Mercoledì 20 Marzo 2019 | 11:56

NEWS DALLA SEZIONE

Al Parlamento Ue progetto italiano per diserbo ferrovie senza glifosato

Al Parlamento Ue progetto italiano per diserbo ferrovie senza glifosato

 
Tajani a Borghi, respingo ogni minaccia a funzionari Pe

Tajani a Borghi, respingo ogni minaccia a funzionari Pe

 
Migranti: Mogherini, senza novità positive Sophia finirà

Migranti: Mogherini, senza novità positive Sophia finirà

 
Ue-Cina: pressing Commissione su 28 per reciprocità appalti

Ue-Cina: pressing Commissione su 28 per reciprocità appalti

 
Nuova Zelanda: Juncker, orrore e tristezza per attacco

Nuova Zelanda: Juncker, orrore e tristezza per attacco

 
Brexit: May scommette tutto sul pressing per il suo accordo

Brexit: May scommette tutto sul pressing per il suo accordo

 
'Estradate Casimirri', la Lega vince la battaglia all'Eurocamera

'Estradate Casimirri', la Lega vince la battaglia all'Eurocamera

 
Via Seta: fonti Ue, non preoccupati, ci sono paletti

Via Seta: fonti Ue, non preoccupati, ci sono paletti

 
Turchia: Eurocamera propone a Ue fermare negoziati adesione

Turchia: Eurocamera propone a Ue fermare negoziati adesione

 
Tajani, non consegniamo alla Cina le chiavi di casa nostra

Tajani, non consegniamo alla Cina le chiavi di casa nostra

 
Via della Seta: Ue vara strategia con la Cina, serve piena unità Stati

Via della Seta: Ue vara strategia con la Cina, serve piena unità Stati

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
LecceI dati
Unisalento, rettore: «Immatricolazioni cresciute del 7,5%»

Unisalento, rettore: «Immatricolazioni cresciute del 7,5%»

 
FoggiaDopo il restyling
Foggia, riapre il museo di storia naturale

Foggia, riapre il museo di storia naturale

 
BariLa «Rendella»
Monopoli, la biblioteca è senza barriere grazie a una onlus

Monopoli, la biblioteca è senza barriere grazie a una onlus

 
BatCasa Leopold
Un orfanotrofio per il Burundi: nel progetto una famiglia di Canosa

Un orfanotrofio per il Burundi: nel progetto una famiglia di Canosa

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 
MateraIl furto
Ferrandina: 2 leccesi rubano 2,5 quintali di cavi di rame

Ferrandina: 2 leccesi rubano 2,5 quintali di cavi di rame

 
TarantoL'operazione
Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

 

Tajani scrive a Conte, cooperiamo per riformare Dublino

Tajani scrive a Conte, cooperiamo per riformare Dublino

BRUXELLES - Anche l'Italia contribuisca a "gettare un ponte" tra le istituzioni Ue per favorire uno "spirito di cooperazione che consenta una riforma pragmatica" del sistema d'asilo: questo l'appello lanciato dal presidente del Parlamento Ue Antonio Tajani in una lettera inviata al neo presidente del Consiglio Giuseppe Conte e agli altri leader Ue in vista del vertice di fine mese. "Sarà probabilmente l'ultima possibilità - scrive Tajani - durante questa legislatura" per avviare un negoziato tra Consiglio ed Europarlamento e avere una riforma basata sulla solidarietà.

 

Nella lettera rivolta ai leader europei, Tajani ricorda che lo scorso novembre l'Europarlamento ha approvato con un'ampia maggioranza - composta da esponenti politici di quasi ogni Stato membro in rappresentanza di 118 partiti nazionali e dei cinque grandi gruppi politici europei - la sua proposta sulla riforma del sistema d'asilo per "rimodellarlo" e "trasformarlo da un sistema disfunzionale in una pietra miliare di una politica di asilo ordinata, pragmatica e solidale". "Abbiamo cercato di trovare un approccio equilibrato e autenticamente europeo per affrontare le carenze della gestione migratoria in Europa - scrive il presidente del Pe - in modo da restituire il controllo sui flussi ai governi e alle autorità europee. Adesso abbiamo una straordinaria opportunità di stabilire un sistema europeo comune di asilo pragmatico basato sulla solidarietà. Purtroppo gli Stati membri in seno al Consiglio non sono stati finora in grado di raggiungere una posizione comune", la condizione indispensabile per l'avvio dei negoziati tra Consiglio e Parlamento.

 

"La riunione del Consiglio europeo alla fine di giugno - si evidenzia nella lettera - sarà probabilmente l'ultima possibilità durante questo mandato di conseguire un ampio consenso" e sbloccare la situazione. "Questo è il momento di costruire un sistema d'asilo in Europa duraturo e resiliente che funzioni sia in tempi normali che in caso di crisi significativa. Contiamo sul suo supporto per gettare un ponte tra le nostre istituzioni e favorire uno spirito di cooperazione europea. Le posso assicurare - conclude Tajani - che il Parlamento attende con interesse di impegnarsi in modo costruttivo, pragmatico e creativo con gli Stati membri al fine di trovare soluzioni che possano gettare la base di un sistema europeo comune di asilo funzionale".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400