Venerdì 17 Settembre 2021 | 08:55

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Di Jean-Marie Benjamin

Ragazzi sulle tracce di Padre Pio: stasera la prima del film

Ci alzeremo all'alba: ecco il titolo del lungometraggio proiettato stasera a San Giovanni Rotondo

Ragazzi sulle tracce di Padre Pio: stasera la prima del film

Dopo l’anteprima a Roma di venerdì 7 novembre, il lungometraggio «Ci alzeremo all’alba”, film scritto e diretto da Jean-Marie Benjamin» verrà proiettato questa sera alle 20.45 al cineteatro Palladino di San Giovanni Rotondo, con ingresso ad invito. La storia ruota attorno a due ragazzi, Luca di 12 anni e Sebastiano di 13, che decidono di fare un’inchiesta su Padre Pio ripercorrendo le testimonianze e le storie di chi lo ha conosciuto. E così, con le loro biciclette, Luca e Sebastiano attraversano le strade soleggiate del Gargano a caccia di testimoni autentici per scrivere un libro sul Frate di Pietrelcina. La loro ricerca, che rappresenta anche l’incontro delle nuove generazioni con la fede e con il carisma del Frate cappuccino, si intreccia alle vicende familiari dei due ragazzi uniti da un forte sentimento di amicizia. La famiglia di Luca e della sorellina Miranda è solida ed unita, e si contrappone alle difficoltà di quella di Sebastiano, con una mamma malata e un padre alcolizzato.


Oltre ai due protagonisti Luca e Sebastiano, interpretati da Andrea Solombrino e Mariano Barnabà, al film hanno prestato la loro opera attori di grande esperienza come Antonella Ponziani, Paco Reconti, Massimiliano Pazzaglia, Lucia Stara, Gianni Pellegrino e Gigi Miseferi. Nel film, interpretando loro stessi, compaiono anche padre Mario Villani (fondatore della biblioteca del convento di San Matteo); frate Carlo Maria Laborde (padre guardiano del convento di Santa Maria delle Grazie); Arcangela Perrotti (una delle prime infermiere di «Casa sollievo della sofferenza», l’ospedale di San Giovanni), Stefano Campanella (direttore di Padre Pio Tv) e Giulio Siena (direttore dell’ufficio comunicazione e relazioni esterne di «Casa sollievo».
Il film, prodotto da «Aladino production» e con la produzione esecutiva affidata a «Mediterranea production», è stato girato tra San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis e Pietrelcina. La pellicola della durata di 96 minuti, è patrocinata dalla fondazione «Casa sollievo della sofferenza», Opera di San Pio da Pietrelcina di San Giovanni Rotondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie