Domenica 23 Settembre 2018 | 04:52

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Foggia

Leonardo sblocca l’indotto: riassunti dieci ex dipendenti

Si apre uno spiraglio anche per gli altri 15 colleghi messi alla porta a dicembre

Leonardo sblocca l’indotto: riassunti dieci ex dipendenti

FOGGIA - Si apre uno spiraglio nella difficile vertenza dei «padri di famiglia», come fu ribattezzata dai sindacati: i lavori dell’indotto Leonardo, licenziati dall’azienda Mrx sul finire dello scorso anno e al centro di un caso che sembrava fino a pochi giorni fa non trovare sbocchi. E invece i sindacati un’intesa alla fine l’hanno raggiunta, anzi si tratta di una doppia intesa per la riassunzione di tutti i lavoratori. Andiamo con ordine. L’accordo raggiunto in sede di task-force regionale per l’occupazione prevede l’assunzione nella sede di Foggia di dieci lavoratori da parte di Fata (la principale società del subappalto ex Alenia), tutti rivenienti dal bacino ex Mrx con contratto di lavoro full time a tempo determinato entro il 31 luglio 2018. Tutte le parti datoriali coinvolte - sottolineano ancora i sindacati - si impegnano alla allocazione delle 15 restanti unità lavorative. Le parti hanno inoltre convenuto di aggiornare il tavolo alla prima decade di agosto per una prima verifica del rispetto degli impegni sottoscritti e di dare vita ad un successiva fase di confronto agli inizi di ottobre, termine ultimo entro il quale le aziende dovranno fornire dati certi rispetto alle 15 unità rimanenti.

«Valutiamo positivamente questo primo risultato - il commento delle organizzazioni sindacali - sicuramente un passo avanti rispetto alla soluzione prospettata in sede prefettizia (disponibilità a riassorbire solo 6 unità su 25) che giudicammo irricevibile. Con questa nuova opzione, di fatto, si applica la clausola di salvaguardia per tutti i 25 lavoratori. Monitoreremo attentamente tutto ciò che avverrà nelle prossime ore affinché nessuno dei 25 lavoratori resti senza occupazione e gli impegni assunti ieri siano rispettati. Siamo certi - concludono i sindacati - che attraverso una costante collaborazione e concertazione con Leonardo e Regione Puglia si possano porre le basi per solide politiche di crescita industriale, in grado non solo di salvaguardare i livelli occupazionali, ma anche gli investimenti presenti e futuri». Al confronto presso la presidenza della giunta regionale, con la task-force (presenti il presidente Leo Caroli, i componenti Valeria Grippo e Rocco Santochiricho e la dirigente Aree di crisi e Politiche del lavoro, Elisabetta Biancolillo), hanno partecipato “Leonardo spa” (Sabino Cacucci), “Fata” (Alessandro Gnuva), “Etjca spa” (Francesco De Benedetto). Per i sindacati sono intervenuti Daniele Calamita segretario provinciale Cgil, Ciro Di Gioia segretario generale Fiom Cgil di Foggia, Savino D’Antuono della Rsu Leonardo Fiom Cgil, Pierluigi Di Stasio (Nidil Cgil), Elena De Matteis segretario Felsa Cisl Puglia, Andrea Toma (Uil Puglia), Marcellino Miroballo (Uilm Foggia), Enzo Pizzolo (Uiltemp Uil).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

 
Manfredonia, spacciatore picchiae rapina donna lasciandola per strada

Manfredonia, spacciatore picchia e rapina donna lasciandola per strada

 
Manfredonia, ambulante abusivopicchia ragazzini: «Danno fastidio»

Manfredonia, ambulante abusivo
picchia 14enni: «Danno fastidio»

 
Sfruttavano 15 connazionali, arrestati due presunti caporali bulgari

Sfruttavano 15 connazionali, arrestati due presunti caporali bulgari

 
San Nicandro Garganico, licenza sospesa per 30 giorni al «Circolo Escobar»

San Nicandro Garganico, licenza sospesa per 30 giorni al «Circolo Escobar»

 
Foggia, pomodoro etico al 100%: intesa tra Caritas e Princes

Foggia, pomodoro etico al 100%: intesa tra Caritas e Princes

 
San Pio, portato in processione il crocifisso delle stimmate

San Pio, portato in processione il crocifisso delle stimmate

 
Foggia, furti nelle campagne come il caporalato «Ora più controlli»

Foggia, furti nelle campagne come il caporalato «Ora più controlli»

 

GDM.TV

Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 

PHOTONEWS