Domenica 19 Maggio 2019 | 08:30

NEWS DALLA SEZIONE

Nel foggiano
Cagnano Varano, cc ferito dimesso: «Tornerò a lavorare in ricordo collega ucciso»

Cagnano Varano, dimesso collega carabiniere ucciso: «Tornerò a lavorare»

 
In autostrada
Foggia, polstrada sequestra 200 ricci nascosti in auto: denunciato conducente, senza patente

Foggia, 200 ricci nascosti in auto: polizia li sequestra, una denuncia

 
L'episodio
Lucera, incendio distrugge auto di carabiniere

Lucera, incendio distrugge auto di carabiniere

 
Malasanità
Foggia, morì di peritonite a 54 anni, ospedale sotto accusa

Foggia, morì di peritonite a 54 anni, ospedale sotto accusa

 
Magnitudo 2
Piccola scossa di terremoto tra Barletta e Foggia: nessun danno

Piccola scossa di terremoto tra Barletta e Foggia: nessun danno

 
CONTRATTO SVILUPPO
Foggia, Si svuota il portafoglio del «Cis»

Foggia, si svuota il portafoglio del «Cis»

 
Indaga la polizia
Rapina in villa a Foggia: bottino di 600mila euro tra contanti, assegni e gioielli

Rapina in villa a Foggia: bottino di 600mila euro tra contanti, assegni e gioielli

 
L'opera a s. giovanni rotondo
Giro d'Italia in Puglia, l'installazione artistica per "stop alla plastica"

Giro d'Italia in Puglia: l'arte per dire «stop plastica»

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVL'iniziativa
Bari, GVM accende la cupola di Santa Teresca dei Maschi

Bari, GVM accende la cupola di Santa Teresa dei Maschi

 
LecceLa nomina
Lecce, Roberta Altavilla presidente dell'Ordine. «Stop polemiche»

Lecce, Roberta Altavilla presidente dell'Ordine. «Stop polemiche»

 
TarantoLungo i viali
Bologna, 30enne tarantina travolta da bus: rischia di perdere una gamba

Bologna, 30enne tarantina travolta da bus: rischia di perdere una gamba

 
FoggiaNel foggiano
Cagnano Varano, cc ferito dimesso: «Tornerò a lavorare in ricordo collega ucciso»

Cagnano Varano, dimesso collega carabiniere ucciso: «Tornerò a lavorare»

 
Brindisinel brindisino
Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

 
PotenzaA ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

 
HomeLa visita del ministro
Bonisoli a Lecce e a Matera: «Nostro compito è evitare fuga ragazzi dal Sud

Bonisoli a Lecce e a Matera: «Nostro compito è evitare fuga ragazzi dal Sud»

 
HomeMagnitudo 2
Piccola scossa di terremoto tra Barletta e Foggia: nessun danno

Piccola scossa di terremoto tra Barletta e Foggia: nessun danno

 

i più letti

A san nicandro garganico

Mandorle e Moscato di Trani: ecco il gelato più buono della Puglia

Costantino Montemitro accede così alle semifinali del Festival Challenge, che decreteranno il gusto più buono

Mandorle e Moscato di Trani: ecco il gelato più buono della Puglia

Il gusto del gelato più buono e innovativo della Puglia? E’ quello del sannicandrese Costantino Montemitro della Gelateria “Delice” di San Nicandro Garganico. A colpi di dolcezza, Montemitro, ha battuto altri 20 gelatieri pugliesi al “Festival Challenge” che ha fatto tappa a Barletta. Il sannicandrese accede, così, alla Semifinale italiana in programma a marzo 2019 e può continuare il suo percorso per la selezione dei migliori gelatieri italiani che parteciperanno alla finale mondiale di Gelato Festival World Masters in programma nel 2021 (campionato mondiale).


“Mandorle e Moscato di Trani” è stato il gusto che ha presentato Costantino Montemitro ad una giuria qualificata composta da molti professionisti del settore. “Un gusto che rende omaggio alla Puglia e alle sue eccellenze” è stato il verdetto dei giudici.
“Già da piccolo ero nato con l’idea di diventare pasticcere gelatiere - dice Costantino Montemitro - passando del tempo ho maturato la mia concezione frequentando l’Istituto alberghiero di Termoli per poi iscrivermi alla Boscolo Etoile Accademy e frequentando il corso per diventare pasticcere e gelatiere. E’ un mio lavoro, ma è anche una mia grande passione. Spesso non dormo la notte per pensare cosa inventare di buono il giorno dopo.”


Per Costantino esperienze lavorative in tutta Italia e all’estero. Poi il grande salto nella sua professione con l’University del Maestro Carpigiani e il sogno di aprire una pasticceria-gelateria a San Nicandro. “La mia idea - rimarca ancora Costantino Montemitro - è quella di offrire ai clienti prodotti di qualità ma anche freschi e naturali. Si, cosi sposo l’idea di fare un gelato senza stabilizzanti o emulsionante e senza semilavorati con un processo fisico adottato da attrezzatura molto professionali e precise di gelateria del tutto naturale - spiega Costantino Montemitro - Da questa idea nasce il gusto “Mandorla e Moscato di Trani” proprio per eloggiare le nostre eccellenze pugliesi tra cui la mandorla e il moscato di Trani”. Questo gusto rappresenterà la tradizione della Puglia al “Gelato World Tour” e sarà la chiave di accesso automatica per accedere alle tappe ufficiali di Gelato Festival nel percorso verso la World Masters del 2021. E dai prossimi giorni il gusto ““Mandorle e Moscato di Trani” sarà presente presso la Gelateria “Delice” di San Nicandro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400