Sabato 25 Gennaio 2020 | 08:25

NEWS DALLA SEZIONE

Virus Cina: contatti Ue con Francia e Italia

Virus Cina: contatti Ue con Francia e Italia

 
Parlamento Ue, con nuova Pac aggiornare le norme sulla concorrenza

Parlamento Ue, con nuova Pac aggiornare le norme sulla concorrenza

 
Virus Cina: sale livello rischio in Ue, riunione Stati

Virus Cina: sale livello rischio in Ue, riunione Stati

 
Green Deal: Ue, non compenseremo i costi delle industrie inquinanti

Green Deal: Ue, non compenseremo i costi delle industrie inquinanti

 
Via libera a ultime nomine italiane per Comitato Regioni Ue

Via libera a ultime nomine italiane per Comitato Regioni Ue

 
Gualtieri, su fondo Ue transizione si può fare meglio

Gualtieri, su fondo Ue transizione si può fare meglio

 
Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

 
Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

 
Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

 
Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

 
Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa Terra vista dal Carnevale
Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente

Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente VD

 
LecceLa decisione
La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

 
FoggiaL'incidente
Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

 
PotenzaProduzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

Migranti: Oettinger, 6 miliardi per Africa cifra realistica

Migranti: Oettinger, 6 miliardi per Africa cifra realistica

BRUXELLES - Affrontare le cause della migrazione "richiede maggiori fondi e maggiore azione", anche sul Trust Fund per l'Africa, che se fosse riempito consentirebbe di partire già dal prossimo anno "per dare assistenza ai campi che si occupano di rifugiati". E i 6 miliardi di investimenti in Africa proposti dal presidente del Parlamento Ue Antonio Tajani "sono una cifra realistica". Lo ha detto il commissario al bilancio Gunter Oettinger facendo il punto sulla proposta della Commissione Ue per il prossimo bilancio pluriennale Ue 2021-2027.

 

Oettinger ha spiegato che già solo rafforzare il personale di Frontex richiede un aumento di entrate, e che quindi "da parte di tutti deve essere maggiore disponibilità a contribuire". Per il commissario bisogna investire "nei Paesi dove abbiamo una controparte credibile e sicura, cioè dove si possa essere sicuri che in un villaggio possano essere ospitati migranti".

 

All'inizio, ha ricordato, l'accordo con la Turchia aveva un miliardo di fondi Ue e il resto degli Stati, ora per l'Africa "dobbiamo vedere cosa trovare nel nostro bilancio, poi chiederemo agli Stati di investire di nuovo a seconda del numero di migranti" coinvolti nei progetti. In generale, i 6 miliardi della proposta di Tajani "saranno realistici, ma dipende poi dal numero di progetti sostenibili e dal numero di migranti".

 

La Commissione europea valuta la possibilità di lavorare ad intese con Marocco, Tunisia e Niger, sul modello dell'accordo Ue-Turchia, per gestire i flussi migratori sulla rotta del Mediterraneo centrale. Si apprende da più fonti diplomatiche, a Lussemburgo. L'ipotesi è stata presentata stamani durante un Coreper dedicato ai Balcani. Tra le altre idee, anche quella di approfondire la possibilità di realizzare centri di sbarco nei Paesi terzi col supporto di Oim e Unhcr. A questo scopo è in preparazione un documento, in vista del vertice. Inoltre la Commissione europea punta ad accrescere fino al 70% il tasso dei rimpatri entro il 2019.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie