Lunedì 20 Gennaio 2020 | 13:44

NEWS DALLA SEZIONE

Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

 
Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

 
Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

 
Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

 
Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

 
Agroalimentare: con 14,7 miliardi a ottobre nuovo record export Ue

Agroalimentare: con 14,7 miliardi a ottobre nuovo record export Ue

 
Agea: Psr, 12 programmi su 13 superano obiettivo spesa

Agea: Psr, 12 programmi su 13 superano obiettivo spesa

 
Eurozona: prezzi produzione industriale, +0,2% a novembre

Eurozona: prezzi produzione industriale, +0,2% a novembre

 
Ue deplora la decisione dell'Iran su accordo nucleare

Ue deplora la decisione dell'Iran su accordo nucleare

 
Libia: Ue, forte preoccupazione voto parlamento turco

Libia: Ue, forte preoccupazione voto parlamento turco

 
Brexit: chi entra e chi esce all'Eurocamera a fine mese

Brexit: chi entra e chi esce all'Eurocamera a fine mese

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa consegna
Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

 
LecceGiustizia
Lecce, distretto Corte d'Appello: in arrivo 12 magistrati

Lecce, distretto Corte d'Appello: in arrivo 12 magistrati

 
TarantoLa denuncia
Taranto, ladro in azione in farmacia immortalato dalle telecamere

Taranto, ladro in azione in farmacia immortalato dalle telecamere

 
BariL'operazione
Monopoli, droga dalla Spagna in Puglia: arrestato giovane «corriere»

Monopoli, droga dalla Spagna in Puglia: arrestato giovane «corriere»

 
HomeLa decisione
Lite tra tifoserie, muore un 33enne: 25 persone in carcere

Lite tra tifoserie, muore un 33enne: 25 persone in carcere

 
HomeMaxi operazione
Foggia al «setaccio»: fermi e perquisizioni in città

Foggia al «setaccio»: tre persone fermate e perquisizioni in città

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Via Seta: fonti Ue, non preoccupati, ci sono paletti

Via Seta: fonti Ue, non preoccupati, ci sono paletti

BRUXELLES - "Gli stati membri non possono negoziare accordi in contraddizione con la legislazione europea, per questo non siamo preoccupati" per la firma dell'intesa tra Cina e Italia e le 13 già apposte da altri stati membri al memorandum con Pechino. Lo hanno sottolineato fonti Ue, ricordando che "la politica commerciale è una competenza Ue, quindi gli stati membri non possono limitare i nostri margini" di manovra.

La Commissione ha infatti già verificato i 13 accordi siglati da altrettanti stati membri con la Cina, e tutti si sono dimostrati in linea con il diritto europeo, contenendo proprio riferimenti diretti alle norme Ue. L'attesa di Bruxelles è quindi che il memorandum in corso di negoziato con l'Italia e quello con il Lussemburgo seguano questa falsariga, sebbene la Commissione al momento non sia al corrente del contenuto preciso di queste nuove intese. E' proprio il contenuto a essere l'elemento determinante. In ogni caso, hanno sottolineato le fonti, "c'è una volontà europea collettiva di affrontare queste questioni", come ha dimostrato il voto di ieri al Parlamento Ue.

Il 5G sarà "l'infrastruttura critica" del futuro, però "l'Ue è chiaramente un mercato aperto e non ha alcuna intenzione di cambiare". E' quanto osservano fonti Ue in merito al ruolo del gigante cinese delle tlc Huawei - che gli Usa chiedono di bandire dal mercato europeo adducendo motivazioni di sicurezza finora mai provate - all'indomani della comunicazione sul riequilibrio dei rapporti Ue-Cina. Bruxelles ritiene di avere già gli strumenti necessari di difesa da far scattare se necessario. In ogni caso, assicurano le fonti, "questa è una preoccupazione che abbiamo sollevato con i cinesi" in vista del vertice bilaterale che si terrà ad aprile. "Abbiamo già in piedi gli strumenti da utilizzare per garantire la cybersicurezza", sottolineano le fonti, elencando fra gli altri il codice delle tlc che regola gli investimenti nelle nuove reti, il Cybersecurity Act e il meccanismo di screening degli investimenti esteri diretti. Con le raccomandazioni che verranno presentate dopo il vertice Ue, l'obiettivo di Bruxelles è "assicurare un approccio comune degli stati membri".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie