Mercoledì 29 Gennaio 2020 | 14:46

NEWS DALLA SEZIONE

Virus Cina: contatti Ue con Francia e Italia

Virus Cina: contatti Ue con Francia e Italia

 
Parlamento Ue, con nuova Pac aggiornare le norme sulla concorrenza

Parlamento Ue, con nuova Pac aggiornare le norme sulla concorrenza

 
Virus Cina: sale livello rischio in Ue, riunione Stati

Virus Cina: sale livello rischio in Ue, riunione Stati

 
Green Deal: Ue, non compenseremo i costi delle industrie inquinanti

Green Deal: Ue, non compenseremo i costi delle industrie inquinanti

 
Via libera a ultime nomine italiane per Comitato Regioni Ue

Via libera a ultime nomine italiane per Comitato Regioni Ue

 
Gualtieri, su fondo Ue transizione si può fare meglio

Gualtieri, su fondo Ue transizione si può fare meglio

 
Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

Tregua Usa-Cina sui dazi: industria Usa, accordo frena invadenza Ue su Dop

 
Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

Green deal: 364 milioni a Italia per mobilitare 4,8 miliardi

 
Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

Vino: produttori Ue e Usa chiedono a governi 'dazi zero'

 
Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

Libia: Ue denuncia le ingerenze di Russia e Turchia

 
Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

Ferreira, servono nuove risorse per il Fondo di transizione verde

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaPsicosi
Potenza, «coronavirus»: il questore «Non c'è pericolo per i poliziotti»

Potenza, «Coronavirus»: il questore «Non c'è pericolo per i poliziotti»

 
Homela sentenza
Bisceglie, crac Divina Provvidenza: condannato ex senatore Azzollini

Bisceglie, crac Divina Provvidenza: condannato ex senatore Azzollini

 
Tarantonel tarantino
Ginosa, forzano serratura di un condomio: due geogiani arrestati

Ginosa, forzano serratura di un condomio: due geogiani arrestati

 
Materala scoperta
Policoro, incendiano auto: denunciati 2 piromani

Policoro, incendiano auto: denunciati 2 piromani

 
FoggiaLa segnalazione
Foggia, allarme bomba, evacuato il Tribunale

Foggia, falso allarme bomba nel Tribunale

 
Brindisil'operazione
Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

Brindisi, turbavano le aste giudiziarie per aggiudicarsi i beni: due arrestati

 
BariL'incidente a Japigia
Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

Bari, investe con l'auto motociclista in via Caldarola e fugge: preso dalla Polizia

 
HomeIl fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento due casi al giorno, coinvolti adulti e bimbi: anche figli di «no vax»

 

i più letti

Tajani scrive a Conte, cooperiamo per riformare Dublino

Tajani scrive a Conte, cooperiamo per riformare Dublino

BRUXELLES - Anche l'Italia contribuisca a "gettare un ponte" tra le istituzioni Ue per favorire uno "spirito di cooperazione che consenta una riforma pragmatica" del sistema d'asilo: questo l'appello lanciato dal presidente del Parlamento Ue Antonio Tajani in una lettera inviata al neo presidente del Consiglio Giuseppe Conte e agli altri leader Ue in vista del vertice di fine mese. "Sarà probabilmente l'ultima possibilità - scrive Tajani - durante questa legislatura" per avviare un negoziato tra Consiglio ed Europarlamento e avere una riforma basata sulla solidarietà.

 

Nella lettera rivolta ai leader europei, Tajani ricorda che lo scorso novembre l'Europarlamento ha approvato con un'ampia maggioranza - composta da esponenti politici di quasi ogni Stato membro in rappresentanza di 118 partiti nazionali e dei cinque grandi gruppi politici europei - la sua proposta sulla riforma del sistema d'asilo per "rimodellarlo" e "trasformarlo da un sistema disfunzionale in una pietra miliare di una politica di asilo ordinata, pragmatica e solidale". "Abbiamo cercato di trovare un approccio equilibrato e autenticamente europeo per affrontare le carenze della gestione migratoria in Europa - scrive il presidente del Pe - in modo da restituire il controllo sui flussi ai governi e alle autorità europee. Adesso abbiamo una straordinaria opportunità di stabilire un sistema europeo comune di asilo pragmatico basato sulla solidarietà. Purtroppo gli Stati membri in seno al Consiglio non sono stati finora in grado di raggiungere una posizione comune", la condizione indispensabile per l'avvio dei negoziati tra Consiglio e Parlamento.

 

"La riunione del Consiglio europeo alla fine di giugno - si evidenzia nella lettera - sarà probabilmente l'ultima possibilità durante questo mandato di conseguire un ampio consenso" e sbloccare la situazione. "Questo è il momento di costruire un sistema d'asilo in Europa duraturo e resiliente che funzioni sia in tempi normali che in caso di crisi significativa. Contiamo sul suo supporto per gettare un ponte tra le nostre istituzioni e favorire uno spirito di cooperazione europea. Le posso assicurare - conclude Tajani - che il Parlamento attende con interesse di impegnarsi in modo costruttivo, pragmatico e creativo con gli Stati membri al fine di trovare soluzioni che possano gettare la base di un sistema europeo comune di asilo funzionale".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie