Martedì 28 Gennaio 2020 | 14:34

NEWS DALLA SEZIONE

Virus Cina: contatti Ue con Francia e Italia

Virus Cina: contatti Ue con Francia e Italia

 
Parlamento Ue, con nuova Pac aggiornare le norme sulla concorrenza

Parlamento Ue, con nuova Pac aggiornare le norme sulla concorrenza

 
Virus Cina: sale livello rischio in Ue, riunione Stati

Virus Cina: sale livello rischio in Ue, riunione Stati

 
Green Deal: Ue, non compenseremo i costi delle industrie inquinanti

Green Deal: Ue, non compenseremo i costi delle industrie inquinanti

 
Via libera a ultime nomine italiane per Comitato Regioni Ue

Via libera a ultime nomine italiane per Comitato Regioni Ue

 
Gualtieri, su fondo Ue transizione si può fare meglio

Gualtieri, su fondo Ue transizione si può fare meglio

 
Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

 
Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

 
Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

 
Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

 
Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaSanità
Potenza, stabilizzati 49 precari all'ospedale San Carlo

Potenza, stabilizzati 49 precari all'ospedale San Carlo

 
FoggiaOperazione dei Cc
Foggia, nel casale bunker 7 chili di droga e 6 bombe artigianali: 4 arresti

Foggia, nel casale bunker 7 chili di droga e 6 bombe artigianali: 4 arresti

 
TarantoOperazione Gdf
Massafra, sequestrata maxi discarica: 24mila tonnellate di di scarti di marmo e fanghi

Massafra, sequestrata maxi discarica: 24mila tonnellate di di scarti di marmo e fanghi

 
BariLo stop nel 2013
Molfetta, dopo 6 anni e un processo con 28 assoluzioni, riprendono i lavori al Porto

Molfetta, dopo 6 anni e un processo con 28 assoluzioni, riprendono i lavori al Porto

 
HomeIl fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due sono figli di «no vax»

 
BrindisiOperazione dei Cc
Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino a scuola a Ostuni

Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino scuola a Ostuni

 
BatL'accusa
«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 

i più letti

Migranti: Tajani domani in Niger, obiettivo sostenerne modello

BRUXELLES - Sostenere ed estendere il 'modello Niger' per ridurre il numero di migranti in transito verso la Libia da dove partono per la traversata del Mediterraneo diretti in Italia. E' lo scopo della missione in Niger di domani e dopodomani del presidente dell'Europarlamento Antonio Tajani, che a Niamey avrà incontri ad ampio raggio con interlocutori di tutto il Sahel e guiderà sul posto una sostanziosa delegazione di esperti Ue, organizzazioni internazionali e anche imprenditori europei.

 

"Il Niger sta avendo un ruolo chiave per ridurre drasticamente i flussi di migranti irregolari verso la Libia e l'Ue", ha dichiarato Tajani alla vigilia della sua visita che "punta a rafforzare la cooperazione strategica con questo Paese, individuando soluzioni concrete per promuovere maggiori investimenti e finanziamenti Ue". Il presidente dell'Eurocamera visiterà infatti anche un centro per i rifugiati gestito dall'Unhcr, oltre ad alcuni siti industriali locali.

 

Nel programma della due giorni nigerina, Tajani avrà bilaterali con il presidente del Niger Mahamadou Issoufou, il presidente dell'Assemblea nazionale nigerina Ousseini Tini, e il premier Brigi Rafini, poi incontri con i presidenti delle assemblee nazionali del G5 Sahel (Niger, Mali, Burkina Faso, Mauritania e Ciad) e il segretario generale della Comunità dei 29 Stati del Sahel e del Sahara (Cen-Sad) Ibrahim Sani Abani.

 

Della delegazione europea faranno parte rappresentanti di Parlamento, Commissione e Bei, ma anche di Unido, Fao e settore privato europeo tra cui, per l'Italia, Enel, Confagricoltura e Coldiretti, oltre agli esperti del Crea. Si terranno infatti due conferenze incentrate su investimenti e trasferimenti tecnologici incentrate su digitalizzazione, agricoltura, gestione delle risorse idriche e rinnovabili per promuovere partenariati e investimenti, oltre all'impiego dei sistemi satellitari europei di Egnos, Galileo e Copernicus per agricoltura, trasporto aereo e controllo delle frontiere.

 

"L'obiettivo della visita è rafforzare i legami politici, promuovere gli investimenti e il trasferimento tecnologico in Niger", perché, ha avvertito Tajani, "solo attraverso un'azione globale che coinvolga tutti i mezzi e le risorse Ue, in stretta cooperazione con gli attori internazionali e del settore privato, possiamo fornire delle risposte concrete e solide alla povertà, all'immigrazione e alla sicurezza in Africa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie