Sabato 24 Ottobre 2020 | 09:01

NEWS DALLA SEZIONE

Il bond Sure sbanca, richieste boom per 233 miliardi

Il bond Sure sbanca, richieste boom per 233 miliardi

 
Accordo tra i ministri Ue sulla riforma della Pac

Accordo tra i ministri Ue sulla riforma della Pac

 
Brexit: Barnier, disposti a negoziare. Londra ribatte, 'negoziati senza senso'

Brexit: Barnier, disposti a negoziare. Londra ribatte, 'negoziati senza senso'

 
Von der Leyen, Regioni e città al centro Recovery

Von der Leyen, Regioni e città al centro Recovery

 
In Toscana azioni per diritti sociali con fondi Ue

In Toscana azioni per diritti sociali con fondi Ue

 
La Bce prepara l’euro digitale, la decisione nel 2021

La Bce prepara l’euro digitale, la decisione nel 2021

 
Covid: ok Ue a sostegno Italia per le aziende del Sud

Covid: ok Ue a sostegno Italia per le aziende del Sud

 
Lavoro: Eurostat, in Ue orario deciso da datori in 61% casi

Lavoro: Eurostat, in Ue orario deciso da datori in 61% casi

 
Recovery: fonti Ue, molto probabile slittamento accordo

Recovery: fonti Ue, molto probabile slittamento accordo

 
Gentiloni, non torneremo a Patto com'era prima

Gentiloni, non torneremo a Patto com'era prima

 
Coronavirus: dal 17 ottobre Immuni funzionerà anche in Ue

Coronavirus: dal 17 ottobre Immuni funzionerà anche in Ue

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Lega Pro chiede responsabilità»

Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Lega Pro chiede responsabilità»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'omicidio
Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer in un romanzo dal titolo «Vendetta»

Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer e in un romanzo dal titolo «Vendetta»

 
BariLa denuncia
Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

 
HomeL'inchiesta
Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

 
FoggiaIl caso
Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

 
BatL'evento
DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

 
PotenzaIn Basilicata
Petrolio, Total: «A Tempa Rossa produzione a 45mila barili»

Petrolio, Total: «A Tempa Rossa produzione a 45mila barili»

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, in campagna nascondevano armi, droga e auto rubata: tre in manette

Mesagne, in campagna nascondevano armi, droga e auto rubata: tre in manette

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

Eurocamera, più risorse per giovani e bambini in Fse+

Eurocamera, più risorse per giovani e bambini in Fse+

STRASBURGO - Destinare 106,8 miliardi di euro al nuovo Fondo sociale europeo (Fse+) per il periodo post-2020, con i giovani e i bambini tra i principali beneficiari. Lo propone l'Europarlamento, che ha approvato oggi a Strasburgo il mandato per i negoziati inter-istituzionali con il Consiglio con 543 voti a favore, 81 contrari e 64 astensioni.

 

Per il prossimo bilancio pluriennale, l'Eurocamera chiede di aumentare le risorse previste per il Fse+ del 19% rispetto alla proposta della Commissione Ue (86,9 miliardi di euro). Delle risorse complessive, ben 105,7 miliardi di euro dovrebbero essere amministrati in modo congiunto dall'Ue e dagli Stati membri. Il testo approvato dall'aula chiede più risorse per l'occupazione giovanile, oltre che per sostenere i bambini a rischio esclusione sociale e povertà.

 

"Tra i Paesi Ue l'Italia sarà il maggior beneficiario di Fondi Fse+ per il prossimo settennio, con una dotazione di oltre 15 miliardi di euro per i fondi a gestione concorrente", ha affermato Brando Benifei (Pd), relatore per il Gruppo dei Socialisti e Democratici, commentando l'ok dell'Eurocamera al nuovo Regolamento. "Nel giorno in cui l'agenda dei lavori europei sembra assorbita da una nuova puntata del caos generato dalla Brexit dopo il rigetto di Westminster all'accordo negoziato da Theresa May, il Parlamento europeo approva un programma essenziale nel campo del lavoro, dei diritti sociali e dei giovani, delle persone con disabilità". Secondo Benifei è "un programma che temo farà sentire la sua mancanza ai cittadini del Regno Unito in caso di uscita dall'Ue".

 

L'eurodeputato ricorda infine "di aver contribuito in prima persona alla creazione di un nuovo programma, la Garanzia per i Bambini, che permetterà a tanti bimbi provenienti da condizioni economiche o sociali svantaggiate di aver accesso gratuitamente a servizi essenziali quali assistenza sanitaria, istruzione e assistenza all'infanzia di qualità, alloggi dignitosi e un'adeguata alimentazione".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie