Domenica 26 Gennaio 2020 | 00:59

NEWS DALLA SEZIONE

Virus Cina: contatti Ue con Francia e Italia

Virus Cina: contatti Ue con Francia e Italia

 
Parlamento Ue, con nuova Pac aggiornare le norme sulla concorrenza

Parlamento Ue, con nuova Pac aggiornare le norme sulla concorrenza

 
Virus Cina: sale livello rischio in Ue, riunione Stati

Virus Cina: sale livello rischio in Ue, riunione Stati

 
Green Deal: Ue, non compenseremo i costi delle industrie inquinanti

Green Deal: Ue, non compenseremo i costi delle industrie inquinanti

 
Via libera a ultime nomine italiane per Comitato Regioni Ue

Via libera a ultime nomine italiane per Comitato Regioni Ue

 
Gualtieri, su fondo Ue transizione si può fare meglio

Gualtieri, su fondo Ue transizione si può fare meglio

 
Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

 
Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

 
Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

 
Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

 
Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

 

Il Biancorosso

serie c
Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLe dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
FoggiaIl furto
San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

 
BatNel Nordbarese
Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

 
Tarantoil caso
Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Copyright: Commissione Ue, ora ripartire da nostra proposta

Copyright: Commissione Ue, ora ripartire da nostra proposta

BRUXELLES - Ripartire dalla "proposta iniziale" ed "equilibrata" della Commissione Ue della riforma sul copyright, per arrivare a settembre a una posizione condivisa all'Europarlamento e poter cominciare così i negoziati con il Consiglio. E' l'approccio pragmatico auspicato dalla stessa Commissione Ue all'indomani del "rinvio, non del respingimento" deciso dalla plenaria di Strasburgo.

 

 

Questa proposta "non bandirà i meme o i link, come è stato spesso asserito nel dibattito pubblico", sottolinea una portavoce dell'esecutivo comunitario, ma "sono necessarie nuove regole per consentire ai creatori e alla stampa di avere un miglior trattamento quando i loro lavori sono resi disponibili online, garantendo allo stesso tempo la libertà di espressione e lo sviluppo" innovativo delle piattaforme, di cui 7mila sono europee. Per questo le lobby sono più agguerrite che mai.

 

 

"Le regole del copyright sono al centro di enormi interessi economici, la maggior parte delle volte conflittuali", ha avvertito la portavoce, sottolineando la "piena fiducia nella capacità del Parlamento europeo di adottare una posizione bilanciata, in modo indipendente e nell'interesse europeo". Il rischio, infatti, è che un lavoro di revisione delle regole iniziato nel 2016 venga affossato.

 

"Ci aspettiamo che il Parlamento continui a lavorare per raggiungere una posizione il prima possibile, in modo che possano iniziare i negoziati con il Consiglio", perché, avverte la Commissione, "qualsiasi ulteriore ritardo nel processo a questo stadio metterebbe a rischio l'adozione" delle nuove regole sul copyright "prima delle prossime elezioni europee". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie