Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

 
Incidente stradale
San Severo, scontro tra auto e camion su SS16: morto un 60enne

San Severo, scontro tra auto e camion su SS16: morto un 60enne

 
tragedia nel Foggiano
Tremiti, cade dal tetto mentre monta grondaia: muore operaio

Tremiti, cade dal tetto mentre monta grondaia: muore operaio

 
i roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
Nel foggiano
Cerignola, in casa hashish e una targa clonata: arrestato 26enne

Cerignola, in casa hashish e una targa clonata: arrestato 26enne

 

Il Biancorosso

Dopo Bari Reggina
Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiDai Cc
Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

 
BatIl personaggio
Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

 
Foggia
Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

 
MateraSasso Caveoso
Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

 
BariPolis-Deloitte
toghe, avvocati

Bari, Finanza e diritto penale: alleanza tra studi legali barese e milanese

 
PotenzaA Sant'Arcangelo
Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

 
TarantoIn centro
Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

 
LecceIl duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 

i più letti

Nel foggiano

Manfredonia, non ci sono i fondi: a rischio il Carnevale

Domani la riunione decisiva convocata dall'agenzia del turismo

Manfredonia, non ci sono i fondi: a rischio il Carnevale

Il 17 gennaio scorso, giorno in cui il calendario cattolico festeggia Sant’Antonio abate che nella dicitura popolare diventa “Sant’Andune masch’re e sune”, ci sarebbe dovuto essere, come da tradizione, la presentazione del Carnevale di Manfredonia edizione 2019, ma non ci sono stati né maschere e né suoni. Né sono alle viste manifestazioni carnevalesche. Una delle ricorrenze più sentite dai manfredoniani rischia verosimilmente di saltare, come ha ammesso l’amministratore unico dell’Agenzia del turismo, Saverio Mazzone, cui è demandata l’organizzazione della kermesse. La causa diretta è la situazione disastrosa politica-amministrativa-finanziaria del comune di Manfredonia, principale ed essenziale finanziatore del carnevale, nella quale anche l’Agenzia del turismo è coinvolta. La prospettiva di vedere saltato anche il carnevale, ha messo in fibrillazione la popolazione divisasi tra gli aficionados del carnevale che vorrebbero a tutti i costi salvare la manifestazione, e i realisti che in considerazione dei gravi problemi nei quali si dibatte la città e della morsa ancora più grave che si annuncia, propendono per una pausa benefica auspicando <utile anche per riflettere seriamente su quanto accade in città>.


In queste incertezze gli operatori del carnevale (costruttori dei carri e organizzatori di gruppi e dintorni) hanno incrociato le braccia anche perché non hanno ricevuto le loro spettanze arretrate. Tutto è fermo. L’Amministratore unico dell’Agenzia del turismo, ha convocato per domani una assemblea dei soci ridottisi ormai nel numero e nella qualità, nella quale si dovrà, si dovrebbe, decidere non si sa cosa. E dunque: niente soldi del Comune, niente Carnevale. Il povero Zé Peppe, maschera tipica del carnevale di Manfredonia, rischia anch’egli di rimanere disoccupato.
Per questa edizione del carnevale al momento c’è solo l’annunciato contribuito della Regione Puglia di 50mila euro. Si guarda alla “Tassa di soggiorno” scattata il primo gennaio scorso, ma non mancano incertezze. Insomma, anche il Carnevale travolto dallo tsunami amministrativo abbattutosi su Manfredonia.
La celebrazione del carnevale rientra tra le tradizioni più radicate nel popolo manfredoniano. Un Carnevale che si è andato trasformando da spontaneo-popolare a spettacolare-professionale. Con tutte le complicanze annesse e connesse. In particolare quella delle risorse finanziarie necessarie per sostenere quello che nel frattempo è diventato un carrozzone sul quale è salito un po' di tutto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie