Lunedì 19 Agosto 2019 | 14:20

NEWS DALLA SEZIONE

Open Arms: Ue, trovare soluzione per sbarco immediato

Open Arms: Ue, trovare soluzione per sbarco immediato

 
Brexit: 'medicine, cibo e benzina a rischio se sarà no deal'

Brexit: 'medicine, cibo e benzina a rischio se sarà no deal'

 
Juncker torna da vacanza, operato d'urgenza alla cistifellea

Juncker torna da vacanza, operato d'urgenza alla cistifellea

 
Migranti: Bruxelles ribadisce, 'interveniamo se richiesto'

Migranti: Bruxelles ribadisce, 'interveniamo se richiesto'

 
Eurozona: crolla produzione industriale, -1,6% a giugno

Eurozona: crolla produzione industriale, -1,6% a giugno

 
Australia-Ue: verso accordo commercio, scoglio denominazioni

Australia-Ue: verso accordo commercio, scoglio denominazioni

 
Migranti: Frontex, a luglio leggero aumento arrivi in Ue, +4%

Migranti: Frontex, a luglio leggero aumento arrivi in Ue, +4%

 
Governo: Ue, seguiamo situazione ma non commentiamo

Governo: Ue, seguiamo situazione ma non commentiamo

 
Migranti: Sassoli a Juncker, intervenite per Open Arms

Migranti: Sassoli a Juncker, intervenite per Open Arms

 
Ucraina: Putin e Zelensky verso summit 'Normandia'

Ucraina: Putin e Zelensky verso summit 'Normandia'

 
Migranti: Ue, nessuna richiesta di coordinamento per la Open Arms

Migranti: Ue, nessuna richiesta di coordinamento per la Open Arms

 

Il Biancorosso

Coppa Italia
Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccea Melpignano
Gué Pequeno alla Notte della Taranta: «La pizzica come il rap è musica pop»

Gué Pequeno alla Notte della Taranta: «La pizzica come il rap è musica pop»

 
FoggiaGiovani e la musica
La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

 
PotenzaLa storia a lieto fine
Potenza, il treno parte e lui resta a bordo: papà "abbandona" figlia a terra

Potenza, il treno parte e lui resta a bordo: papà "abbandona" figlia a terra

 
Bariviabilità
L'allarme dell'ass. Giannini: «Bari rischia di perdere i fondi per la 16»

L'allarme dell'ass. Giannini: «Bari rischia di perdere i fondi per la 16»

 
BatIl furto
Barletta, ruba monete dalla cassetta delle offerte: arrestato

Barletta, ruba monete in chiesa dalla cassetta delle offerte: arrestato

 
MateraI dati del Sole 24 ore
Tempo libero, maglia nera per la Basilicata: in fondo alla classifica Matera e Potenza

Tempo libero, maglia nera per la Basilicata: in fondo alla classifica Matera e Potenza

 
BrindisiAtti vandalici
Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

 

i più letti

Venezuela: Eurocamera a Paesi Ue, sanzioni supplementari ad autorità

Venezuela: Eurocamera a Paesi Ue, sanzioni supplementari ad autorità

STRASBURGO - Il Parlamento europeo chiede agli Stati membri di applicare "sanzioni supplementari" contro le autorità venezuelane responsabili delle violazioni dei diritti umani, sottolineando la sua "viva preoccupazione per la grave situazione di emergenza in Venezuela che sta mettendo seriamente a repentaglio la vita dei cittadini del paese". L'aula ha "ribadito il pieno sostegno al legittimo presidente ad interim, Juan Guaidò, e all'Assemblea nazionale, che è l'organismo democratico legittimo". Con una risoluzione approvata dalla Plenaria a Strasburgo con 455 sì, 85 no e 105 astenuti l'Eurocamera "condanna la revoca dell'immunità parlamentare di 22 deputati e l'incarcerazione di due di loro", e "ribadisce le sue preoccupazioni concernenti la mancanza di legittimità delle elezioni presidenziali del maggio 2018".

La Plenaria condanna i "feroci atti di repressione e violenza che hanno causato morti e feriti" e "sottolinea, conformemente alla relazione dell'Alto commissario per i diritti umani dell'Onu, Michelle Bachelet, la diretta responsabilità di Nicolas Maduro, come pure delle forze armate e di intelligence al servizio del suo regime illegittimo, in relazione all'uso indiscriminato della violenza".

Lega e M5S hanno votato in modo contrapposto alla risoluzione sul Venezuela al Parlamento europeo. I leghisti hanno approvato il testo, mentre i pentastellati si sono astenuti. A votare a favore della risoluzione anche Pd, Forza Italia e Fratelli d'Italia.

"Il mio impegno per la libertà dei venezuelani continua. Con questa risoluzione il Parlamento europeo ribadisce il suo sostegno al Presidente dell'Assemblea nazionale del Venezuela, Juan Guaidó, chiede aiuti umanitari e maggiori sanzioni per il regime di Maduro", ha dichiarato Antonio Tajani dopo il voto sulla risoluzione del Parlamento europeo che denuncia la grave situazione in Venezuela. "Maduro è responsabile delle persecuzioni, delle torture e degli omicidi che continuano a colpire il popolo venezuelano. Dobbiamo porre fine al più presto alla sua spietata dittatura. Il Parlamento europeo, con l'inizio della nuova legislatura, condanna nel modo più fermo queste sistematiche violazioni da parte delle autorità venezuelane. Sosteniamo i nuovi sforzi per il dialogo, la pace e l'organizzazione di elezioni presidenziali libere, trasparenti ed eque. Invitiamo il Consiglio Ue a imporre ulteriori sanzioni nei confronti delle attività estere di chi rappresenta illegittimamente il Venezuela e delle persone responsabili delle violazioni dei diritti umani e della repressione", ha concluso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie