Lunedì 01 Giugno 2020 | 08:43

NEWS DALLA SEZIONE

Vestager, imprese perdono 720 miliardi, in arrivo supporto Ue

Vestager, imprese perdono 720 miliardi, in arrivo supporto Ue

 
Fondo per la transizione ecologica Ue all'Italia sale a 2,1 miliardi

Fondo per la transizione ecologica Ue all'Italia sale a 2,1 miliardi

 
Coronavirus: Consiglio Bei approva fondo da 200 mld per Pmi

Coronavirus: Consiglio Bei approva fondo da 200 mld per Pmi

 
Recovery Fund: Maxi piano da 750 miliardi. Conte: ottimo segnale da Ue

Recovery Fund: Maxi piano da 750 miliardi. Conte: ottimo segnale da Ue

 
Coronavirus: iniziativa donatori a guida Ue raccoglie 9,5 miliardi

Coronavirus: iniziativa donatori a guida Ue raccoglie 9,5 miliardi

 
Recovery plan: Sassoli, piano Commissione Ue sia ambizioso

Recovery plan: Sassoli, piano Commissione Ue sia ambizioso

 
Pasti e sostegno ai senzatetto, Parlamento Ue in prima linea

Pasti e sostegno ai senzatetto, Parlamento Ue in prima linea

 
Coronavirus: Commissione Ue, su quarantena decidono gli Stati

Coronavirus: Commissione Ue, su quarantena decidono gli Stati

 
'L'Ue contro il Covid-19', nuova rubrica su sito ANSA Europa

'L'Ue contro il Covid-19', nuova rubrica su sito ANSA Europa

 
Battaglia sul piano Merkel-Macron, 4 del Nord contrari

Battaglia sul piano Merkel-Macron, 4 del Nord contrari

 
Dombrovskis, con Recovery fund anche strumento per riforme

Dombrovskis, con Recovery fund anche strumento per riforme

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barifase 2
Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

 
PotenzaVIOLENZA
Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

 
BrindisiFASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
LecceIL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 
BatLA PROTESTA
Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

Barletta Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

 
Foggiaoperazione «Ares»
A San Severo mafia, droga e racket in 37 chiedono il rito abbreviato

San Severo, mafia, droga e racket: 37 chiedono rito abbreviato

 
MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 

i più letti

Via libera Ue al Dl imprese

Via libera Ue al Dl imprese

BRUXELLES - La Commissione europea ha dato oggi il via libera al decreto legge imprese che consentirà di attivare interventi in favore del settore produttivo per fare fronte alle conseguenze dell'emergenza coronavirus. Con due decisioni distinte Bruxelles ha dato luce verde alle misure a sostegno dell'economia del valore di circa 200 miliardi e allo schema di garanzie destinato ai lavoratori autonomi e alle piccole e medie imprese. 

I provvedimenti presi dall'Italia per fornire liquidità al sistema produttivo nazionale sono stati autorizzati dalla Commissione Ue alla luce delle deroghe sulle norme che regolano gli aiuti di Stato decise da Bruxelles a marzo e lo scorso tre aprile.

"Le misure dal valore complessivo di circa 200 miliardi consentiranno di offrire la garanzia pubblica su nuovi prestiti o rifinanziamenti alle grandi aziende. Insieme all'altro programma di sostegno rivolto ai lavoratori autonomi e alle piccole e medie imprese, queste misure - ha evidenziato la commissaria Ue alla concorrenza Margrethe Vestager - il pacchetto permetterà alle società di coprire le loro necessità finanziarie più urgenti per affrontare la difficile situazione.

Continueremo a lavorare a stretto contatto con gli Stati membri per assicurare che le misure di sostegno nazionali possano contenere gli effetti dei danni causati dal coronavirus". Il primo via libera Ue riguarda la garanzia pubblica che attraverso la Sace sarà offerta sui finanziamenti necessari alle aziende per fare fronte alle conseguenze dell'emergenza. L'altro ok arrivato da Bruxelles si riferisce alle schema messo in piedi per assistere, sempre dal punto di vista finanziario, tutte le imprese che abbiano fino a 499 dipendenti.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie