Sabato 25 Settembre 2021 | 12:06

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Anche lavoratori in nero

Fuori associazione culturale, dentro ristorante: evasione di 200mila euro a Foggia

La Guardia di Finanza ha smascherato l'inganno e fatto chiudere l'esercizio

Guardia di Finanza

Un’associazione culturale senza fini di lucro, utilizzata per mascherare un ristorante-pizzeria che, nel corso degli anni, aveva omesso di dichiarare al Fisco oltre 200 mila euro di ricavi è stata scoperta da militari della Guardia di Finanza di Foggia nel corso di un servizio finalizzato ad individuare lavoratori assunti irregolarmente. I finanzieri a seguito di indagini hanno accertato, inoltre, che l'associazione aveva alle dipendenze 4 lavoratori completamente «in nero». Il Comune di Foggia ha, dunque, disposto la chiusura dell’esercizio, in quanto privo di autorizzazione alla somministrazione al pubblico di alimenti e bevande.
Inoltre, sempre nel corso dei controlli negli esercizi commerciali, i militari hanno scoperto 22 lavoratori impiegati «in nero» e 9 lavoratori la cui posizione è risultata irregolare. Nei confronti di 6 delle 8 attività commerciali risultate non in regola, è stata proposta la sospensione dell’attività, per aver impiegato personale «in nero» in misura superiore al 20% del totale dei dipendenti presenti sul posto di lavoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie