Lunedì 19 Novembre 2018 | 22:55

NEWS DALLA SEZIONE

Tria, Governo Italia forte, chi attacca è in difficoltà

Tria, Governo Italia forte, chi attacca è in difficoltà

 
Moscovici, su riforma Eurozona parliamo con Tria

Moscovici, su riforma Eurozona parliamo con Tria

 
Brexit: Olanda, testo su relazione futura sia ambizioso

Brexit: Olanda, testo su relazione futura sia ambizioso

 
Brexit: Barnier, siamo in un momento decisivo

Brexit: Barnier, siamo in un momento decisivo

 
Ue-19: Eurostat conferma, inflazione ottobre sale a 2,2%

Ue-19: Eurostat conferma, inflazione ottobre sale a 2,2%

 
Manovra: Austria, non è cambiata, Bruxelles reagisca

Manovra: Austria, non è cambiata, Bruxelles reagisca

 
Brexit: May, sì all'intesa, non è stato facile. Vertice Ue il 25/11

Brexit: May, sì all'intesa, non è stato facile. Vertice Ue il 25/11

 
Bilancio Ue, Europarlamento fissa priorità su giovani, lavoro e clima

Bilancio Ue, Europarlamento fissa priorità su giovani, lavoro e clima

 
Eurozona: Pil Germania -0,2%, Italia resta ultima

Eurozona: Pil Germania -0,2%, Italia resta ultima

 
Manovra: Olanda, Italia delude, Commissione vada avanti

Manovra: Olanda, Italia delude, Commissione vada avanti

 
Merkel: 'Nazionalismi e egoismi non devono risorgere' - DIRETTA

Merkel: 'Nazionalismi e egoismi non devono risorgere' - DIRETTA

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Eurozona: debito Italia sale a 133,1% nel secondo trimestre

Eurozona: debito Italia sale a 133,1% nel secondo trimestre

BRUXELLES - Il debito pubblico dell'Italia è salito a 133,1% del Pil nel secondo trimestre 2018, dal 132,9% del trimestre precedente. Lo comunica Eurostat che rivede al ribasso la stima del primo trimestre: a luglio lo dava al 133,4%. Rispetto al secondo trimestre del 2017 è calato di un punto. Il debito italiano resta il secondo più elevato dopo quello greco (179,7%) che però è in calo sul trimestre precedente. Il terzo più alto è quello portoghese (124,9%), pure in calo.

 

Nel secondo trimestre 2018, il deficit dell'Eurozona è sceso a 0,1%, rispetto allo 0,2% del trimestre precedente. Nella Ue-28 è invece calato a 0,3%, rispetto allo 0,5% dei tre mesi precedenti. I dati di molti Paesi, Italia inclusa, non sono disponibili, così come accaduto nel trimestre precedente.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400