Mercoledì 20 Marzo 2019 | 00:13

NEWS DALLA SEZIONE

Al Parlamento Ue progetto italiano per diserbo ferrovie senza glifosato

Al Parlamento Ue progetto italiano per diserbo ferrovie senza glifosato

 
Tajani a Borghi, respingo ogni minaccia a funzionari Pe

Tajani a Borghi, respingo ogni minaccia a funzionari Pe

 
Migranti: Mogherini, senza novità positive Sophia finirà

Migranti: Mogherini, senza novità positive Sophia finirà

 
Ue-Cina: pressing Commissione su 28 per reciprocità appalti

Ue-Cina: pressing Commissione su 28 per reciprocità appalti

 
Nuova Zelanda: Juncker, orrore e tristezza per attacco

Nuova Zelanda: Juncker, orrore e tristezza per attacco

 
Brexit: May scommette tutto sul pressing per il suo accordo

Brexit: May scommette tutto sul pressing per il suo accordo

 
'Estradate Casimirri', la Lega vince la battaglia all'Eurocamera

'Estradate Casimirri', la Lega vince la battaglia all'Eurocamera

 
Via Seta: fonti Ue, non preoccupati, ci sono paletti

Via Seta: fonti Ue, non preoccupati, ci sono paletti

 
Turchia: Eurocamera propone a Ue fermare negoziati adesione

Turchia: Eurocamera propone a Ue fermare negoziati adesione

 
Tajani, non consegniamo alla Cina le chiavi di casa nostra

Tajani, non consegniamo alla Cina le chiavi di casa nostra

 
Via della Seta: Ue vara strategia con la Cina, serve piena unità Stati

Via della Seta: Ue vara strategia con la Cina, serve piena unità Stati

 

Il Biancorosso

Al San Nicola
Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni

Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni: il video

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeVerso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
BariAlla Casa del Popolo di Bari
Mister Ulivieri ricorda Maestrelli e si schiera: «Voterò la sinistra del noi»

Mister Ulivieri ricorda Maestrelli e si schiera: «Voterò la sinistra del noi»

 
TarantoL'operazione
Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

 
FoggiaDalla Toscana alla Puglia
Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

 
BatIl Puttilli
Barletta, si allontana la riapertura parziale dello Stadio

Barletta, si allontana la riapertura parziale dello Stadio

 
BrindisiL'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
MateraDalla Finanza
Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Migranti: per centri sbarco extra Ue servono resettlement

Migranti: per centri sbarco extra Ue servono resettlement

BRUXELLES - Per far funzionare un meccanismo di cooperazione per gli sbarchi dei migranti salvati in mare in un Paese fuori dall'Ue, oltre all'identificazione degli Stati partner, occorre lavorare con Unhcr e Oim per assicurare che i profughi siano avviati a schemi di resettlement, e i migranti che non necessitano protezione, al rimpatrio e a programmi di reintegrazione gestiti dall'Oim.

 

Ma, si evidenzia, "chi viene salvato non acquisisce il diritto automatico ad accedere alle procedure di asilo in un Paese membro dell'Ue". Si legge in una delle tre opzioni elaborate dalla Commissione europea sulla misura della cooperazione regionale per gli sbarchi, in vista del vertice dei leader di domani. Secondo quanto si spiega nel documento, la cooperazione sugli sbarchi in uno Stato non Ue è possibile, sia se l'operazione di salvataggio è condotta nelle acque territoriali del Paese, dal suo guardacoste o da altri; sia se è condotta in acque internazionali, e include imbarcazioni battenti bandiera Ue. Un'altra opzione riguarda la cooperazione regionale con gli sbarchi nei Paesi dell'Ue. Per funzionare - si spiega - occorre un rafforzamento dell'approccio degli hotspot, con un'azione più coordinata tra Frontex e l'Agenzia europea per il sostegno all'asilo (Easo). In questo caso servirà trovare una soluzione basata sui principi di solidarietà e responsabilità, per ridistribuire "quanti necessitano di protezione che resteranno nell'Unione". La terza opzione, è quella che viene bollata come "illegale", da "scartare" e "lontana dai valori dell'Ue". Ovvero: centri esterni, fuori dalla Unione, dove dirottare tutti i migranti irregolari arrivati in Ue, senza trattare le loro richieste; o dove inviare i richiedenti asilo che si sono visti rifiutare la domanda, senza che siano transitati da quel Paese.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400