Domenica 20 Gennaio 2019 | 20:06

NEWS DALLA SEZIONE

Carige: ok Ue a garanzia per liquidità

Carige: ok Ue a garanzia per liquidità

 
Dazi definitivi Ue su import bici elettriche cinesi

Dazi definitivi Ue su import bici elettriche cinesi

 
Fondi Ue: De Michelis, negoziato difficile su stop erogazione

Fondi Ue: De Michelis, negoziato difficile su stop erogazione

 
Fondi Ue: Pe, bloccarli a Paesi che violano stato di diritto

Fondi Ue: Pe, bloccarli a Paesi che violano stato di diritto

 
Eurocamera, più risorse per giovani e bambini in Fse+

Eurocamera, più risorse per giovani e bambini in Fse+

 
InvestUE: ok Parlamento Ue, mobilitare risorse per 700 miliardi

InvestUE: ok Parlamento Ue, mobilitare risorse per 700 miliardi

 
Banche: Moscovici, in contatto con Italia su difficoltà

Banche: Moscovici, in contatto con Italia su difficoltà

 
Juncker, non siamo stati abbastanza solidali con greci

Juncker, non siamo stati abbastanza solidali con greci

 
Draghi, sfide globali vanno affrontate insieme

Draghi, sfide globali vanno affrontate insieme

 
Tajani, rinvio Brexit comporta problemi giuridici

Tajani, rinvio Brexit comporta problemi giuridici

 
Ue-28: bilancia pagamenti, avanzo 3/o trimestre cala a 38,7mld

Ue-28: bilancia pagamenti, avanzo 3/o trimestre cala a 38,7mld

 

Manovra: Merkel, fiduciosa su possibilità accordo

Manovra: Merkel, fiduciosa su possibilità accordo

BRUXELLES - "Sono fiduciosa che un'accordo possa essere raggiunto". Così la cancelliera tedesca Angela Merkel ha commentato le trattative in corso a Bruxelles tra Commissione Ue e governo italiano per trovare un'intesa che scongiuri l'apertura di una procedura per debito eccessivo. "Il dialogo in corso è positivo, oggi Conte mi ha descritto approfonditamente il piano di riforme dell'Italia. Resto pienamente dalla parte della Commissione a cui spetta valutare" la manovra. 

 

"Mi aspetto che la Commissione sia estremamente diretta e ferma con i Paesi che non si attengono ai criteri del Patto di stabilità e crescita", ha detto il premier olandese Mark Rutte, rispondendo a chi chiedeva se l'aggiustamento della manovra proposto dall'Italia sia sufficiente per trovare un accordo con Bruxelles, che oggi ha incontrato Giuseppe Conte. "Non sta a me commentare" le trattative in corso, ha poi precisato il premier olandese. "In questa fase è la Commissione che deve dare un parere sul bilancio".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400