Domenica 26 Maggio 2019 | 02:51

NEWS DALLA SEZIONE

L'Ungheria e il copyright momenti maggiore notorietà del Pe

L'Ungheria e il copyright momenti maggiore notorietà del Pe

 
Fake news, chiuse pagine Facebook da mezzo miliardo visualizzazioni

Fake news, chiuse pagine Facebook da mezzo miliardo visualizzazioni

 
Austria: Juncker, Ibiza-gate prova di pericolo ultradestra

Austria: Juncker, Ibiza-gate prova di pericolo ultradestra

 
Studio, junk news ridotte, molto scarse su twitter

Studio, junk news ridotte, molto scarse su twitter

 
Ue, 72% giovani trova lavoro dopo aver fatto l'Erasmus

Ue, 72% giovani trova lavoro dopo aver fatto l'Erasmus

 
Tusk da Conte venerdì per parlare dei top job Ue

Tusk da Conte venerdì per parlare dei top job Ue

 
Ue, bene colossi web, ma fare di più contro fake news

Ue, bene colossi web, ma fare di più contro fake news

 
Europee: UE!, l'Unione raccontata in una canzone neomelodica

Europee: UE!, l'Unione raccontata in una canzone neomelodica

 
Europee: Weber, voglio una Commissione vicina alla gente

Europee: Weber, voglio una Commissione vicina alla gente

 
Europee: stasera a Bruxelles dibattito tra 6 spitzenkandidat

Europee: stasera a Bruxelles dibattito tra 6 spitzenkandidat

 
Al via taglio costi delle chiamate internazionali in Ue

Al via taglio costi delle chiamate internazionali in Ue

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
LecceDopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
BrindisiUn 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
MateraImpianto Intrec
Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

 
BariL'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 

i più letti

Cyber attacchi costano 400 mld, l'Europa affila le armi

Cyber attacchi costano 400 mld, l'Europa affila le armi

ROMA - Quattrocento miliardi di euro: tanto costano all'economia mondiale, ogni anno, i cyber attacchi. Per questo è importante una strategia di sicurezza e di difesa che non può essere confinata alle frontiere nazionali. E per questo l'Europa è al lavoro per dotarsi di strumenti sempre più efficaci e capaci di fronteggiare una sfida in continua evoluzione. "Il Cybersecurity Act è una proposta della Commissione europea per creare un nuovo sistema di certificazione della sicurezza di prodotti e dei servizi digitali" e rafforzare il ruolo dell'Enisa (l'Agenzia dell'Ue per la sicurezza delle reti e dell'informazione), ha spiegato Beatrice Covassi, capo della Rappresentanza in Italia della Commissione, aprendo l'evento 'Il Cybersecurity Act: strategia europea e priorità dell'Italia', nell'ambito del mese della sicurezza informatica in Europa. "In un mondo interconnesso - ha aggiunto - tutto è un possibile obiettivo di cyberattacchi, comprese le infrastrutture critiche come per esempio luce e acqua" e l'Europa "è a macchia di leopardo, con una serie di punti di debolezza". L'obiettivo è quello di approvare la nuova normativa entro la fine della presidenza di turno austriaca e, nel prossimo bilancio Ue per il periodo 2021-2027, ha detto ancora Covassi, saranno investiti due miliardi di euro nel settore della cybersicurezza.

 

I dati forniti dal'Unione europea sono allarmanti. Nell'ultimo anno l'80 per cento delle imprese europee ha subito almeno un incidente legato alla cybersicurezza e in alcuni Stati membri i reati informatici costituiscono il 50% di tutti i reati commessi. Per dare un'idea dell'entità del problema, basta ricordare che nel maggio 2017 oltre 150 Paesi e più di 230 mila sistemi sono stati colpiti dall'attacco 'Wannycry' con gravi ripercussioni su servizi essenziali connessi a internet come per esempio ospedali e soccorsi in ambulanza. "La cybersicurezza non è un concetto da relegare agli addetti ai lavori perché è diventata uno dei temi fondanti nel nostro mondo", ha sottolineato Nunzia Ciardi, direttore del servizio di Polizia Postale e delle Comunicazioni. "In termini di protezione delle infrastrutture critiche l'Italia è tra i primi al mondo. Parlare di questo significa parlare di protezione del Sistema Paese", ha rilevato, ma "la cybersicurezza non può essere realizzata su base nazionale" e "la normativa europea può essere un validissimo supporto". 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400