Lunedì 27 Maggio 2019 | 13:11

NEWS DALLA SEZIONE

L'Ungheria e il copyright momenti maggiore notorietà del Pe

L'Ungheria e il copyright momenti maggiore notorietà del Pe

 
Fake news, chiuse pagine Facebook da mezzo miliardo visualizzazioni

Fake news, chiuse pagine Facebook da mezzo miliardo visualizzazioni

 
Austria: Juncker, Ibiza-gate prova di pericolo ultradestra

Austria: Juncker, Ibiza-gate prova di pericolo ultradestra

 
Studio, junk news ridotte, molto scarse su twitter

Studio, junk news ridotte, molto scarse su twitter

 
Ue, 72% giovani trova lavoro dopo aver fatto l'Erasmus

Ue, 72% giovani trova lavoro dopo aver fatto l'Erasmus

 
Tusk da Conte venerdì per parlare dei top job Ue

Tusk da Conte venerdì per parlare dei top job Ue

 
Ue, bene colossi web, ma fare di più contro fake news

Ue, bene colossi web, ma fare di più contro fake news

 
Europee: UE!, l'Unione raccontata in una canzone neomelodica

Europee: UE!, l'Unione raccontata in una canzone neomelodica

 
Europee: Weber, voglio una Commissione vicina alla gente

Europee: Weber, voglio una Commissione vicina alla gente

 
Europee: stasera a Bruxelles dibattito tra 6 spitzenkandidat

Europee: stasera a Bruxelles dibattito tra 6 spitzenkandidat

 
Al via taglio costi delle chiamate internazionali in Ue

Al via taglio costi delle chiamate internazionali in Ue

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaNo all'archiviazione
Tempa rossa, il mistero del suicidio dell'ex generale: riaperto il caso

Tempa rossa, il mistero del suicidio dell'ex generale: riaperto il caso

 
BariOperazione della Polizia
Bari, 12 chili di marijuana in scatole per elettrodomestici; in cella albanese

Bari, 12 chili di marijuana in scatole per elettrodomestici; in cella albanese

 
TarantoMaltrattamenti
Ginosa, botte e ingiurie alla convivente: in carcere un 25enne

Ginosa, botte e ingiurie alla convivente: in carcere un 25enne

 
FoggiaI dati
Europee, nei paesi foggiani del Premier Conte vince il M5S

Foggia, M5S vince nei paesi del Premier. Lega, effetto vacanze di Salvini

 
LecceIl caso in Salento
Novoli, sbagliano il nome del candidato sindaco: sulla scheda un "De" in più

Novoli, sbagliato il nome del candidato sindaco sulla scheda: un «De» in più

 
MateraAlcuni disagi
Matera, elettori non trovano più i seggi: erano stati cambiati

Matera, elettori non trovano più i seggi: erano stati cambiati

 
BatIn piazza
Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

 
BrindisiMala sanità
«Ceglie Messapica, cala il silenzio sull'ospedale»

Ceglie Messapica, fisiatra in aspettativa: niente riabilitazione dopo incidente

 

i più letti

Nuove regole europee sul lavoro distaccato, via libera da Pe

Nuove regole europee sul lavoro distaccato, via libera da Pe

STRASBURGO - "L'Unione europea deve essere un'occasione di crescita per tutti, non la giungla dei furbi. E le nuove regole sul lavoro distaccato mettono in riga chi vuole guadagnare alle spalle degli altri Paesi membri, facendo concorrenza sleale e alimentando le tensioni interne all'Europa". E' quanto dichiara l'eurodeputato di Forza Italia Massimiliano Salini, membro delle Commissioni Industria e Trasporti, nel commentare il voto finale oggi a Strasburgo sulla normativa dei lavoratori distaccati, che in materia di retribuzione impone l'applicazione delle norme del Paese ospitante e stabilisce un distacco massimo di 12 mesi (prorogabile fino a 18).

"Mettere mano alla normativa era una priorità. Tra 1999 e 2015 il gap del costo del lavoro è infatti cresciuto in modo preoccupante, passando dal rapporto di uno a tre a quello di uno a dieci fra Paesi con i salari minimi più alti e quelli con le retribuzioni più basse.

 

Pur essendo ancora migliorabile, il testo approvato dal Parlamento Ue va nella direzione corretta - spiega l'europarlamentare - poiché tutela la giusta retribuzione del lavoro di qualità contro chi fa dumping, promuovendo la diffusione di lavoratori sotto pagati a svantaggio della vera creazione di valore".

Salini annuncia che "terremo sicuramente conto della direttiva approvata oggi dall'Eurocamera in vista della votazione del 4 giugno sui dossier chiave del lavoro distaccato e del cabotaggio nel settore dei trasporti". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400