Domenica 26 Gennaio 2020 | 18:24

NEWS DALLA SEZIONE

Virus Cina: contatti Ue con Francia e Italia

Virus Cina: contatti Ue con Francia e Italia

 
Parlamento Ue, con nuova Pac aggiornare le norme sulla concorrenza

Parlamento Ue, con nuova Pac aggiornare le norme sulla concorrenza

 
Virus Cina: sale livello rischio in Ue, riunione Stati

Virus Cina: sale livello rischio in Ue, riunione Stati

 
Green Deal: Ue, non compenseremo i costi delle industrie inquinanti

Green Deal: Ue, non compenseremo i costi delle industrie inquinanti

 
Via libera a ultime nomine italiane per Comitato Regioni Ue

Via libera a ultime nomine italiane per Comitato Regioni Ue

 
Gualtieri, su fondo Ue transizione si può fare meglio

Gualtieri, su fondo Ue transizione si può fare meglio

 
Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

 
Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

 
Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

 
Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

 
Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
BatLa storia
Barletta, Antonella e il suo giro per il mondo a piedi e in bici: il viaggio nel sangue

Barletta, Antonella e il suo giro per il mondo a piedi e in bici: il viaggio nel sangue

 
BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
GdM.TVAttentato
San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta.

San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Migranti: Ue, avanti subito con sistema gestione sbarchi

Migranti: Ue, avanti subito con sistema gestione sbarchi

BRUXELLES - La Commissione Ue insiste sulla necessità di organizzare un sistema temporaneo per gestire gli sbarchi dei migranti, in attesa della riforma del regolamento di Dublino. Il punto figura tra le misure, che Bruxelles ritiene siano di "immediata necessità", assieme ad un rafforzamento del sostegno al Marocco, per tamponare il "significativo aumento" di arrivi di migranti in Spagna; al miglioramento delle "spaventose condizioni" dei migranti in Libia; e ad una gestione più organizzata dei migranti sulle isole greche. 

Per quanto riguarda la gestione degli sbarchi, il commissario europeo alla Migrazione Dimitris Avramopoulos spiega che occorre trarre lezione dall'esperienza fatta con le soluzioni ad hoc con i migranti salvati nell'estate 2018 e a gennaio 2019, per arrivare ad un approccio più coordinato e sistematico. L'accordo servirebbe a mostrare la solidarietà e la responsabilità dell'Ue, in una soluzione ponte fino a quando la riforma di Dublino sarà finalizzata. Avramopoulos evidenzia tuttavia che "gli arrivi irregolari nell'Ue sono inferiori al periodo prima della crisi", e sollecita ad approfittare proprio di questo momento "per completare la riforma dell'Asilo comune". Il tema del sistema temporaneo per la gestione degli sbarchi dei migranti sarà discusso alla riunione dei ministri dell'Interno dell'Ue di domani, a Bruxelles. In un incontro informale dei ministri europei, a Bucarest, alcune settimane fa, era emerso interesse da parte di un nutrito gruppo di Paesi nei confronti di questa possibilità. La soluzione permetterebbe anche di sbloccare lo stallo per la missione Sophia, il cui mandato è in roll-over tecnico fino a a fine marzo, perché i Paesi Ue non sono ancora riusciti a mettersi d'accordo sulla ripartizione dei migranti salvati dalle navi della missione, che fino a pochi mesi fa venivano tutti sbarcati in Italia.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie