Domenica 26 Gennaio 2020 | 18:36

NEWS DALLA SEZIONE

Virus Cina: contatti Ue con Francia e Italia

Virus Cina: contatti Ue con Francia e Italia

 
Parlamento Ue, con nuova Pac aggiornare le norme sulla concorrenza

Parlamento Ue, con nuova Pac aggiornare le norme sulla concorrenza

 
Virus Cina: sale livello rischio in Ue, riunione Stati

Virus Cina: sale livello rischio in Ue, riunione Stati

 
Green Deal: Ue, non compenseremo i costi delle industrie inquinanti

Green Deal: Ue, non compenseremo i costi delle industrie inquinanti

 
Via libera a ultime nomine italiane per Comitato Regioni Ue

Via libera a ultime nomine italiane per Comitato Regioni Ue

 
Gualtieri, su fondo Ue transizione si può fare meglio

Gualtieri, su fondo Ue transizione si può fare meglio

 
Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

 
Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

 
Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

 
Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

 
Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
BatLa storia
Barletta, Antonella e il suo giro per il mondo a piedi e in bici: il viaggio nel sangue

Barletta, Antonella e il suo giro per il mondo a piedi e in bici: il viaggio nel sangue

 
BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
GdM.TVAttentato
San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta.

San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Migranti: Tajani, Ue deve dare 6 miliardi anche al Sahel

Migranti: Tajani, Ue deve dare 6 miliardi anche al Sahel

NIAMEY (NIGER) - L'Ue deve dare anche al Sahel i 6 miliardi (3+3) che ha deciso di dare alla Turchia per chiudere la rotta balcanica. Il presidente dell'Europarlamento Antonio Tajani è tornato oggi a chiedere più fondi per l'Africa da Niamey, in Niger, dove si trova in visita ufficiale. I 500 milioni rimessi dall'Unione nel 'Trust Fund' per l'Africa "non bastano", perché "serve una strategia, il problema non si risolve con azioni di polizia che sono solo una delle tessere del mosaico, ma bisogna fare investimenti economici", ha sottolineato Tajani. L'esperienza maturata in Niger sembra dimostrare che questa sia la strategia giusta.

 

Paese chiave 'collo di bottiglia' del transito del 90% dei migranti che si dirigono verso la Libia e quindi l'Italia, in un anno e mezzo, grazie alla cooperazione con Ue e Onu, ha ridotto del 95% i flussi. Dagli oltre 300mila irregolari del 2016 che hanno attraversato la frontiera nigerina verso la costa libica, oggi si è scesi a solo diecimila. Nel 2015, subito dopo il vertice della Valletta, il Niger ha adottato una legge durissima sui passaggi illegali. "La frontiera ora è chiusa per chi va in Libia - ha spiegato un parlamentare nigerino - invece è sempre aperta per chi vuole tornare indietro".

 

La necessità di un maggior sostegno economico da parte dell'Europa è stata messa in evidenza anche dal presidente Mahmoudou Issoufou, che ha denunciato un doppio problema: crescita della popolazione e mancanza di opportunità di lavoro. La popolazione del Niger cresce del 4% all'anno, un ritmo che "non è sostenibile", ha avvertito Issoufou. E le ragazze devono restare a scuola "il più a lungo possibile". Tajani, nel corso della sua visita, si è quindi impegnato a estendere il programma Erasmus + anche al Niger. E a portare esperti e imprese europee in rinnovabili, agricoltura e gestione delle risorse idriche, digitale, per creare sviluppo nel Paese. Proprio come ha già fatto in occasione della visita di questi giorni.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie