Venerdì 23 Agosto 2019 | 02:24

NEWS DALLA SEZIONE

Migranti: Ue, Italia ha chiesto coordinamento per Open Arms

Migranti: Ue, Italia ha chiesto coordinamento per Open Arms

 
Brexit: Macron, soluzione su backstop entro 30 giorni

Brexit: Macron, soluzione su backstop entro 30 giorni

 
Merkel a Johnson, pronti a una Brexit senza accordo

Merkel a Johnson, pronti a una Brexit senza accordo

 
Morto garante privacy Ue Giovanni Buttarelli

Morto garante privacy Ue Giovanni Buttarelli

 
Portavoce Ue, non sappiamo di contatti fra Juncker e l'Italia

Portavoce Ue, non sappiamo di contatti fra Juncker e l'Italia

 
Commissione Ue prepara divieto per due insetticidi

Commissione Ue prepara divieto per due insetticidi

 
Brexit: Tusk a Johnson, backstop è una garanzia

Brexit: Tusk a Johnson, backstop è una garanzia

 
Open Arms: Ue, trovare soluzione per sbarco immediato

Open Arms: Ue, trovare soluzione per sbarco immediato

 
Brexit: 'medicine, cibo e benzina a rischio se sarà no deal'

Brexit: 'medicine, cibo e benzina a rischio se sarà no deal'

 
Juncker torna da vacanza, operato d'urgenza alla cistifellea

Juncker torna da vacanza, operato d'urgenza alla cistifellea

 
Migranti: Bruxelles ribadisce, 'interveniamo se richiesto'

Migranti: Bruxelles ribadisce, 'interveniamo se richiesto'

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoInquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

 
PotenzaInquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
FoggiaLa condanna
Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

 
BrindisiIl provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
LecceSalento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

Digitale: Gabriel, Piano d'azione Ue per coinvolgere ragazze

Digitale: Gabriel, Piano d'azione Ue per coinvolgere ragazze

BRUXELLES - Serve un "Piano d'azione" Ue per rafforzare il ruolo femminile nel settore del digitale. Questo sarà basato su una strategia composta da tre pilastri. Primo, un "rapporto in arrivo a breve" da parte dei garanti nazionali sulla presenza delle donne nell'audiovisivo e sui social in ogni singolo Paese, poi il "monitoraggio di una serie di indicatori" numerici come la scelta di studi e carriere in matematica, scienze e tecnologia da parte delle ragazze, e infine la creazione di una "piattaforma" di imprenditrici e fondatrici di start up "per la condivisione delle buone pratiche".

 

 

E' quanto ha delineato la commissaria Ue al digitale Mariya Gabriel in occasione della conferenza 'Digital4Her', sottolineando che questa strategia a lungo termine viene completata anche con iniziative a breve termine già avviate come formazioni nel digitale per giovani mamme, la Settimana europea per la programmazione per le ragazzine, o la rete delle start up a guida femminile.

 

 

Il rapporto sull'immagine della donna nei media, ha spiegato Gabriel, ha l'obiettivo di individuare le ragioni alla base della sottorappresentazione delle donne (media Ue al 24% nei media tradizionali e al 26% sui social) ed evitare di ripetersi di questa dinamica anche in un nuovo settore quale è il digitale. Si vogliono inoltre definire scoreboard nazionali, monitorabili, per aumentare la partecipazione delle giovani alle carriere scientifiche, in quanto, ha ricordato la commissaria, solo 24 su 100 le scelgono, e di queste solo 6 avanzano. Inoltre, secondo i dati citati da Gabriel, solo il 17% degli imprenditori nel settore digitale sono donne, anche se è emerso che il 63% delle start up gestite da donne ha risultati più positivi di quelle dirette da uomini. "Proporremo un Piano d'azione" di cui "l'importante sarà assicurarne il seguito" che dovrà avvenire "ogni sei mesi", ha sottolineato Gabriel, la partecipazione femminile nel settore digitale "è un problema non solo sociale ma anche economico".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie