Mercoledì 28 Luglio 2021 | 23:17

NEWS DALLA SEZIONE

Le calamità naturali in Europa sono costate 77 miliardi in 20 anni

Le calamità naturali in Europa sono costate 77 miliardi in 20 anni

 
L’Ue è vicina all’obiettivo sui vaccini, il 70% degli adulti ha ricevuto una dose

L’Ue è vicina all’obiettivo sui vaccini, il 70% degli adulti ha ricevuto una dose

 
Breton, l'Europa ora è la farmacia del mondo

Breton, l'Europa ora è la farmacia del mondo

 
Von der Leyen, mantenuto la parola, una dose a 70% adulti

Von der Leyen, mantenuto la parola, una dose a 70% adulti

 
Eurodeputati, stop agli arresti degli oppositori in Bielorussia

Eurodeputati, stop agli arresti degli oppositori in Bielorussia

 
Ue, con pandemia in Italia aumentato rischio corruzione

Ue, con pandemia in Italia aumentato rischio corruzione

 
L'Ema avvia la procedura di valutazione del vaccino Sanofi

L'Ema avvia la procedura di valutazione del vaccino Sanofi

 
Frontex ignorò le prove degli abusi sui migranti

Frontex ignorò le prove degli abusi sui migranti

 
Sassoli: abbiamo fatto tanto, il Green pass va usato

Sassoli: abbiamo fatto tanto, il Green pass va usato

 
Svolta europea per il clima, stop alle vendite di auto a benzina dal 2035

Svolta europea per il clima, stop alle vendite di auto a benzina dal 2035

 
Giornalisti bielorussi al Parlamento, Lukashenko ci vuole eliminare

Giornalisti bielorussi al Parlamento, Lukashenko ci vuole eliminare

 

Il Biancorosso

Preparazione
Bari calcio; Belli: «Sono in una piazza che dà stimoli»

Bari calcio, Belli: «Sono in una piazza che dà stimoli»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl ricordo
Strage via dell'Arca a Bari, Decaro: «Memoria per difesa della libertà»

Strage via dell'Arca a Bari, Decaro: «Memoria per difesa della libertà»

 
PotenzaA Brindisi di Montagna
Ubriaco, minaccia e tenta di aggredire Carabinieri: arrestato nel Potentino

Ubriaco, minaccia e tenta di aggredire Carabinieri: arrestato nel Potentino

 
BatIl 28 Luglio 1980
Quarant'anni fa a Mosca Pietro Mennea diventava campione olimpico nei 200 m

Quarantuno anni fa a Mosca Pietro Mennea diventava campione olimpico nei 200 m

 
FoggiaLa nomina
Gargano e Pollino: 8mila ettari delle foreste italiane diventano patrimonio umanità

Gargano e Pollino: 8mila ettari delle foreste italiane diventano patrimonio umanità

 
TarantoIl caso
Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

 
LecceDroga
Melendugno, nel vecchio torrino il deposito della marijuana: arrestato

Melendugno, nel vecchio torrino il deposito della marijuana: un arresto

 
MateraLa novità
Matera, in arrivo 15 milioni di euro per riqualificazione e rigenerazione urbana

Matera, in arrivo 15 milioni di euro per riqualificazione e rigenerazione urbana

 
SportSport
Olimpiadi Tokyo: Dell'Aquila torna a casa domani, a Mesagne si prepara festa

Olimpiadi Tokyo: Dell'Aquila torna a casa domani, a Mesagne si prepara festa

 

i più letti

Frontex ignorò le prove degli abusi sui migranti

Frontex ignorò le prove degli abusi sui migranti

BRUXELLES - "Frontex aveva prove a sostegno delle accuse di violazioni dei diritti fondamentali" dei migranti "negli Stati membri in cui aveva un'operazione congiunta, ma non ha dato seguito a tali violazioni in modo tempestivo, vigile ed efficace". Lo afferma il rapporto del Gruppo di lavoro ad hoc del Parlamento europeo.

La relazione specifica che "diversi attori affidabili, come organismi e organizzazioni nazionali e internazionali per i diritti umani, hanno costantemente segnalato tali violazioni alla frontiera ma Frontex ha generalmente ignorato tali rapporti". Tuttavia "non ci sono prove sul coinvolgimento di Frontex nei respingimenti".

Il Gruppo di Lavoro mostra preoccupazione per "la mancanza di cooperazione del direttore esecutivo", Fabrice Leggeri e "si rammarica del suo rifiuto di attuare le raccomandazioni della Commissione per garantire il rispetto del regolamento dell'Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera e nel ritardare il reclutamento di osservatori internazionale per dei diritti fondamentali".

"Raccomandiamo che Commissione, Stati membri e l'Agenzia stessa collaborino allo sviluppo di protocolli comuni per riuscire a coordinare operazioni rischiose per salvare vite in mare e per garantire la protezione delle frontiere esterne nel rispetto dei diritti fondamentali di coloro che sono tra le persone più vulnerabili. Non si può pestare il dito a chi con quel dito è appeso sul ciglio di un burrone." Cosi la vicepresidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola (Ppe) nel presentare le conclusioni del rapporto.

"Quando ho parlato" col direttore esecutivo di Frontex, Fabrice Leggeri, di questa relazione del Parlamento europeo, "mi ha garantito che prenderà tutte le raccomandazioni in modo molto serio. Spero lo faccia". Così la commissaria Ue agli Affari interni, Ylva Johansson, rinnovando la sua fiducia a Leggeri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie