Sabato 08 Agosto 2020 | 05:33

NEWS DALLA SEZIONE

Coronavirus: Ue, turisti solo da 12 Paesi, fuori anche Algeria

Coronavirus: Ue, turisti solo da 12 Paesi, fuori anche Algeria

 
Migranti: Ue, nessun respingimento dall'Italia verso la Libia

Migranti: Ue, nessun respingimento dall'Italia verso la Libia

 
Recovery fund: presidenti Ue assicurano, operativo da gennaio

Recovery fund: presidenti Ue assicurano, operativo da gennaio

 
Coronavirus: Commissione Ue assicura distribuzione Remdesivir

Coronavirus: Commissione Ue assicura distribuzione Remdesivir

 
Da Ue nuovo strumento da 100 milioni per Pmi innovative

Da Ue nuovo strumento da 100 milioni per Pmi innovative

 
Ue finanzia primo fondo italiano che investe nello spazio

Ue finanzia primo fondo italiano che investe nello spazio

 
Ue avvia consultazione su revisione aiuti di Stato regionali

Ue avvia consultazione su revisione aiuti di Stato regionali

 
Brexit: Regno Unito ammette, accordo per luglio ora impossibile

Brexit: Regno Unito ammette, accordo per luglio ora impossibile

 
La trattativa infinita, è il vertice più lungo

La trattativa infinita, è il vertice più lungo

 
Recovery Fund: chi vince e chi perde con la nuova intesa Ue

Recovery Fund: chi vince e chi perde con la nuova intesa Ue

 
Eurozona: boom commercio al dettaglio a maggio (+17,8%)

Eurozona: boom commercio al dettaglio a maggio (+17,8%)

 

Il Biancorosso

serie c
La C del Bari sarà da brividi grandi firme nel girone Sud

La C del Bari sarà da brividi: grandi firme nel girone Sud

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa decisione
Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

 
Materaambiente
Matera, rischio idrogeologico a Montescaglioso: firmato protocollo d’intesa per messa in sicurezza

Matera, rischio idrogeologico a Montescaglioso: firmato protocollo d’intesa per messa in sicurezza

 
TarantoL'appello
Taranto, Confindustria scrive a Turco: «Tessile, rilanciare Made in Italy»

Taranto, Confindustria scrive a Turco: «Tessile, rilanciare Made in Italy»

 
Potenzala denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 
Leccegiornalismo
Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

 
Batl'evento
Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

 
Brindisinel Brindisino
Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

 

i più letti

Migranti: Tajani, Ue deve dare 6 miliardi anche al Sahel

Migranti: Tajani, Ue deve dare 6 miliardi anche al Sahel

NIAMEY (NIGER) - L'Ue deve dare anche al Sahel i 6 miliardi (3+3) che ha deciso di dare alla Turchia per chiudere la rotta balcanica. Il presidente dell'Europarlamento Antonio Tajani è tornato oggi a chiedere più fondi per l'Africa da Niamey, in Niger, dove si trova in visita ufficiale. I 500 milioni rimessi dall'Unione nel 'Trust Fund' per l'Africa "non bastano", perché "serve una strategia, il problema non si risolve con azioni di polizia che sono solo una delle tessere del mosaico, ma bisogna fare investimenti economici", ha sottolineato Tajani. L'esperienza maturata in Niger sembra dimostrare che questa sia la strategia giusta.

 

Paese chiave 'collo di bottiglia' del transito del 90% dei migranti che si dirigono verso la Libia e quindi l'Italia, in un anno e mezzo, grazie alla cooperazione con Ue e Onu, ha ridotto del 95% i flussi. Dagli oltre 300mila irregolari del 2016 che hanno attraversato la frontiera nigerina verso la costa libica, oggi si è scesi a solo diecimila. Nel 2015, subito dopo il vertice della Valletta, il Niger ha adottato una legge durissima sui passaggi illegali. "La frontiera ora è chiusa per chi va in Libia - ha spiegato un parlamentare nigerino - invece è sempre aperta per chi vuole tornare indietro".

 

La necessità di un maggior sostegno economico da parte dell'Europa è stata messa in evidenza anche dal presidente Mahmoudou Issoufou, che ha denunciato un doppio problema: crescita della popolazione e mancanza di opportunità di lavoro. La popolazione del Niger cresce del 4% all'anno, un ritmo che "non è sostenibile", ha avvertito Issoufou. E le ragazze devono restare a scuola "il più a lungo possibile". Tajani, nel corso della sua visita, si è quindi impegnato a estendere il programma Erasmus + anche al Niger. E a portare esperti e imprese europee in rinnovabili, agricoltura e gestione delle risorse idriche, digitale, per creare sviluppo nel Paese. Proprio come ha già fatto in occasione della visita di questi giorni.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie