Giovedì 05 Agosto 2021 | 13:27

NEWS DALLA SEZIONE

Sassoli, Ue si doti di politica comune sull'asilo

Sassoli, Ue si doti di politica comune sull'asilo

 
Allo studio una revisione del programma di lavoro dell’eurocamera

Allo studio una revisione del programma di lavoro dell’eurocamera

 
Le calamità naturali in Europa sono costate 77 miliardi in 20 anni

Le calamità naturali in Europa sono costate 77 miliardi in 20 anni

 
L’Ue è vicina all’obiettivo sui vaccini, il 70% degli adulti ha ricevuto una dose

L’Ue è vicina all’obiettivo sui vaccini, il 70% degli adulti ha ricevuto una dose

 
Breton, l'Europa ora è la farmacia del mondo

Breton, l'Europa ora è la farmacia del mondo

 
Von der Leyen, mantenuto la parola, una dose a 70% adulti

Von der Leyen, mantenuto la parola, una dose a 70% adulti

 
Eurodeputati, stop agli arresti degli oppositori in Bielorussia

Eurodeputati, stop agli arresti degli oppositori in Bielorussia

 
Ue, con pandemia in Italia aumentato rischio corruzione

Ue, con pandemia in Italia aumentato rischio corruzione

 
L'Ema avvia la procedura di valutazione del vaccino Sanofi

L'Ema avvia la procedura di valutazione del vaccino Sanofi

 
Frontex ignorò le prove degli abusi sui migranti

Frontex ignorò le prove degli abusi sui migranti

 
Sassoli: abbiamo fatto tanto, il Green pass va usato

Sassoli: abbiamo fatto tanto, il Green pass va usato

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Appello Renzi e big Ue contro sovranisti, 'sveglia Europa!'

Appello Renzi e big Ue contro sovranisti, 'sveglia Europa!'

PARIGI - "Svegliamo l'Europa!": l'ex premier Matteo Renzi, insieme con il segretario della République En Marche (Lrem) Christophe Castaner (Francia), l'ex premier belga Guy Verhofstadt, il presidente di Ciudadanos Albert Rivera (Spagna), il premier maltese Joseph Muscat e altre personalità politiche europee lanciano un forte appello per la "rifondazione" del continente. "La promessa europea non è perduta, ma sonnecchia", affermano dalle colonne di diverse testate europee, in Italia 'La Stampa'. "I recenti progressi sui lavoratori distaccati o la difesa - proseguono - dimostrano che l'Europa va avanti quando la volontà politica unisce gli europei intorno ad un progetto chiaro ed ambizioso". Quindi l'affondo contro "tutti gli Orban, i Le Pen, i Salvini d'Europa che sanno soltanto accusare l'Unione di tutti i mali senza proporre nulla di costruttivo". A otto mesi dal voto Ue, i firmatari si dicono "determinati a non escludere nulla. Se la rifondazione dell'Europa lo richiede, siamo pronti a riformare i trattati. 

 

Risoluti ad andare avanti nonostante i blocchi". "Il nostro progetto di rifondazione è chiaro - si sottolinea nel testo - Piuttosto che le minacce di 'pulizia di massa' del signor Salvini, di 'sbarazzarsi dell'Islam' dell'AfD o di 'farla finita con l'Europa' di Madame Le Pen, rivendichiamo fieramente i valori fondanti di pace, libertà, prosperità e solidarietà. 

 

Piuttosto che gli appelli ad azzittire la giustizia e le opposizioni, rivendichiamo il rispetto dello Stato di diritto e delle istituzioni democratiche. Piuttosto che un continente diviso e indebolito esposto alla mercé delle altre grandi potenze mondiali, rivendichiamo un'Europa sovrana che agisce con forza laddove l'azione di Paesi isolati è impotente".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie