Domenica 21 Ottobre 2018 | 11:46

NEWS DALLA SEZIONE

Conte: manovra non cambia, ci siederemo a tavolo con Ue

Conte: manovra non cambia, ci siederemo a tavolo con Ue

 
Manovra: martedì esame Commissione Ue parere su Italia

Manovra: martedì esame Commissione Ue parere su Italia

 
Per Conte drink in albergo con Macron, Merkel, Bettel, Berset

Per Conte drink in albergo con Macron, Merkel, Bettel, ...

 
Kurz, Ue non può correre rischio debito per Italia

Kurz, Ue non può correre rischio debito per Italia

 
Manovra: Ue, deviazione senza precedenti nella storia

Manovra: Ue, deviazione senza precedenti nella storia

 
Conte, lettera Ue? Non c'è deviazione senza precedenti

Conte, lettera Ue? Non c'è deviazione senza precedenti

 
Eurobarometro: Tajani, su dati Italia non culliamoci su allori

Eurobarometro: Tajani, su dati Italia non culliamoci su...

 
65% italiani favorevoli euro, ma i meno entusiasti nell'Ue

65% italiani favorevoli euro, ma i meno entusiasti nell...

 
Dombrovskis, lettera entro settimana se servono informazioni

Dombrovskis, lettera entro settimana se servono informa...

 
Juncker, deviazione Italia inaccettabile per altri

Juncker, deviazione Italia inaccettabile per altri

 
Gli alleati di Merkel crollano in Baviera, boom Verdi

Gli alleati di Merkel crollano in Baviera, boom Verdi

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Oettinger, non mi preoccupa Italia, ma cambio euro/dollaro

Oettinger, non mi preoccupa Italia, ma cambio euro/dollaro

BRUXELLES, 12 OTT - "Non sono preoccupato per la situazione in Italia", in realtà "guardo a tutti i mercati globali", e ad esempio "mi preoccupa il tasso di cambio euro/dollaro": lo ha detto il commissario al bilancio Gunter Oettinger rispondendo a una domanda sull'Italia.

 

Oettinger ha parlato anche del bilancio post-2020. Per il commissario al bilancio è importante raggiungere un accordo sul budget pluriennale della Ue prima delle europee, per mettere al riparo l'Ue dall'esito incerto delle elezioni. "Credo che queste elezioni saranno più difficili", e daranno spazio a "tutti i tipi di risultati populisti e nazionalisti", per questo "dobbiamo combattere per la causa europea", ha detto. Un modo per "assicurarci la sopravvivenza della Ue", secondo il commissario, è approvare il bilancio prima delle europee. "Anche se non riusciamo ad approvarlo entro aprile, è importante che approviamo almeno le singole parti come il tetto di ogni capitoli, i 37 programmi, i pilastri", ha aggiunto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400