Giovedì 13 Agosto 2020 | 13:59

NEWS DALLA SEZIONE

in mattinata
Foggia, auto contro vespa: un ferito al pronto soccorso

Foggia, auto contro vespa: un ferito al pronto soccorso

 
INNOVAZIONE
In fiera un hub rurale per innovare l'agricoltura

Foggia, in fiera un hub rurale per innovare l'agricoltura

 
nel foggiano
Vieste, «Dammi i soldi o ti squarcio la macchina»: parcheggiatore abusivo in carcere

Vieste, «Dammi i soldi o ti squarcio la macchina»: parcheggiatore abusivo in carcere

 
Il furtto
Gargano, rubano soldi e documenti a coppia di turisti della Repubblica Ceca

Gargano, rubano soldi e documenti a coppia di turisti della Repubblica Ceca

 
Verso il voto
Regionali Puglia, Michaela Di Donna esclusa da Forza Italia e manda una frecciata a Fitto

Regionali Puglia, Michaela Di Donna esclusa da Forza Italia e manda una frecciata a Fitto

 
la decisione
Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

 
carabinieri
Movida selvaggia sul Gargano: droga e armi, nei bar niente mascherine, denunce e multe

Movida selvaggia sul Gargano: droga e armi, nei bar niente mascherine, denunce e multe

 
CRIMINALITÀ
Cerignola, una stessa banda dietro i 2 assalti falliti sull'A/14?

Cerignola, una stessa banda dietro i 2 assalti falliti sull'A/14?

 
nel foggiano
Cagnano Varano, fanno saltare in aria bancomat: si indaga, auto ritrovata in un fosso

Cagnano Varano, fanno saltare in aria bancomat: si indaga, auto ritrovata in un fosso

 
il caso
Foggia, fidanzati si appartano in macchina: uomo li minaccia con fucile

Foggia, fidanzati si appartano in macchina: uomo li minaccia con fucile

 
Le misure anticontagio
Covid 19, troppi focolai a Cerignola: scatta obbligo di mascherina anche all'aperto

Covid 19, troppi focolai a Cerignola: scatta obbligo di mascherina anche all'aperto

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, un altro giorno di rinvii

Bari, un altro giorno di rinvii: torna in quota solo il ds Scala

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoguardia costiera e polizia
Taranto, 2 tonnellate di cozze con etichette contraffatte: sequestro e una denuncia

Taranto, 2 tonnellate di cozze con etichette contraffatte: sequestro e una denuncia

 
BariECONOMIA
Bari, i fiori d'arancio possono attendere

Bari, i fiori d'arancio possono attendere: settore ancora in ginocchio

 
Foggiain mattinata
Foggia, auto contro vespa: un ferito al pronto soccorso

Foggia, auto contro vespa: un ferito al pronto soccorso

 
Materaestate
Matera, buon afflusso di turisti per Ferragosto

Matera, buon afflusso di turisti per Ferragosto

 
BrindisiCORONAVIRUS
Brindisi, esposto all'Ordine medici: «Contagiato dal primario»

Covid-19, Brindisi, esposto all'Ordine dei medici: «Contagiato dal primario»

 
Lecceal museo del negroamaro
«Nel mare c'è la sete»: Erica Mou a Guagnano presenta il suo libro, tra parole e musica

«Nel mare c'è la sete»: Erica Mou a Guagnano presenta il suo libro, tra parole e musica

 
PotenzaL'ESTATE DEL COVID
Matera, aperti per ferie: così i negozi cercano di rifarsi

Basilicata, aperti per ferie: così i negozi cercano di rifarsi

 
Bati fatti nel 2018
Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

 

i più letti

A Novara i campionati

Spirale aerea, lo sport nato ad Apricena va in mondovisione

La prima a sperimentarlo è stata Giovanna Nargiso, che ora si gioca la chance mondiale

Spirale aerea, lo sport nato ad Apricena va in mondovisione

Brevettato nelle Cave di Apricena da Giovanna Nargiso, la “spirale aerea” è diventato ormai uno sport mondiale tanto che anche importanti mass-media come Sky ed Eurosport seguiranno i campionati mondiali che si terranno a Novara il 15 e 16 dicembre presso il “Pala Eolo.” E l’Associazione “Vertical Studio” di Apricena sarà presente alla World Air Power Atletics Championship non solo con la responsabile internazionale del dipartimenento spirale aerea, la Nargiso, ma anche con una flotta nutrita di atleti e atlete.
La spirale aerea è un attrezzo aereo brevettato in Italia da Giovanna Nargiso, figlia del noto imprenditore della pietra, che ruba la scena alle “caterpillar” tra la pietra apricenese. «La ginnastica aerea - dice subito Nargiso - e in particolare, la spirale in sospensione, nello splendido scenario delle cave di Apricen e uno splendido connubio con la Cava e consente sospensioni uniche al mondo»Ed in effetti in questi anni sono stati tanti gli atleti di livello internazionale che hanno “provato” ad allenarsi nelle vave apricenesi. «E sono rimasti incantati da questi scenari», tiene a precisare Nargiso.


Ed ora la Iapaf, presenta un progetto importante anche grazie ai responsabili Marco Tomasini e Davide Lacagnina e alla responsabile tecnica Erika Ferrari. «Il campionato mondiale sarà uno spettacolo unico - precisa Nargiso -. Per gli atleti della nostra Associazione che rappresntano un po’ tutto il territorio, sarà un’avventura entusiasmante».
Tanti i ragazzi e le ragazze che si misurano con questo attrezzo. «Con la spirale aerea - rimarca ancora Nargiso -, gli atleti hanno la possibilità di eseguire tutta una serie di esercizi in sospensione per implementare il lavoro fuori equilibrio e in isometria. Strutturalmente si tratta di una spirale che ha la possibilità di essere alzata dal terreno. Può essere molto utile anche per aiutare a togliere la rigidità nella parti del corpo visto che si eseguono numerosi lavori. Sono dei movimenti che, poi, a terra ti ritrovi - sottolinea la Nargiso -. Serve anche per mitigare l’impostazione della coreografia che prevede chiaramente lavori di contrazione».


Numerosi i ragazzi del circondario che vivono la palestra dell’Associazione “Vertical Studio” di Apricena. «Basta iniziare e poi ti innammori dell’attrezzo e dei movimenti - conclude Nargiso -. È uno sport per tutti, ragazzi e ragazze. Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti con gli atleti nostri tesserati. Un ringraziamento particolare va ai genitori che spesso fanno anche tanti chilometri per accompagnare i figli presso la nostra palestra. E’ un mondo affascinante, una solo volta e poi sei coinvolto con la spirale, dove atleta e attrezzo diventano un tutt’uno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie