Venerdì 14 Dicembre 2018 | 18:21

NEWS DALLA SEZIONE

Bilancio Ue: summit, slitta a fine '19 intesa su post 2020

Bilancio Ue: summit, slitta a fine '19 intesa su post 2020

 
Europarlamento propone 13 mld per fondo difesa Ue post-2020

Europarlamento propone 13 mld per fondo difesa Ue post-2020

 
Eurozona: Eurostat conferma pil +0,2%, Italia -0,1%

Eurozona: Eurostat conferma pil +0,2%, Italia -0,1%

 
Eurozona: occupazione +0,2% ma in Italia -0,3% in III trimestre

Eurozona: occupazione +0,2% ma in Italia -0,3% in III trimestre

 
Tav: Ue, ritardi possono portare anche a taglio fondi

Tav: Ue, ritardi possono portare anche a taglio fondi

 
Migranti: Ue valuta 6 mesi proroga tecnica per Sophia

Migranti: Ue valuta 6 mesi proroga tecnica per Sophia

 
Per Ue più sovrana Bruxelles punta a rafforzare ruolo euro

Per Ue più sovrana Bruxelles punta a rafforzare ruolo euro

 
Banche: ok Ecofin a pacchetto misure che riducono rischi

Banche: ok Ecofin a pacchetto misure che riducono rischi

 
Salvini nominato personalità chiave Ue 2019 da 'Politico.eu'

Salvini nominato personalità chiave Ue 2019 da 'Politico.eu'

 
Manovra: Dombrovskis, stimolo Governo non funziona

Manovra: Dombrovskis, stimolo Governo non funziona

 
Da oggi shopping online in tutta Ue senza limitazioni aree

Da oggi shopping online in tutta Ue senza limitazioni aree

 

Energia: Parlamento Ue fissa nuovi e ambiziosi obiettivi su rinnovabili

Energia: Parlamento Ue fissa nuovi e ambiziosi obiettivi su rinnovabili

STRASBURGO - Il Parlamento europeo ha fissato nuovi ed ambiziosi obiettivi sul 'Pacchetto energia pulita per tutti gli europei' che riguardano in particolare le rinnovabili, l'efficienza energica e incentivi ai biocarburanti di seconda generazione. Tre le risoluzioni a cui l'Eurocamera ha dato il via libera, confermando un precedente accordo con il Consiglio. L'obiettivo, vincolante per gli Stati membri, è fare in modo che entro il 2030 almeno il 32% dell'energia consumata provenga da fonti rinnovabili. Per quanto riguarda invece l'efficienza energetica, secondo il testo approvato, dovrebbe migliorare del 32,5% entro il 2030. Questi obiettivi potranno essere rivisti solo al rialzo entro il 2023. Rendendo l'energia più efficiente gli europei dovrebbero vedere ridotte le loro bollette, inoltre l'Europa ridurrà la sua dipendenza dai fornitori esterni di petrolio e gas, migliorerà la qualità dell'aria e proteggerà il clima.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400