Martedì 22 Gennaio 2019 | 15:12

NEWS DALLA SEZIONE

Giù le importazioni
Riscatto del grano della Daunia, concorrenza estera in calo

Riscatto del grano della Daunia, concorrenza estera in calo

 
Il ritrovamento
Foggia, trovata carcassa delfino in spiaggia: scattano le indagini Asl

Foggia, trovata carcassa delfino in spiaggia: scattano le indagini Asl

 
Trasporto locale
Foggia, corse scolastiche ok: non i pendolari

Foggia, sciopero dei mezzi: corse scolastiche ok, non per i pendolari

 
A San nicandro Garganico
Pregiudicato accoltellato nel Foggiano: indagano i cc

Pregiudicato accoltellato nel Foggiano: indagano i cc

 
Nel foggiano
Manfredonia, non ci sono i fondi: a rischio il Carnevale

Manfredonia, non ci sono i fondi: a rischio il Carnevale

 
Droga
Foggia, pusher 18enne beccato da cc fugge e si rompe il femore: arrestato

Foggia, pusher 18enne beccato da cc fugge e si rompe il femore: arrestato

 
Al teatro Giordano
Musica Civica: via alla decima edizione con Luciano Canfora

Musica Civica: via alla decima edizione con Luciano Canfora

 
La visita
Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

 
Il furto nel Foggiano
Mezzi per la raccolta dei rifiuti rubati e ritrovati a Cerignola: è caccia ai responsabili

Mezzi per la raccolta dei rifiuti rubati e ritrovati a Cerignola: è caccia ai responsabili

 
Si chiama Francesco Tomaiuolo
Foggia, saluta la madre e non torna a casa: 15enne scomparso da 5 giorni

Foggia, 15enne scomparso da 5 giorni torna a casa

 
Nel Foggiano
Picchiano e chiudono trans nel bagagliaio: 2 ai domiciliari a Manfredonia

Picchiano e chiudono trans nel bagagliaio: 2 ai domiciliari a Manfredonia

 

Di Jean-Marie Benjamin

Ragazzi sulle tracce di Padre Pio: stasera la prima del film

Ci alzeremo all'alba: ecco il titolo del lungometraggio proiettato stasera a San Giovanni Rotondo

Ragazzi sulle tracce di Padre Pio: stasera la prima del film

Dopo l’anteprima a Roma di venerdì 7 novembre, il lungometraggio «Ci alzeremo all’alba”, film scritto e diretto da Jean-Marie Benjamin» verrà proiettato questa sera alle 20.45 al cineteatro Palladino di San Giovanni Rotondo, con ingresso ad invito. La storia ruota attorno a due ragazzi, Luca di 12 anni e Sebastiano di 13, che decidono di fare un’inchiesta su Padre Pio ripercorrendo le testimonianze e le storie di chi lo ha conosciuto. E così, con le loro biciclette, Luca e Sebastiano attraversano le strade soleggiate del Gargano a caccia di testimoni autentici per scrivere un libro sul Frate di Pietrelcina. La loro ricerca, che rappresenta anche l’incontro delle nuove generazioni con la fede e con il carisma del Frate cappuccino, si intreccia alle vicende familiari dei due ragazzi uniti da un forte sentimento di amicizia. La famiglia di Luca e della sorellina Miranda è solida ed unita, e si contrappone alle difficoltà di quella di Sebastiano, con una mamma malata e un padre alcolizzato.


Oltre ai due protagonisti Luca e Sebastiano, interpretati da Andrea Solombrino e Mariano Barnabà, al film hanno prestato la loro opera attori di grande esperienza come Antonella Ponziani, Paco Reconti, Massimiliano Pazzaglia, Lucia Stara, Gianni Pellegrino e Gigi Miseferi. Nel film, interpretando loro stessi, compaiono anche padre Mario Villani (fondatore della biblioteca del convento di San Matteo); frate Carlo Maria Laborde (padre guardiano del convento di Santa Maria delle Grazie); Arcangela Perrotti (una delle prime infermiere di «Casa sollievo della sofferenza», l’ospedale di San Giovanni), Stefano Campanella (direttore di Padre Pio Tv) e Giulio Siena (direttore dell’ufficio comunicazione e relazioni esterne di «Casa sollievo».
Il film, prodotto da «Aladino production» e con la produzione esecutiva affidata a «Mediterranea production», è stato girato tra San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis e Pietrelcina. La pellicola della durata di 96 minuti, è patrocinata dalla fondazione «Casa sollievo della sofferenza», Opera di San Pio da Pietrelcina di San Giovanni Rotondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400