Domenica 17 Novembre 2019 | 18:58

NEWS DALLA SEZIONE

dai carabinieri
Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

 
l'episodio
Foggia, in 5 picchiano consigliere comunale: aveva rimproverato cittadino

Foggia, in 5 picchiano consigliere comunale: aveva rimproverato cittadino

 
nel Foggiano
Lucera, figlio disabile escluso da corso di nuoto a scuola: mamma denuncia

Lucera, figlio disabile escluso da corso di nuoto a scuola: mamma denuncia

 
dalla polizia
Foggia, spintonarono e derisero anziano: identificati 7 ragazzini tra gli 11 e i 14 anni

Foggia, spintonarono e derisero anziano: identificati 7 ragazzini tra gli 11 e i 14 anni

 
nel Foggiano
Spesa al supemercato

Cerignola, in 5 con un fucile rapinano supermarket all'alba

 
nel Foggiano
Operazione antimafia a Vieste: rientra in Italia dalle Canarie uno degli affiliati più «attivi» del clan

Operazione antimafia a Vieste: rientra in Italia dalle Canarie uno degli affiliati più «attivi» del clan

 
codice rosso
Maltrattamenti e stalking nei confronti di 3 donne: 3 arresti nel Foggiano e Nordbarese

Maltrattamenti e stalking nei confronti di 3 donne: 3 arresti nel Foggiano e Nordbarese

 
nel Foggiano
San Severo, nascondevano l'eroina in un albero cavo: 2 pregiudicati in carcere

San Severo, nascondevano l'eroina in un albero cavo: 2 pregiudicati in carcere

 
nel Foggiano
Borgo Mezzanone, lite fra migranti: 24enne preso a bastonate

Borgo Mezzanone, lite fra migranti: 24enne preso a bastonate

 
nel Foggiano
Mattinata, in casa ha due fucili e un revolver, denunciato imprenditore

Mattinata, in casa ha due fucili e un revolver, denunciato imprenditore

 
A poggio imperiale
Foggia, anziani picchiati con mazze e rapinati in casa per 200 euro

Foggia, anziani picchiati con mazze e rapinati in casa per 200 euro

 

Il Biancorosso

serie c
Antenucci e una partita speciale: «Incrocio fra passato e presente»

Bari batte Paganese 1-0. Decide la rete di Antenucci. Rivedi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa protesta
Mittal, a Taranto sindacati sul piede di guerra: nessuno spegnerà la fabbrica

Mittal, a Taranto sindacati sul piede di guerra: nessuno spegnerà la fabbrica

 
Leccemusica
«Bases», a Lecce la presentazione dell'album del sassofonista Giovanni Chirico

«Bases», a Lecce la presentazione dell'album del sassofonista Giovanni Chirico

 
Barila storia
Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

 
Materail personaggio
Da «Imma Tataranni» al cinema con «Gli uomini d'oro»: il materano Giuseppe Ragone si racconta

Da «Imma Tataranni» al cinema con «Gli uomini d'oro»: il materano Giuseppe Ragone si racconta

 
Foggiadai carabinieri
Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

 
Brindisiin via Longobardo
Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

 
Batnel nordbarese
Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

 
Potenzail personaggio
Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

 

i più letti

A Novara i campionati

Spirale aerea, lo sport nato ad Apricena va in mondovisione

La prima a sperimentarlo è stata Giovanna Nargiso, che ora si gioca la chance mondiale

Spirale aerea, lo sport nato ad Apricena va in mondovisione

Brevettato nelle Cave di Apricena da Giovanna Nargiso, la “spirale aerea” è diventato ormai uno sport mondiale tanto che anche importanti mass-media come Sky ed Eurosport seguiranno i campionati mondiali che si terranno a Novara il 15 e 16 dicembre presso il “Pala Eolo.” E l’Associazione “Vertical Studio” di Apricena sarà presente alla World Air Power Atletics Championship non solo con la responsabile internazionale del dipartimenento spirale aerea, la Nargiso, ma anche con una flotta nutrita di atleti e atlete.
La spirale aerea è un attrezzo aereo brevettato in Italia da Giovanna Nargiso, figlia del noto imprenditore della pietra, che ruba la scena alle “caterpillar” tra la pietra apricenese. «La ginnastica aerea - dice subito Nargiso - e in particolare, la spirale in sospensione, nello splendido scenario delle cave di Apricen e uno splendido connubio con la Cava e consente sospensioni uniche al mondo»Ed in effetti in questi anni sono stati tanti gli atleti di livello internazionale che hanno “provato” ad allenarsi nelle vave apricenesi. «E sono rimasti incantati da questi scenari», tiene a precisare Nargiso.


Ed ora la Iapaf, presenta un progetto importante anche grazie ai responsabili Marco Tomasini e Davide Lacagnina e alla responsabile tecnica Erika Ferrari. «Il campionato mondiale sarà uno spettacolo unico - precisa Nargiso -. Per gli atleti della nostra Associazione che rappresntano un po’ tutto il territorio, sarà un’avventura entusiasmante».
Tanti i ragazzi e le ragazze che si misurano con questo attrezzo. «Con la spirale aerea - rimarca ancora Nargiso -, gli atleti hanno la possibilità di eseguire tutta una serie di esercizi in sospensione per implementare il lavoro fuori equilibrio e in isometria. Strutturalmente si tratta di una spirale che ha la possibilità di essere alzata dal terreno. Può essere molto utile anche per aiutare a togliere la rigidità nella parti del corpo visto che si eseguono numerosi lavori. Sono dei movimenti che, poi, a terra ti ritrovi - sottolinea la Nargiso -. Serve anche per mitigare l’impostazione della coreografia che prevede chiaramente lavori di contrazione».


Numerosi i ragazzi del circondario che vivono la palestra dell’Associazione “Vertical Studio” di Apricena. «Basta iniziare e poi ti innammori dell’attrezzo e dei movimenti - conclude Nargiso -. È uno sport per tutti, ragazzi e ragazze. Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti con gli atleti nostri tesserati. Un ringraziamento particolare va ai genitori che spesso fanno anche tanti chilometri per accompagnare i figli presso la nostra palestra. E’ un mondo affascinante, una solo volta e poi sei coinvolto con la spirale, dove atleta e attrezzo diventano un tutt’uno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie