Mercoledì 14 Novembre 2018 | 22:40

NEWS DALLA SEZIONE

Le dichiarazioni
Omicidio Desiree, il ghanese catturato a Foggia: «Con lei rapporto consensuale»

Omicidio Desiree, il ghanese catturato a Foggia: «Con lei rapporto consensuale»

 
Sfruttamento nei campo
Lesina, pagati 3 euro l'ora per raccogliere le olive: arrestati 2 caporali

Lesina, pagati 3 euro l'ora per raccogliere le olive: arrestati 2 caporali

 
Lotta al crimine
Furti di pesce e olive, detenzione e ricettazione: 3 arresti e 3 denunce nel Foggiano

Furti di pesce e olive, droga e ricettazione: 3 arresti e 3 denunce nel Foggiano

 
L'operazione
Foggia, sgomberate 40 famiglie di nomadi dall'ex Satel

Foggia, sgomberate 40 famiglie di nomadi dall'ex Satel. Salvini: «Dalle parole ai fatti»

 
Il raggiro
Foggia, truffati in banca ex calciatore e insegnante

Foggia, truffati in banca ex calciatore e insegnante

 
L'incidente a Torremaggiore (FG)
Foggia, imprenditrice 48enne muore schiacciata da muletto

Foggia, imprenditrice 48enne muore schiacciata da muletto

 
Vittima l'81enne Rocco Petrillo
Foggia: militante Lega aggredito da 5 migranti, la denuncia del vicesegretario regionale

Foggia: militante Lega aggredito da 5 migranti, la denuncia del vicesegretario regionale

 
a Foggia
"C'è un ladro in casa", ma voleva solo mangiare prosciutto e formaggio: arrestato

"C'è un ladro in casa", ma voleva solo mangiare prosciutto e formaggio: arrestato

 
La polemica
Alberi ridotti a scheletri, proteste dopo potatura

Alberi ridotti a scheletri, proteste dopo potatura

 
La scoperta
Cerignola, fucili, pistole e mimetiche: scovato kit per assaltare portavalori

Cerignola, fucili, pistole e mimetiche: scovato kit per assaltare portavalori

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

A Cerignola

Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

Luca, in arte Bifido, ha reso vivo il muro di un palazzo del popoloso quartiere

Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

Un bell’esempio di street art. nel quartiere Torricelli, dove Luca, in arte Bifido, ha reso vivo il muro di un palazzo del popoloso quartiere. Lo street artist di Caserta da anni gira l’Italia e l’Europa realizzando murales nelle zone 167 delle grandi città e nei piccoli borghi abbandonati che, come una tela, si prestano alla fantasia dell’artista che li trasforma in opere d’arte.
A Cerignola è giunto per l’iniziativa “Fart - Fatti urbani”, promossa dall’assessorato alle politiche giovanili e dall’Associazione “Arte architettura design” e lascerà una testimonianza importante.
«Lavoro con la tecnica del paste up - spiega Luca - che consiste nell’incollare sulle pareti dei palazzi dei poster sui quali sono raffigurati delle foto che scatto nel mio studio». Di lì prendono forma le opere, raffiguranti quasi sempre bambini, che fanno cose da adulti.


Sul palazzo della periferia nord di Cerignola si notano due bambini che lottano, uno è un putto, l’altro sta cercando di afferrarlo per le ali. «È la metafora dell’insoddisfazione umana che si trasforma in rabbia nei confronti del divino da cui ci si sente abbandonati. Trovo questa immagine molto adeguata al contesto. L’angelo non rappresenta solo il divino ma anche lo Stato che in zone come queste è quasi completamente assente».


L’opera per “rigenerare”, ma spesso troppo sola per “sollevare” quartieri difficili dove manca tanto altro, che per molti è bene primario. «Anche se questo è il mio lavoro sono abbastanza scettico sulla sua portata - dice congedandosi l’artista -. Le persone che abitano qui hanno bisogno di questo, ma soprattutto di altro. L’opera d’arte sul muro è bella ma se i residenti devono vivere senza i servizi primari il mio lavoro rimane fine a se stesso. Incontrare questa opera quotidianamente magari può far star meglio, ma le opere di rigenerazione urbana dovrebbero essere integrate da interventi che vadano oltre l’aspetto estetico».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400