Domenica 18 Novembre 2018 | 19:43

NEWS DALLA SEZIONE

Ue-19: Eurostat conferma, inflazione ottobre sale a 2,2%

Ue-19: Eurostat conferma, inflazione ottobre sale a 2,2%

 
Manovra: Austria, non è cambiata, Bruxelles reagisca

Manovra: Austria, non è cambiata, Bruxelles reagisca

 
Brexit: May, sì all'intesa, non è stato facile. Vertice Ue il 25/11

Brexit: May, sì all'intesa, non è stato facile. Vertice Ue il 25/11

 
Bilancio Ue, Europarlamento fissa priorità su giovani, lavoro e clima

Bilancio Ue, Europarlamento fissa priorità su giovani, lavoro e clima

 
Eurozona: Pil Germania -0,2%, Italia resta ultima

Eurozona: Pil Germania -0,2%, Italia resta ultima

 
Manovra: Olanda, Italia delude, Commissione vada avanti

Manovra: Olanda, Italia delude, Commissione vada avanti

 
Merkel: 'Nazionalismi e egoismi non devono risorgere' - DIRETTA

Merkel: 'Nazionalismi e egoismi non devono risorgere' - DIRETTA

 
Energia: Parlamento Ue fissa nuovi e ambiziosi obiettivi su rinnovabili

Energia: Parlamento Ue fissa nuovi e ambiziosi obiettivi su rinnovabili

 
Merkel domani all'Eurocamera discute sul futuro dell'Ue

Merkel domani all'Eurocamera discute sul futuro dell'Ue

 
Malmstroem, Italia preoccupata su protezione Ue investimenti

Malmstroem, Italia preoccupata su protezione Ue investimenti

 
Portavoce Ue, stime sbagliate? Moscovici ha spiegato metodo

Portavoce Ue, stime sbagliate? Moscovici ha spiegato metodo

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Acqua: giro di vite Pe su inquinanti in quella potabile

Acqua: giro di vite Pe su inquinanti in quella potabile

BRUXELLES - Inasprimento dei limiti per inquinanti come il piombo, nuovi limiti per gli interferenti endocrini e monitoraggio dei livelli di microplastica nell'acqua di rubinetto, ma anche il dovere per i Paesi di creare fontane gratuite, laddove realizzabile. Sono alcuni degli elementi di novità della bozza di direttiva sulle acque potabili approvata dall'Europarlamento con 300 voti favorevoli, 98 contrati e 274 astensioni. 

 

Il Parlamento chiede inoltre che l'acqua del rubinetto sia fornita gratuitamente, o a basso costo, nei ristoranti, nelle mense e nei servizi di ristorazione, e che gli Stati membri facciano sforzi maggiori a favore dei gruppi vulnerabili della società in termini di accesso all'acqua. Il testo approvato deve ora essere negoziato col Consiglio. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400