Domenica 20 Settembre 2020 | 00:11

NEWS DALLA SEZIONE

Ue vuole rimpatri veloci, solidarietà sarà obbligatoria

Ue vuole rimpatri veloci, solidarietà sarà obbligatoria

 
Covid: accordo Ue-Sanofi per 300 milioni di dosi di vaccino

Covid: accordo Ue-Sanofi per 300 milioni di dosi di vaccino

 
Ue dichiara guerra al razzismo, usare risorse Recovery Fund

Ue dichiara guerra al razzismo, usare risorse Recovery Fund

 
Recovery: Parlamento Ue, ok a nuove risorse proprie, anche plastic tax

Recovery: Parlamento Ue, ok a nuove risorse proprie, anche plastic tax

 
Alimentare: firmato accordo Cina-Ue sulle Dop

Alimentare: firmato accordo Cina-Ue sulle Dop

 
Coronavirus: Gabriel, sul vaccino l'Ue è molto avanti

Coronavirus: Gabriel, sul vaccino l'Ue è molto avanti

 
Web tax: Le Maire, accordo Ocse entro anno o Ue fa da sola

Web tax: Le Maire, accordo Ocse entro anno o Ue fa da sola

 
Recovery fund: Bruxelles prepara linee guida per i governi

Recovery fund: Bruxelles prepara linee guida per i governi

 
Brexit: Ue convoca seduta straordinaria comitato con Gb

Brexit: Ue convoca seduta straordinaria comitato con Gb

 
Covid: pre-accordo Commissione Ue-Pfizer su dosi vaccino

Covid: pre-accordo Commissione Ue-Pfizer su dosi vaccino

 
Recovery Fund: Pe, no a tagli React-Eu, tetto resta 55 miliardi

Recovery Fund: Pe, no a tagli React-Eu, tetto resta 55 miliardi

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

 
HomeIl caso
Coronavirus Basilicata, presidente positiva durante l'istituzione del seggio a Potenza

Coronavirus Basilicata, presidente si insedia nel seggio a Potenza ma scopre di essere positiva: locali sanificati FT

 
Homecontrolli
Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

 
Foggiadalla polizia
Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

 
MateraRitorno a scuola
Le lezioni nel palazzetto per lavori antisismici

Policoro: le lezioni nel palazzetto per i lavori antisismici

 
BatLa riqualificazione
Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

 
Brindisinel Brindisino
Pezze di Greco, geloso massacra la «ex» davanti alla figlioletta

Pezze di Greco, geloso massacra la ex davanti alla figlioletta

 
TarantoTensione
Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

 

i più letti

Migranti: Ue, avanti subito con sistema gestione sbarchi

Migranti: Ue, avanti subito con sistema gestione sbarchi

BRUXELLES - La Commissione Ue insiste sulla necessità di organizzare un sistema temporaneo per gestire gli sbarchi dei migranti, in attesa della riforma del regolamento di Dublino. Il punto figura tra le misure, che Bruxelles ritiene siano di "immediata necessità", assieme ad un rafforzamento del sostegno al Marocco, per tamponare il "significativo aumento" di arrivi di migranti in Spagna; al miglioramento delle "spaventose condizioni" dei migranti in Libia; e ad una gestione più organizzata dei migranti sulle isole greche. 

Per quanto riguarda la gestione degli sbarchi, il commissario europeo alla Migrazione Dimitris Avramopoulos spiega che occorre trarre lezione dall'esperienza fatta con le soluzioni ad hoc con i migranti salvati nell'estate 2018 e a gennaio 2019, per arrivare ad un approccio più coordinato e sistematico. L'accordo servirebbe a mostrare la solidarietà e la responsabilità dell'Ue, in una soluzione ponte fino a quando la riforma di Dublino sarà finalizzata. Avramopoulos evidenzia tuttavia che "gli arrivi irregolari nell'Ue sono inferiori al periodo prima della crisi", e sollecita ad approfittare proprio di questo momento "per completare la riforma dell'Asilo comune". Il tema del sistema temporaneo per la gestione degli sbarchi dei migranti sarà discusso alla riunione dei ministri dell'Interno dell'Ue di domani, a Bruxelles. In un incontro informale dei ministri europei, a Bucarest, alcune settimane fa, era emerso interesse da parte di un nutrito gruppo di Paesi nei confronti di questa possibilità. La soluzione permetterebbe anche di sbloccare lo stallo per la missione Sophia, il cui mandato è in roll-over tecnico fino a a fine marzo, perché i Paesi Ue non sono ancora riusciti a mettersi d'accordo sulla ripartizione dei migranti salvati dalle navi della missione, che fino a pochi mesi fa venivano tutti sbarcati in Italia.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie