Mercoledì 18 Settembre 2019 | 15:40

NEWS DALLA SEZIONE

Maltempo: dal Parlamento europeo 277 milioni all'Italia

Maltempo: dal Parlamento europeo 277 milioni all'Italia

 
Pe, anche con 'no deal' Londra dovrà pagare il dovuto

Pe, anche con 'no deal' Londra dovrà pagare il dovuto

 
Eurozona: Eurostat conferma inflazione all'1% ad agosto

Eurozona: Eurostat conferma inflazione all'1% ad agosto

 
Brexit: Juncker, il rischio di un no deal è reale

Brexit: Juncker, il rischio di un no deal è reale

 
Bce: ok dal Parlamento europeo alla nomina di Lagarde

Bce: ok dal Parlamento europeo alla nomina di Lagarde

 
Tinagli eletta presidente commissione economica al Pe

Tinagli eletta presidente commissione economica al Pe

 
Johnson, non chiederò estensione, la Brexit il 31/10

Johnson, non chiederò estensione, la Brexit il 31/10

 
Fisco: Ue rilancia indagine su regime belga a multinazionali

Fisco: Ue rilancia indagine su regime belga a multinazionali

 
Ue pronta a sostenere meccanismo ripartizioni migranti

Ue pronta a sostenere meccanismo ripartizioni migranti

 
Ue: Sassoli incontra Gentiloni a Bruxelles

Ue: Sassoli incontra Gentiloni a Bruxelles

 
Eurozona: produzione industriale in calo, -0,4% a luglio

Eurozona: produzione industriale in calo, -0,4% a luglio

 

Il Biancorosso

Dopo Bari Reggina
Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceTelevisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Barinel Barese
Polignano, non rispettano divieto di balneazione: multati due acquascooter

Polignano, non rispettano divieto di balneazione: multati due acquascooter

 
PotenzaA Chiaromonte
In casa fucili e piante di cannabis: arrestato 31enne nel Potentino

In casa fucili e piante di cannabis: arrestato 31enne nel Potentino

 
MateraPreso dai Cc
Tito, ai domiciliari ma spacciava: n cella un 49enne

Tito, ai domiciliari ma spacciava: in cella un 49enne

 
BrindisiIn cella un 58enne
Latiano, minaccia di morte la moglie che lo fa arrestare: «Ha una pistola»

Latiano, minaccia di morte la moglie che lo fa arrestare: «Ha una pistola»

 
BatIn centro
Andria, sorpreso a spacciare da finanziere in bici: in cella 46enne

Andria, sorpreso a spacciare da finanziere in bici: in cella 46enne

 
TarantoDalla Gdf
Evasione fiscale, sequestrati beni a ditte abbigliamento Martina Franca

Evasione fiscale, sequestrati beni a ditte abbigliamento Martina Franca

 
Foggia
Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

 

i più letti

Brexit: 'medicine, cibo e benzina a rischio se sarà no deal'

Brexit: 'medicine, cibo e benzina a rischio se sarà no deal'

File interminabili di camion ai porti francesi, carenza di medicinali, di cibo e di carburanti, confine 'duro' fra le Irlande del Nord e del Sud: sono gli scenari a cui si prepara a far fronte il governo britannico nel caso il Regno Unito in autunno dovesse lasciare l'Unione europea senza alcun accordo, stando a dei documenti segreti di cui è entrato in possesso il Sunday Times, che ne pubblica il contenuto in esclusiva.

Le previsioni, scrive il domenicale del Times, sono contenute nel piano chiamato 'Operation Yellowhammer'. E vi si prevede che l'85% dei camion che attraversano la Manica non siano pronti per la dogana francese, e potrebbero generare caotiche file di attesa di giorni, mandando i porti in tilt per almeno tre mesi. Dopo poco si farebbe sentire la penuria di molte merci primarie. Secondo Whitehall, la fornitura di medicinali potrebbe "essere suscettibile di gravi e lunghi ritardi", come anche quella di cibo, con conseguenza sui prezzi e ricadute sui redditi delle persone più povere, e quella dei carburanti, che si farebbe sentire soprattutto a Londra e nel sud-est dell'Inghilterra. Inoltre, il governo prevede ritardi e disagi nei voli e nei treni per l'Europa alle stazioni di St. Pancras e Dover. Una fonte di Whitehall ha dichiarato: "Questo non è un 'Progetto Paura', ma la previsione più realistica di ciò che la gente dovrà affrontare in caso di no deal. Si tratta di scenari ragionevoli e basilari, non certo del peggiore dei casi".

Il documento segreto sul futuro apocalittico della Gran Bretagna in caso di una Brexit senza accordo sono stati diffusi da un ex ministro per "influenzare i colloqui" tra Boris Johnson e "i leader europei", ha rivelato alla Bbc una fonte di Downing Street secondo la quale il documento è stato elaborato "quando i ministri stavano facendo ostruzionismo su ciò che andava fatto per prepararsi all'uscita e i fondi non erano disponibili".

La rivelazione arriva proprio alla vigilia di una serie di appuntamenti cruciali per il governo di Londra. Johnson, infatti, volerà mercoledì a Berlino per incontrare la cancelliera Angela Merkel e il giorno dopo sarà a Parigi per un colloquio con il presidente Emmanuel Macron. Intanto Michael Gove, il ministro delegato dal per intensificare preparativi dei piani di emergenza in vista dell'eventuale hard Brexit, prova a gettare acqua sul fuoco commentando su Twitter che il documento in questione si riferisce al "peggiore dei casi".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie