Lunedì 22 Aprile 2019 | 04:00

NEWS DALLA SEZIONE

Europee: proiezioni Eurocamera, Lega primo in Italia, secondo in Ue

Europee: proiezioni Eurocamera, Lega primo in Italia, secondo in Ue

 
Eurozona: surplus commercio estero febbraio a 17,9 miliardi di euro

Eurozona: surplus commercio estero febbraio a 17,9 miliardi di euro

 
Parlamento Ue approva nuovi diritti lavoratori gig economy

Parlamento Ue approva nuovi diritti lavoratori gig economy

 
Europee: Greta al Parlamento Ue, 'essenziale andare a votare'

Europee: Greta al Parlamento Ue, 'essenziale andare a votare'

 
Europee: Le Pen, con Salvini costruiremo nuovo gruppo

Europee: Le Pen, con Salvini costruiremo nuovo gruppo

 
Libia: Commissione Ue in 'contatto permanente con Onu'

Libia: Commissione Ue in 'contatto permanente con Onu'

 
Politico.ue, Salvini e Gualtieri sul podio dei più influenti

Politico.ue, Salvini e Gualtieri sul podio dei più influenti

 
Fari Parlamento Ue restano puntati su progetto Tav

Fari Parlamento Ue restano puntati su progetto Tav

 
Libia: Tajani, Ue parli con una voce sola

Libia: Tajani, Ue parli con una voce sola

 
Brexit: Barnier, vogliamo dare ultime chance a Londra

Brexit: Barnier, vogliamo dare ultime chance a Londra

 
Casaleggio, su trasparenza voto puntiamo al block chain

Casaleggio, su trasparenza voto puntiamo al block chain

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
BariL'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

Ecco la proposta Ue sui centri, 6mila euro a migrante

Ecco la proposta Ue sui centri, 6mila euro a migrante

BRUXELLES - La Commissione Ue propone il concetto di piattaforme di sbarco dei migranti nei Paesi non Ue in stretta cooperazione con l'Oim e l'Unhcr e in collaborazione con i paesi terzi. L'obiettivo è contribuire a garantire una responsabilità regionale realmente condivisa nel rispondere alle complesse sfide migratorie, ridurre le morti in mare e garantire uno sbarco ordinato e prevedibile. Non si tratterà di campi né di centri di detenzione, ma di aree gestite nel pieno rispetto del diritto internazionale e dei diritti umani. Nella sua proposta, la Commissione assicura che, ai Paesi che ospiteranno questi 'centri controllati', sarà fornita l'assistenza di un team Ue per espletare tutte le procedure e le operazioni connesse e conseguenti agli sbarchi, dalle procedure di esame delle domande di asilo ai rimpatri. Il documento diffuso da Bruxelles è stato predisposto per recepire le indicazioni giunte dal Consiglio Europeo del mese scorso a proposito della condivisione e gestione dei flussi migratori. In questa ottica, la Commissione prevede di dare l'avvio, il prima possibile, a una fase pilota per testare il meccanismo dei 'centri controllati'. Inoltre, la Commissione, secondo quanto si legge nel documento, avrà il ruolo di coordinatrice tra gli Stati membri, come misura provvisoria fino a quando non sarà possibile istituire un sistema completo nel contesto della riforma del diritto di asilo. Domani le proposte dell'esecutivo europeo saranno discusse dagli ambasciatori-rappresentanti permanenti dei 28 durante la riunione del cosiddetto Coreper.

Sui centri controllati nei Paesi Ue e sulle piattaforme di sbarco dei migranti nei Paesi terzi la Commissione europea ha annunciato che svolgerà una funzione di coordinamento tra gli Stati membri. In altre parole si tratterà di una sorta di cabina di regia, ma sarà solo una misura provvisoria fino a quando non sarà possibile istituire un sistema completo nel contesto della riforma del sistema europeo comune in materia di asilo.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400