Martedì 28 Gennaio 2020 | 06:34

NEWS DALLA SEZIONE

Virus Cina: contatti Ue con Francia e Italia

Virus Cina: contatti Ue con Francia e Italia

 
Parlamento Ue, con nuova Pac aggiornare le norme sulla concorrenza

Parlamento Ue, con nuova Pac aggiornare le norme sulla concorrenza

 
Virus Cina: sale livello rischio in Ue, riunione Stati

Virus Cina: sale livello rischio in Ue, riunione Stati

 
Green Deal: Ue, non compenseremo i costi delle industrie inquinanti

Green Deal: Ue, non compenseremo i costi delle industrie inquinanti

 
Via libera a ultime nomine italiane per Comitato Regioni Ue

Via libera a ultime nomine italiane per Comitato Regioni Ue

 
Gualtieri, su fondo Ue transizione si può fare meglio

Gualtieri, su fondo Ue transizione si può fare meglio

 
Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

 
Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

 
Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

 
Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

 
Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL'accusa
«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

 
Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
FoggiaL'intervento
San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
TarantoIl caso
Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 

i più letti

Bilancio Ue: regioni europee, tagli sarebbero errore storico

Bilancio Ue: regioni europee, tagli sarebbero errore storico

BRUXELLES - "Devo trasmettere ancora una volta le gravi inquietudini degli eletti locali e regionali" per quanto riguarda la proposta avanzata dalla Finlandia per il bilancio Ue 2021-2027, "un bilancio che diminuisce il sostegno allo sviluppo regionale sarebbe un errore storico per la costruzione europea". Così il presidente del Comitato europeo delle Regioni (CdR), Karl-Heinz Lambertz, durante il suo discorso sullo Stato dell'Unione dal punto di vista dei territori.

Lambertz ha ribadito l'appoggio del CdR (che oggi celebra i suoi 25 anni) alla proposta del Parlamento europeo di avere un bilancio pluriennale pari all'1,3% del Rnl dell'Ue. La presidenza di turno finlandese ha chiesto l'1,07%. La proposta di Helsinki prevede "tagli alla politica di coesione per oltre 40 miliardi - ha detto Lambertz - e non si tratta solo di cifre, ma di meno sostegno per l'efficienza energetica delle scuole, per le infrastrutture digitali, per i progetti di ricerca e il lavoro".

Il presidente del CdR ha quindi rivolto un appello per un bilancio ambizioso agli Stati che "difendono un minimalismo di bilancio" in vista della riunione dei leader europei che, il 12 e 13 dicembre, dovrà discutere del dossier.

"La nuova proposta finlandese di un mandato negoziale" sul bilancio dell'Unione europea 2021-2027 (Qfp), "come trapelata in questi giorni, è molto al di sotto del necessario e non consentirebbe di realizzare il programma di lavoro della Commissione Ue per il quale questa ha ottenuto il voto del Parlamento Ue". Così il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, intervenendo davanti alla plenaria del Comitato Ue delle Regioni.

"Il Parlamento europeo non darà il suo consenso al Qfp senza un accordo parallelo sulla riforma del sistema delle risorse proprie dell'Ue, che è essenziale introdurre", ha aggiunto Sassoli, "come i redditi derivanti dal sistema di scambio di quote di emissione, un contributo basato sulla plastica e un meccanismo di adeguamento del carbonio alla frontiera". "Non possiamo accettare che si tagli drasticamente la politica di coesione, perché creeremmo un'Europa squilibrata", ha insistito il presidente del Pe.

Sassoli ha quindi ricordato la posizione del Parlamento Ue, che chiede un bilancio pari all'1,3% del Rnl dell'Ue a 27. La presidenza di turno finlandese ha proposto l'1,07%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie