Lunedì 21 Settembre 2020 | 21:20

NEWS DALLA SEZIONE

Saliranno a 37,3 mld fondi Ue per regioni italiane

Saliranno a 37,3 mld fondi Ue per regioni italiane

 
Ue vuole rimpatri veloci, solidarietà sarà obbligatoria

Ue vuole rimpatri veloci, solidarietà sarà obbligatoria

 
Covid: accordo Ue-Sanofi per 300 milioni di dosi di vaccino

Covid: accordo Ue-Sanofi per 300 milioni di dosi di vaccino

 
Ue dichiara guerra al razzismo, usare risorse Recovery Fund

Ue dichiara guerra al razzismo, usare risorse Recovery Fund

 
Recovery: Parlamento Ue, ok a nuove risorse proprie, anche plastic tax

Recovery: Parlamento Ue, ok a nuove risorse proprie, anche plastic tax

 
Alimentare: firmato accordo Cina-Ue sulle Dop

Alimentare: firmato accordo Cina-Ue sulle Dop

 
Coronavirus: Gabriel, sul vaccino l'Ue è molto avanti

Coronavirus: Gabriel, sul vaccino l'Ue è molto avanti

 
Web tax: Le Maire, accordo Ocse entro anno o Ue fa da sola

Web tax: Le Maire, accordo Ocse entro anno o Ue fa da sola

 
Recovery fund: Bruxelles prepara linee guida per i governi

Recovery fund: Bruxelles prepara linee guida per i governi

 
Brexit: Ue convoca seduta straordinaria comitato con Gb

Brexit: Ue convoca seduta straordinaria comitato con Gb

 
Covid: pre-accordo Commissione Ue-Pfizer su dosi vaccino

Covid: pre-accordo Commissione Ue-Pfizer su dosi vaccino

 

Il Biancorosso

Calcio serie C
Il Bari accende la luce: la settimana degli esordi

Il Bari accende la luce: la settimana degli esordi

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Covid 19, il sindaco di Salice Salentino chiude il municipio per una sanificazione totale

Covid 19, il sindaco di Salice Salentino chiude il municipio per una sanificazione totale

 
BariL'iniziativa
Università, a Bari approda il festival nazionale dello sviluppo sostenibile

Università, a Bari approda il festival nazionale dello sviluppo sostenibile

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, Ugl: sciopero il 24 a Taranto ma il governo deve dare risposte

Arcelor Mittal, Ugl: sciopero il 24 a Taranto ma il governo deve dare risposte

 
FoggiaIl caso
Elezioni, a Lesina c'è un solo candidato sindaco ma manca il quorum

Elezioni, a Lesina c'è un solo candidato sindaco ma manca il quorum

 
PotenzaLa curiosità
Nuoto, a Potenza la piscina olimpionica sarà dedicata a Bud Spencer

Nuoto, a Potenza la piscina olimpionica sarà dedicata a Bud Spencer

 
BatL'addio di un amico
Barletta, addio a Pasquale meccanico alla Ferrari morto per infarto

Barletta, addio a Pasquale meccanico alla Ferrari morto per infarto

 
Materacontrolli della ps
Policoro, era ai domiciliari e spacciava in casa eroina e cocaina: 30enne in carcere

Policoro, era ai domiciliari e spacciava in casa eroina e cocaina: 30enne in carcere

 
BrindisiIl caso
Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

 

i più letti

Draghi: 'Timori per l'Eurozona, ma rischio di recessione è basso'

Draghi: 'Timori per l'Eurozona, ma rischio di recessione è basso'

La Banca Centrale Europea ha lasciato i tassi d'interesse invariati: il tasso principale resta fermo allo 0%, quello sui prestiti marginali allo 0,25% e quello sui depositi a -0,40%. La decisione è in linea con le attese del mercato. La Bce ha confermato che i tassi di interesse rimarranno fermi fino all'estate del 2019. In una nota diffusa al termine della riunione di politica monetaria, in cui si è deciso di lasciare i tassi invariati, l'Eurotower ribadisce che i tassi di interesse si manterranno "su livelli pari a quelli attuali almeno fino all'estate del 2019 e in ogni caso finché sarà necessario per assicurare che l'inflazione continui stabilmente a convergere su livelli inferiori ma prossimi al 2% nel medio termine".

 

Il Consiglio direttivo della Bce "intende continuare a reinvestire, integralmente, il capitale rimborsato sui titoli in scadenza nel quadro del programma di acquisto di attività per un prolungato periodo di tempo successivamente alla data in cui inizierà a innalzare i tassi di interesse". Ha comunicato la Bce in una nota precisando che i reinvestimenti proseguiranno "finché sarà necessario per mantenere condizioni di liquidità favorevoli e un ampio grado di accomodamento monetario". 

 

"I rischi per le prospettive" economiche dell'Eurozona "si sono mossi verso il basso". Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, citando fra i fattori di rischio il protezionismo, gli scenari geopolitici, i Paesi emergenti e la vulnerabilità dei mercati finanziari. "La minaccia del protezionismo sta pesando sulla fiducia economica". "E' ancora necessario un significativo stimolo monetario per sostenere l'inflazione" nell'Eurozona, ha sottolineato Draghi. L'inflazione nell'eurozona nei prossimi mesi "rallenterà" a causa del calo dei prezzi del petrolio. Il numero uno della Bce ha parlato anche della Brexit: "Lunghe trattative rappresentano un rischio per la crescita economica".

 

"C'è unanimità, nel consiglio direttivo della Bce, che la probabilità di una recessione sia bassa", ha sostenuto il presidente della banca centrale nella conferenza stampa al termine della riunione del Board. Draghi ha allontanato i timori sulla situazione delle banche: "Il settore bancario" nell'Eurozona "è molto più solido rispetto all'inizio della crisi", ha spiegato Draghi. Il presidente ha sottolineato, quindi, che la Banca centrale europea è pronta ad intervenire se occorre: "La Bce non ha esaurito tutte le sue munizioni e la sua cassetta degli attrezzi è sempre lì"

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie