Domenica 18 Novembre 2018 | 21:14

NEWS DALLA SEZIONE

Ue-19: Eurostat conferma, inflazione ottobre sale a 2,2%

Ue-19: Eurostat conferma, inflazione ottobre sale a 2,2%

 
Manovra: Austria, non è cambiata, Bruxelles reagisca

Manovra: Austria, non è cambiata, Bruxelles reagisca

 
Brexit: May, sì all'intesa, non è stato facile. Vertice Ue il 25/11

Brexit: May, sì all'intesa, non è stato facile. Vertice Ue il 25/11

 
Bilancio Ue, Europarlamento fissa priorità su giovani, lavoro e clima

Bilancio Ue, Europarlamento fissa priorità su giovani, lavoro e clima

 
Eurozona: Pil Germania -0,2%, Italia resta ultima

Eurozona: Pil Germania -0,2%, Italia resta ultima

 
Manovra: Olanda, Italia delude, Commissione vada avanti

Manovra: Olanda, Italia delude, Commissione vada avanti

 
Merkel: 'Nazionalismi e egoismi non devono risorgere' - DIRETTA

Merkel: 'Nazionalismi e egoismi non devono risorgere' - DIRETTA

 
Energia: Parlamento Ue fissa nuovi e ambiziosi obiettivi su rinnovabili

Energia: Parlamento Ue fissa nuovi e ambiziosi obiettivi su rinnovabili

 
Merkel domani all'Eurocamera discute sul futuro dell'Ue

Merkel domani all'Eurocamera discute sul futuro dell'Ue

 
Malmstroem, Italia preoccupata su protezione Ue investimenti

Malmstroem, Italia preoccupata su protezione Ue investimenti

 
Portavoce Ue, stime sbagliate? Moscovici ha spiegato metodo

Portavoce Ue, stime sbagliate? Moscovici ha spiegato metodo

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Europee: Juncker, chiudere prima prossimo bilancio Ue

Europee: Juncker, chiudere prima prossimo bilancio Ue

BRUXELLES - L'Unione europea sarà "vincente" se riuscirà "a mettere a punto il prossimo bilancio" comunitario per il periodo di programmazione 2021-2027 "prima delle elezioni europee, altrimenti perderemo slancio ed entusiasmo". Così il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, durante un dibattito sul futuro dell'Europa alla plenaria del Parlamento Ue a Strasburgo, alla presenza del presidente romeno Klaus Iohannis. 

 

Juncker ha auspicato che il vertice europeo che si terrà il 9 maggio 2019 nella città di Sibiu, in Romania, sotto la presidenza di turno Ue romena, sia "un momento in cui offrire risultati sulle prospettiva europee parlando a coloro che sono chiamati alle elezioni nel maggio del 2019". 

 

"Dovremo discutere molto", ha aggiunto il presidente dell'esecutivo Ue, insistendo sulla "necessità di concludere il capitolo del prossimo bilancio" europeo nel semestre della presidenza romena dell'Ue. "Sono convinto che il governo e il Parlamento romeni faranno tutto il possibile affinché Sibiu diventi un momento importante del futuro dell'Europa", ha concluso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400