Mercoledì 21 Novembre 2018 | 03:04

NEWS DALLA SEZIONE

Menù cena Juncker-Conte legato decisioni domani

Menù cena Juncker-Conte legato decisioni domani

 
Tria, Governo Italia forte, chi attacca è in difficoltà

Tria, Governo Italia forte, chi attacca è in difficoltà

 
Moscovici, su riforma Eurozona parliamo con Tria

Moscovici, su riforma Eurozona parliamo con Tria

 
Brexit: Olanda, testo su relazione futura sia ambizioso

Brexit: Olanda, testo su relazione futura sia ambizioso

 
Brexit: Barnier, siamo in un momento decisivo

Brexit: Barnier, siamo in un momento decisivo

 
Ue-19: Eurostat conferma, inflazione ottobre sale a 2,2%

Ue-19: Eurostat conferma, inflazione ottobre sale a 2,2%

 
Manovra: Austria, non è cambiata, Bruxelles reagisca

Manovra: Austria, non è cambiata, Bruxelles reagisca

 
Brexit: May, sì all'intesa, non è stato facile. Vertice Ue il 25/11

Brexit: May, sì all'intesa, non è stato facile. Vertice Ue il 25/11

 
Bilancio Ue, Europarlamento fissa priorità su giovani, lavoro e clima

Bilancio Ue, Europarlamento fissa priorità su giovani, lavoro e clima

 
Eurozona: Pil Germania -0,2%, Italia resta ultima

Eurozona: Pil Germania -0,2%, Italia resta ultima

 
Manovra: Olanda, Italia delude, Commissione vada avanti

Manovra: Olanda, Italia delude, Commissione vada avanti

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Tajani, Premio Sakharov 2018 a regista ucraino Sentsov

Tajani, Premio Sakharov 2018 a regista ucraino Sentsov

STRASBURGO - "Ho l'onore di annunciare che la conferenza dei presidenti dei gruppi politici ha appena deciso di attribuire il premio Sakharov 2018 a Oleg Sentsov". Lo ha annunciato il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani alla plenaria, che ha risposto con un applauso. "Il premio gli è stato assegnato per il suo coraggio e la sua determinazione - ha aggiunto -. Il cineasta ucraino è diventato il simbolo per la lotta ai prigionieri politici in Russia e nel mondo. Il Parlamento esprime la sua solidarietà alla sua causa, chiediamo che sia immediatamente liberato".

 

"La sua liberazione è altresì urgente per le gravi condizioni di salute in cui versa Sentsov, a seguito di un lungo sciopero della fame - ha precisato Tajani -. La sua battaglia condotta, mettendo a rischio la sua stessa vita, ci ricorda che è nostro dovere difendere il rispetto dei diritti umani ovunque nel mondo ed in qualsiasi circostanza". Tajani ha ricordato che "il premio rappresenta uno dei momenti più simbolici del nostro Parlamento: essere sempre in prima linea a difendere e promuovere la libertà, la democrazia ed i diritti umani dentro e fuori i nostri confini". Il presidente del Pe ha poi annunciato che "naturalmente saranno invitati alla cerimonia, anche gli altri due candidati finalisti che hanno raccolto consensi all'interno della conferenza dei presidenti", vale a dire le Ong che si occupano del soccorso dei migranti e l'attivista marocchino Nasser Zefzafi.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400