Mercoledì 29 Settembre 2021 | 03:20

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

San Giovanni Rotondo

Far west in piazza nel Foggiano: preso boss, pestò a sangue la vittima

In manette Saverio Padovano: prima ha sparato poi ha massacrato il bersaglio spaccandogli la testa con il calcio della pistola

Far west in piazza nel Foggiano:preso boss, pestò a sangue la vittima

Il luogo di un agguato (archivio)

E' stato arrestato dai Carabinieri di San Giovanni Rotondo il presunto responsabile del fallito agguato avvenuto alcune settimane fa in pieno centro in paese. Le manette sono scattate ai polsi di Saverio Padovano, 33 anni, personaggio di spicco della criminalità garganica, già coinvolto nell’Operazione “Free Valley” del 2003, in cui furono indagati numerosi soggetti anche per associazione di stampo mafioso. Lo stesso è ritenuto responsabile di detenzione e porto illegale di armi comuni da sparo, esplosione di colpi d’arma da fuoco e lesioni personali aggravate.

Il Padovano è accusato di aver esploso, la sera dello scorso 3 giugno a San Giovanni Rotondo, nella centralissima piazza Europa, alcuni colpi d’arma da fuoco all’indirizzo di una persona, senza colpirla, per poi picchiarla selvaggiamente utilizzando anche il calcio della pistola e provocando gravi feriote al cranio e alcune fratture. Al pestaggio avrebbero partecipato altre due persone.

I militari dell’Arma, intervenuti sul posto, ancora gremito di persone, avevano provveduto ad eseguire un minuzioso sopralluogo, iniziando così l’indagine, consistita poi nella visione dei filmati dellle telecamere a circuito chiuso della zona e nella raccolta delle dichiarazioni di alcuni testimoni. Da qui l'identificazione di Padovano e il suo arresto dopo l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie