Sabato 18 Gennaio 2020 | 02:02

NEWS DALLA SEZIONE

Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

 
Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

 
Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

 
Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

 
Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

 
Agroalimentare: con 14,7 miliardi a ottobre nuovo record export Ue

Agroalimentare: con 14,7 miliardi a ottobre nuovo record export Ue

 
Agea: Psr, 12 programmi su 13 superano obiettivo spesa

Agea: Psr, 12 programmi su 13 superano obiettivo spesa

 
Eurozona: prezzi produzione industriale, +0,2% a novembre

Eurozona: prezzi produzione industriale, +0,2% a novembre

 
Ue deplora la decisione dell'Iran su accordo nucleare

Ue deplora la decisione dell'Iran su accordo nucleare

 
Libia: Ue, forte preoccupazione voto parlamento turco

Libia: Ue, forte preoccupazione voto parlamento turco

 
Brexit: chi entra e chi esce all'Eurocamera a fine mese

Brexit: chi entra e chi esce all'Eurocamera a fine mese

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

Migranti: Kurz, iniziativa per loro protezione fuori da Ue

Migranti: Kurz, iniziativa per loro protezione fuori da Ue

BRUXELLES - Sulla migrazione abbiamo messo in campo "un'iniziativa nazionale austriaca, quindi non un'iniziativa della presidenza di turno dell'Ue. Si tratta di un lavoro in coordinamento con un gruppo di altri Paesi dell'Ue, tra cui Danimarca ed altri, affinché i migranti trovino protezione fuori dall'Europa. Così potranno avere protezione se necessario, ma non avranno possibilità di scegliere il Paese a loro più congeniale, per presentare la loro richiesta d'asilo". Così il cancelliere austriaco Sebastian Kurz in una conferenza stampa congiunta col presidente della commissione europea Jean Claude Juncker, in vista dell'avvio della presidenza di turno, dal primo luglio.

 

"Si tratta di un piccolo gruppo di Stati membri. I contatti sono in corso, e stiamo cercando di trovare una soluzione di buon senso. Abbiamo già fatto dei progressi, e vi faremo sapere quando ci sarà il risultato finale", ha detto. "Conoscete il mio approccio - ha aggiunto - i migranti arrivano in Europa attraversando diversi Paesi, e possono presentare una richiesta d'asilo in quello di loro preferenza, ma secondo me, questo non è il giusto approccio".

 

Se al vertice dei leader Ue di fine giugno "non ci sarà una soluzione" sulla questione migratoria, come presidenza di turno austriaca "lavoreremo al dossier, e continueremo a farlo il 20 settembre, al vertice informale dei capi di stato e di governo a Salisburgo, dove ci concentreremo sulla protezione delle frontiere esterne". "Ci saranno discussioni agitate sulle" ripartizioni "delle quote di migranti, ma sulle frontiere esterne siamo d'accordo - sottolinea -. Dobbiamo approfittare di questa occasione per dotare Frontex di un mandato politico più forte, e garantire che i flussi migratori verso l'Europa siano ridotti, mettendo fine alle morti nel Mediterraneo". "Serve più stabilità e ordine in Ue, affinché non ci siano frontiere interne" ma "frontiere esterne adeguatamente protette. L'Europa che protegge sarà il motto della nostra presidenza di turno", annuncia. "La protezione è una questione chiave" in Europa - osserva - per dare "stabilità, e ordine, anche nell'ottica della crisi dei migranti".

 

Commentando l'iniziativa dell'Austria e di altri Paesi Ue Juncker ha spiegato: "Non sta a me rifiutare l'iniziativa". "In generale, quando si tratta di migranti e profughi occorre trovare l'unanimità, occorre muoversi gli uni verso gli altri, non c'è punto nel seguire dogmi. Penso che parleremo della questione in modo franco e determinato tra capi stato e di governo dell'Unione".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie