Lunedì 25 Marzo 2019 | 08:23

NEWS DALLA SEZIONE

Conte, su accordo con Cina piena intesa Ue

Conte, su accordo con Cina piena intesa Ue

 
Brexit: accordo Ue su proroga al 22/5 con ok Comuni

Brexit: accordo Ue su proroga al 22/5 con ok Comuni

 
Fonti Ue, Europa vuole riformare Wto in partnership con Cina

Fonti Ue, Europa vuole riformare Wto in partnership con Cina

 
Brexit: Tajani, i diritti dei cittadini sono intoccabili

Brexit: Tajani, i diritti dei cittadini sono intoccabili

 
Nuova multa Ue a Google, 1,49 mld per AdSense

Nuova multa Ue a Google, 1,49 mld per AdSense

 
Al Parlamento Ue progetto italiano per diserbo ferrovie senza glifosato

Al Parlamento Ue progetto italiano per diserbo ferrovie senza glifosato

 
Tajani a Borghi, respingo ogni minaccia a funzionari Pe

Tajani a Borghi, respingo ogni minaccia a funzionari Pe

 
Migranti: Mogherini, senza novità positive Sophia finirà

Migranti: Mogherini, senza novità positive Sophia finirà

 
Ue-Cina: pressing Commissione su 28 per reciprocità appalti

Ue-Cina: pressing Commissione su 28 per reciprocità appalti

 
Nuova Zelanda: Juncker, orrore e tristezza per attacco

Nuova Zelanda: Juncker, orrore e tristezza per attacco

 
Brexit: May scommette tutto sul pressing per il suo accordo

Brexit: May scommette tutto sul pressing per il suo accordo

 

Il Biancorosso

DOPO I 5 ANNI DI DASPO
La difesa dello steward della Turris"False accuse e tanta cattiveria"

La difesa dello steward della Turris
"False accuse e tanta cattiveria"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa storia
Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

 
Lecce
Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

 
TarantoAmbiente
Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

 
FoggiaAnche lei premiata da Mattarella
È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

 
MateraDroga
Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

 
BrindisiIl caso
Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

 
Altre notizie HomeTra sacro e profano
Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

 

Guida italiana per le missioni civili sicurezza e difesa Ue

Guida italiana per le missioni civili sicurezza e difesa Ue

ROMA - Il generale di corpo d'armata Vincenzo Coppola, già vice comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, ha assunto da oggi la carica di Direttore del Civilian planning and conduct capability (Cpcc), la direzione del Servizio europeo per l'azione esterna preposta alla pianificazione e alla conduzione delle missioni civili dell'Unione Europea nell'ambito della politica comune di sicurezza e difesa, nonché di Comandante delle operazioni civili (Coc) dell'Unione.

 

Il generale Coppola, nato a Roma, laureato in Scienze politiche e in Scienze della sicurezza interna ed esterna, con Master in Scienze strategiche, raggiunge questo incarico dopo aver maturato una grande esperienza nelle missioni internazionali di mantenimento della pace durante il servizio attivo nell'Arma. Ha infatti ricoperto nel corso della sua carriera gli incarichi di capo di stato maggiore del comando Unità mobili e specializzate Carabinieri "Palidoro" e di capo nucleo avanzato e capo di stato maggiore del Reggimento Carabinieri Multinational specialized unit (Msu) a Sarajevo.

 

Inoltre ha condotto due missioni delle Nazioni Unite in Somalia per proporre un progetto finalizzato alla ricostituzione della polizia nazionale somala, è stato comandante del Reggimento Carabinieri Msu a Pristina, in Kosovo, capo del team Nato di assistenza alla Macedonia a Skopje, ha prestato servizio presso il Segretariato generale del Consiglio dell'Unione europea a Bruxelles ed è stato comandante della European union police mission in Bosnia-Erzegovina. Coppola è stato uno degli ideatori del moderno concetto di polizia di stabilità, oggi elaborato in una specifica dottrina Nato di cui l'Arma dei Carabinieri è custode.

 

L'Arma dei carabinieri, in una nota, si congratula con il generale Coppola "per il prestigioso traguardo raggiunto" e gli augura "buon lavoro, certa dell'importante contributo che saprà fornire all'azione internazionale dell'Unione Europea".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400