Lunedì 18 Marzo 2019 | 16:35

NEWS DALLA SEZIONE

Nuova Zelanda: Juncker, orrore e tristezza per attacco

Nuova Zelanda: Juncker, orrore e tristezza per attacco

 
Brexit: May scommette tutto sul pressing per il suo accordo

Brexit: May scommette tutto sul pressing per il suo accordo

 
'Estradate Casimirri', la Lega vince la battaglia all'Eurocamera

'Estradate Casimirri', la Lega vince la battaglia all'Eurocamera

 
Via Seta: fonti Ue, non preoccupati, ci sono paletti

Via Seta: fonti Ue, non preoccupati, ci sono paletti

 
Turchia: Eurocamera propone a Ue fermare negoziati adesione

Turchia: Eurocamera propone a Ue fermare negoziati adesione

 
Tajani, non consegniamo alla Cina le chiavi di casa nostra

Tajani, non consegniamo alla Cina le chiavi di casa nostra

 
Via della Seta: Ue vara strategia con la Cina, serve piena unità Stati

Via della Seta: Ue vara strategia con la Cina, serve piena unità Stati

 
Rapporti fra Ue e Cina, la parola alla Commissione Ue

Rapporti fra Ue e Cina, la parola alla Commissione Ue

 
Lotta alla criminalità, Europarlamento approva nuova banca dati Ue

Lotta alla criminalità, Europarlamento approva nuova banca dati Ue

 
Copyright: settore creativo europeo, Pe adotti direttiva

Copyright: settore creativo europeo, Pe adotti direttiva

 
Tav: Ue, 'avis' primo passo, ne serviranno altri

Tav: Ue, 'avis' primo passo, ne serviranno altri

 

Il Biancorosso

LA PARTITA
Bari, l'attesa è finalmente finitaparte il rush finale del campionato

Bari, l'attesa è finalmente finita
parte il rush finale del campionato

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoA taranto
Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

 
BariCantiere fino al 2020
Nuova ferrovia Bari-Torre a Mare: da domani iniziano i lavori in Tangenziale

Nuova ferrovia Bari-Torre a Mare: da domani iniziano i lavori in Tangenziale

 
MateraL'operazione della polizia
Sequestrati a Policoro 70 kg di bianchetto: una denuncia

Sequestrati a Policoro 70 kg di bianchetto: una denuncia

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
FoggiaHa 40 anni
Foggia, arrestato pakistano: dal 2014 era ricercato per omicidio

Foggia, arrestato pakistano: dal 2014 era ricercato per omicidio

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Ministro Centinaio, contrari a tagli Agricoltura Ue

Ministro Centinaio, contrari a tagli Agricoltura Ue

LUSSEMBURGO - L'Italia è "contro i tagli al bilancio della politica agricola", ma sta ancora valutando se aderire al documento sul tema proposto a inizio giugno da Francia e altri cinque Paesi. E' quanto afferma il ministro dell'agricoltura Gian Marco Centinaio, arrivato in Lussemburgo per il Consiglio agricoltura. "Sono il primo tra i colleghi ministri a partecipare a un evento europeo e vedremo di rappresentare al meglio l'agricoltura italiana", ha detto all'ingresso. "Anche noi siamo contro i tagli", ha aggiunto. "In queste ore valuteremo" se aderire al documento firmato dai ministri di Francia, Grecia, Finlandia, Irlanda, Spagna e Portogallo contro la riduzione del bilancio Pac.

 

Sui piani nazionali Pac, punto centrale della proposta di riforma della Commissione europea, Centinaio ha detto di voler organizzare "un incontro insieme ai colleghi delle Regioni e assessori regionali, voglio creare uno spirito di collaborazione tra lo Stato centrale e le Regioni per lavorare insieme sull'agricoltura e la pesca.

 

"Non abbiamo mai parlato con i colleghi del Governo" di riduzione degli incentivi al gasolio in agricoltura, "nel momento in cui verrà proposto lo valuteremo". Ha sottolineato il ministro dell'agricoltura, rispondendo alle domande sulle notizie circolate sulla stampa nei giorni scorsi secondo cui il Governo starebbe pensando di finanziare l'alleggerimento della pressione fiscale con il taglio degli incentivi al diesel, inclusi quelli per il settore agricolo.

 

"La paura c'è perché si tratta di dazi veri e propri, stiamo cercando di ragionare perché non ce ne siano per i prodotti del nostro Paese". Così il ministro Centinaio risponde a chi chiede se sia preoccupato del fatto che le misure provvisorie antisovvenzione prese dal governo americano contro alcune aziende produttrici ed esportatrici di olive nere spagnole possano essere estese ad altri prodotti, anche italiani.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400