Martedì 23 Ottobre 2018 | 23:07

NEWS DALLA SEZIONE

Acqua: giro di vite Pe su inquinanti in quella potabile

Acqua: giro di vite Pe su inquinanti in quella potabile

 
Ue boccia manovra e chiede nuova bozza in tre settimane

Ue boccia manovra e chiede nuova bozza in tre settimane

 
Europee: Juncker, chiudere prima prossimo bilancio Ue

Europee: Juncker, chiudere prima prossimo bilancio Ue

 
Eurozona: debito Italia sale a 133,1% nel secondo trimestre

Eurozona: debito Italia sale a 133,1% nel secondo trimestre

 
Manovra: Moscovici avverte Italia, deficit strutturale troppo elevato

Manovra: Moscovici avverte Italia, deficit strutturale troppo elevato

 
Regling: sfiducia mercati ha impatto rapido su banche

Regling: sfiducia mercati ha impatto rapido su banche

 
Manovra: Moscovici, attendo risposte per mezzogiorno

Manovra: Moscovici, attendo risposte per mezzogiorno

 
Moody's: Tajani, né rating né Ue problema ma com'è manovra

Moody's: Tajani, né rating né Ue problema ma com'è manovra

 
Conte: manovra non cambia, ci siederemo a tavolo con Ue

Conte: manovra non cambia, ci siederemo a tavolo con Ue

 
Manovra: martedì esame Commissione Ue parere su Italia

Manovra: martedì esame Commissione Ue parere su Italia

 
Per Conte drink in albergo con Macron, Merkel, Bettel, Berset

Per Conte drink in albergo con Macron, Merkel, Bettel, Berset

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Governo: Toia (Pd), chiediamo a Juncker dimissioni Oettinger

Governo: Toia (Pd), chiediamo a Juncker dimissioni Oettinger

STRASBURGO - "Chiediamo al presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker le dimissioni del commissario al bilancio Gunther Oettinger.

 

Lo chiediamo per due ragioni: primo, perché non si possono invocare i mercati per dare lezioni politiche a un Paese. Secondo, perché con queste dichiarazioni non fa che danneggiare l'Italia. Un commissario che si occupa di bilancio dovrebbe sapere quanto è facile e pericoloso influenzare i mercati". Lo ha dichiarato la capodelegazione degli eurodeputati Pd, Patrizia Toia.

"Di fronte all'ottusità delle parole di Oettinger penso che le provocazioni di Salvini e Di Maio per far salire lo spread e quelle dei conservatori tedeschi siano un copione già scritto che serve a tutte e due le parti a guadagnare consensi. A perderci però sono gli italiani", conclude la nota. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400