Giovedì 18 Luglio 2019 | 19:35

NEWS DALLA SEZIONE

Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
Il video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 
Maltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 
Assenteismo
Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

 
Indagano i cc
Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

 
Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 

Il Biancorosso

L'AMICHEVOLE
Tanti sperimenti, poche emozioniIl Bari pareggia con la Fiorentina

Tanti esperimenti, poche emozioni
Il Bari pareggia con la Fiorentina

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIn piazza Luigi di Savoia
Bari, anziana investita da un'auto guidata da 80enne: muore in ospedale

Bari, anziana investita da un'auto guidata da 80enne: muore in ospedale

 
PotenzaDegrado in città
Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

 
LecceL'appuntamento
Aradeo, musica e ospiti in ricordo di Pino Zimba, simbolo della pizzica

Aradeo, musica e ospiti in ricordo di Pino Zimba, simbolo della pizzica

 
MateraNel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
BrindisiNel Brindisino
Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

 
BatIl rogo
Bisceglie, fiamme in un locale della movida: indagini in corso

Bisceglie, fiamme in un locale della movida: indagini in corso

 
FoggiaEmergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 

i più letti

Nella lettera si chiede parere su l’eventuale annullamento d’ufficio

Ilva, ministro Di Maio invia
richiesta parere a Avvocatura

Ilva, nuovo appello a Di Maio «A noi va bene il piano Mittal»

«E' stata inviata all’Avvocatura Generale dello Stato la lettera del ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, Luigi Di Maio, con la richiesta di parere in merito a possibili anomalie relative alla procedura di gara» per l’Ilva. La lettera si chiude con la richiesta di «un parere circa l’effettiva sussistenza di ragioni di interesse pubblico tali da legittimare l’eventuale annullamento d’ufficio" degli atti.

L’oggetto della lettera è la "richiesta di parere in merito a possibili anomalie» della procedura di gara per l’Ilva, aggiudicata ad ArcelorMittal.

Nelle primissime righe viene premesso che dopo la lettera ricevuta il 10 luglio dal presidente della Regione Puglia il ministro ha segnalato «talune possibili anomalie» all’Anac che nella sua risposta - scrive Di Maio all’Avvocatura - ha fatto "presente come siano emerse e siano effettivamente ravvisabili diverse criticità afferenti al processo decisionale».

In particolare la lettera del ministro segnala la decisione di non non aver riaperto la procedura di gara «pur a fronte di un consistente ampliamento» dei tempi previsti per l’attuazione del piano ambientale; il «possibile mancato rispetto» da parte della cordata aggiudicataria di alcune scadenze delle "prescrizioni di carattere ambientale». E «la decisione di non dare luogo ad una o più fasi di rilancio delle offerte».

La prima istruttoria del ministero si è quindi chiusa, indica la lettera, ritenendo «sussistenti i presupposti per promuovere un procedimento» per l’eventuale annullamento della gara in autotutela con l’obiettivo di verificare «la effettiva sussistenza» dei vizi di legittimità ipotizzati e di ragioni di interesse pubblico.

Definito questo scenario la richiesta di parere all’Avvocatura si concentra su tre punti specifici: la legittimità delle norme che per un determinato periodo hanno escluso responsabilità penali o amministrative del commissario straordinario e dell’acquirente nell’attuazione dell’Aia e di altre norme a tutela dell’ambiente (ed un chiarimento sull'effettivo periodo di efficacia); eventuali ostacoli all’aggiudicazione di complessi industriali che comprendono impianti sotto sequestro; il possibile conflitto di interessi per «uno dei componenti del comitato di sorveglianza» dell’Ilva in amministrazione straordinaria.

DI MAIO: SARA' LA LEGGE A DIRMI QUELLO CHE DEVO FARE - «Sarà la legge a dirmi quello che devo fare. Non è che Di Maio decide, sarà l’Avvocatura a dirmi se ci sono i presupposti per revocare la gara oppure no. Poi si prendono le decisioni, e credo saranno interessati i giorni di Ferragosto». Così il vicepremier Luigi Di Maio a La7.

PREMIER CONTE: SULLA GARA CI SONO IRREGOLARITA' - Sulla procedura di gara su Ilva ci sono «irregolarità», il vicepremier Luigi Di Maio «ha dovuto procedere in autotutela». Lo afferma il premier Giuseppe Conte durante il brindisi con i cronisti dopo la conferenza stampa rispondendo ad una domanda sull'impianto di Taranto. E su una possibile chiusura di Ilva Conte replica al cronista: «ma le pare che Di Maio sia così scriteriato da mandare a casa 14mila persone?».

BOCCIA, PD: «FARE IN FRETTA CHIAREZZA» - «Se, come dice il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, le irregolarità sulla procedura di gara che ha assegnato Ilva ad Arcelor Mittal sono state accertate, allora è assolutamente corretto procedere in autotutela. Già nel dicembre 2017, nella scorsa legislatura, avevo chiesto la massima trasparenza sul dossier Ilva proprio sugli stessi temi oggetto del dibattito che oggi è agli atti. Mi auguro si faccia chiarezza in fretta e si possano dare risposte definitive ai tarantini, alla Puglia intera e al settore siderurgico italiano.» Lo afferma Francesco Boccia, deputato PD, sul suo blog.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie