Venerdì 10 Aprile 2020 | 08:09

NEWS DALLA SEZIONE

Coronavirus: primo ok Ue a piena flessibilità per uso fondi

Coronavirus: primo ok Ue a piena flessibilità per uso fondi

 
Coronavirus: Ue, appello settore cultura per misure sostegno

Coronavirus: Ue, appello settore cultura per misure sostegno

 
Sassoli, sede Parlamento Ue a Strasburgo centro per test Covid-19

Sassoli, sede Parlamento Ue a Strasburgo centro per test Covid-19

 
Von der Leyen presenta misure a sostegno agricoltura

Von der Leyen presenta misure a sostegno agricoltura

 
Coronavirus: Ue chiede app globale per tracciamento dati

Coronavirus: Ue chiede app globale per tracciamento dati

 
Ue divisa. Gentiloni-Breton, un fondo per la rinascita

Ue divisa. Gentiloni-Breton, un fondo per la rinascita

 
Sassoli, soluzione a crisi è un'Unione più forte per tutti

Sassoli, soluzione a crisi è un'Unione più forte per tutti

 
Da Ue ok a uso fondi sviluppo rurale non spesi per rispondere a crisi

Da Ue ok a uso fondi sviluppo rurale non spesi per rispondere a crisi

 
Ue propone piena flessibilità su uso fondi coesione in risposta a crisi

Ue propone piena flessibilità su uso fondi coesione in risposta a crisi

 
Coronavirus: Ue propone strumento contro disoccupazione

Coronavirus: Ue propone strumento contro disoccupazione

 
Appello Ue per stop a fake news su coronavirus, possono costare la vita

Appello Ue per stop a fake news su coronavirus, possono costare la vita

 

Il Biancorosso

L’iniziativa
«Museo del Bari» mette le maglie all’asta

«Museo del Bari» mette le maglie all’asta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa sinergia
Tecnologia, al Politecnico di Bari l'Innovation Hub di Terna

Tecnologia, al Politecnico di Bari l'Innovation Hub di Terna

 
FoggiaStorie di ordinario coraggio
Foggia, due sorelle nel reparto Covid della Casa Sollievo: «Nel dolore abbiamo trovato la speranza»

Foggia, due sorelle nel reparto Covid della Casa Sollievo: «Nel dolore abbiamo trovato la speranza»

 
TarantoSanità
Covid 19 a Taranto, Melucci: «Piano ospedaliero Puglia? È fragile»

Covid 19 a Taranto, Melucci: «Piano ospedaliero Puglia? È fragile»

 
PotenzaLa lettera
Potenza, la scuola al tempo del Covid, parla un'alunna «Grazie prof, senza di voi saremmo persi»

Potenza, la scuola al tempo del Covid, parla un'alunna «Grazie prof, senza di voi saremmo persi»

 
Leccenel salento
Coronavirus, Porto Cesareo: nessuna ordinanza di chiusura a Pasqua e Pasquetta, sindaco invita alla serrata

Coronavirus, Porto Cesareo: nessuna ordinanza di chiusura a Pasqua e Pasquetta, sindaco invita alla serrata

 
MateraImmagini del «belpaese»
Bernalda, Ford Coppola sogna l’Italia e spegne 81 candeline

Bernalda, Ford Coppola sogna l’Italia e spegne 81 candeline

 
BrindisiSi teme un focolaio in carcere
Brindisi, in quarantena 9 agenti di Polizia penitenziaria

Brindisi, in quarantena 9 agenti di Polizia penitenziaria

 
Batsport
Barletta, «Stop e niente gare ma c’è lo streaming»

Barletta, parla campionessa di scacchi: «Stop e niente gare ma c’è lo streaming»

 

i più letti

Migranti: appello Tajani ai leader, basta polemiche

Migranti: appello Tajani ai leader, basta polemiche

BRUXELLES - I leader Ue "devono smetterla di polemizzare tra di loro e trovare una soluzione soprattutto sul breve termine per fermare i flussi migratori". E' l'appello lanciato dal presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani in vista del vertice Ue.

 

"Il corridoio libico va chiuso e l'attività delle Ong va regolamentata", ha poi aggiunto annunciando che, per la riforma di Dublino, riproporrà ai leader il testo approvato dal Pe, "unica base di dialogo equilibrata che può coniugare fermezza e solidarietà".

 

Per chiudere il corridoio libico intervenendo anche in Niger e Ciad servono sei miliardi di euro al fine di realizzare un piano 'gemello' a quello messo campo per la Turchia, sottolinea il presidente del Pe dando anche il benvenuto alla posizione favorevole espressa ieri a questo riguardo dal commissario Ue al bilancio Guenther Oettinger.Tajani si recherà in Libia e Niger a luglio, dove auspica possano essere realizzati campi per i migranti con la presenza dell'Ue e dell'Onu. "Dobbiamo lavorare sulle relazioni Europa-Libia in modo da per far diventare il Paese un punto di riferimento stabile". In ogni caso, per il presidente del Pe, oltre alla realizzazione di piattaforme per accogliere e 'filtrare' i migranti in Africa e nei Balcani, occorre anche rafforzare le frontiere esterne e Frontex e l'Europa "devono farsene carico".

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie