Venerdì 15 Febbraio 2019 | 19:36

NEWS DALLA SEZIONE

Iran: Ue, nostra posizione è chiara è non è cambiata

Iran: Ue, nostra posizione è chiara è non è cambiata

 
Tav: Ue, resta progetto necessario per unire regioni

Tav: Ue, resta progetto necessario per unire regioni

 
Via libera da Eurocamera ad accordo commerciale Ue-Singapore

Via libera da Eurocamera ad accordo commerciale Ue-Singapore

 
Tav: Ue, Italia chiarisca su analisi costi-benefici

Tav: Ue, Italia chiarisca su analisi costi-benefici

 
Eurocamera, ok a rafforzamento protezione civile Ue

Eurocamera, ok a rafforzamento protezione civile Ue

 
Brexit: Barnier, accordo è risultato 18 mesi intenso negoziato

Brexit: Barnier, accordo è risultato 18 mesi intenso negoziato

 
Tribunale Ue, ok a registrazione marchio 'Chiara Ferragni'

Tribunale Ue, ok a registrazione marchio 'Chiara Ferragni'

 
Stime Ue, grande incertezza su prospettive economiche dell'Italia

Stime Ue, grande incertezza su prospettive economiche dell'Italia

 
Brexit: Tusk, inferno per chi l'ha promossa senza piano

Brexit: Tusk, inferno per chi l'ha promossa senza piano

 
Eurodeputati Forza Italia portano istanze esuli istriani a Parlamento Ue

Eurodeputati Forza Italia portano istanze esuli istriani a Parlamento Ue

 
Juncker, confronto sull'Italia non ora, nelle prossime settimane

Juncker, confronto sull'Italia non ora, nelle prossime settimane

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIn via Manfredonia
Foggia, auto contro pilone, 76enne muore sul colpo

Foggia, auto contro pilone, 76enne muore sul colpo

 
BariCon il sindaco
Putignano, Gabrielli sigla accordo per la nascita di un nuovo commissariato di polizia

Putignano, Gabrielli sigla accordo per la nascita di un nuovo commissariato di polizia

 
MateraNel Materano
Frana a Pomarico, Governo dà l'ok allo stato d'emergenza

Frana a Pomarico, governo dà l'ok allo stato d'emergenza

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 
BatSanità
Andria, uomo di 67 anni dona rene e cornee

Andria, uomo di 67 anni dona rene e cornee

 

Tav: Ue, Italia chiarisca su analisi costi-benefici

Tav: Ue, Italia chiarisca su analisi costi-benefici

BRUXELLES - "Stiamo ancora analizzando" l'analisi costi-benefici ricevuta la scorsa settimana, e "chiederemo alcuni chiarimenti alle autorità italiane". Lo ha affermato il portavoce della commissaria Ue ai trasporti Violeta Bulc, ricordando che "non c'è una scadenza fissata" imminente sullo stop ai fondi Ue "ma certo più passa il tempo e accumuliamo ritardi, più i rischi aumentano". Per questo, ha sottolineato, "speriamo di avere un incontro produttivo con le autorità italiane".

"Sappiamo che c'è una certa programmazione e una scadenza per l'accordo di finanziamento ed è vero che stiamo accumulando un certo ritardo" con la "sospensione di appalti pubblici importanti" sulla Tav, per questo Bruxelles sta "monitorando la situazione da vicino". E, "a seconda dell'evoluzione delle prossime settimane dovremo vedere se saranno realmente programmati cambiamenti all'accordo di finanziamento" e se saranno quindi "necessarie" modifiche "al livello di finanziamento Ue", ha spiegato il portavoce della Commissione Ue.

L'incontro con le autorità italiane in merito all'analisi costi-benefici sulla Torino-Lione, secondo quanto si apprende, si terrà molto presto ma sarà solo a livello tecnico. Al momento non è infatti previsto nessun incontro tra il ministro dei trasporti Danilo Toninelli e la commissaria Bulc. Solo a giugno (quindi dopo le elezioni europee) è previsto il check-up dei progetti Ue prioritari finanziati con i fondi Cef, in cui rientra la Tav, mentre si fa di solito a fine anno il bilancio sui finanziamenti. Per una qualsiasi modifica dell'accordo di finanziamento con l'Ue in ogni caso sono necessari tempi tecnici lunghi, e questa non può quindi essere procrastinata sino all'ultimo momento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400