Venerdì 23 Aprile 2021 | 09:41

NEWS DALLA SEZIONE

Puglia, Piemonte e Val d'Aosta in rosso scuro nelle nuove mappe Covid

Puglia, Piemonte e Val d'Aosta in rosso scuro nelle nuove mappe Covid

 
Anche Puglia in rosso scuro nella mappa Covid

Anche Puglia in rosso scuro nella mappa Covid

 

Il Biancorosso

Serie C
Turris e Bari a confronto

Turris e Bari a confronto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiIl caso
S.Pancrazio Salentino, 70enne entra sana al «Fazzi» di Lecce ma muore dopo 15 giorni

S.Pancrazio Salentino, 70enne entra sana al «Fazzi» di Lecce ma muore dopo 15 giorni

 
Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 

i più letti

Puglia chiede deroga Ue per mantenere 200 mln

Puglia chiede deroga Ue per mantenere 200 mln

BRUXELLES - La Regione Puglia ha inviato a Bruxelles la Relazione per evitare il disimpegno automatico di fondi Ue per lo sviluppo rurale da 200mln di euro. Gli eurodeputati salentini Paolo De Castro e Raffaele Fitto hanno inviato una lettera al commissario Ue all'agricoltura Janusz Wojciechowski per chiedere che la deroga venga accolta al più presto possibile.

"Purtroppo - si legge nella lettera - a causa di vari procedimenti giudiziari e problematiche amministrative anche dovute alla pandemia in corso, il 31 dicembre 2020 è scaduto il termine di spesa previsto per i fondi destinati allo sviluppo rurale, annualità 2017, pari a oltre 200 milioni di sola quota FEASR, che l'Amministrazione regionale della Puglia non ha impegnato o erogato nei tempi previsti". Gli eurodeputati sottolineano "l'importanza delle misure che verrebbero colpite da un eventuale disimpegno" e "la situazione di un settore e un territorio che negli ultimi anni è stato messo in ginocchio, anche a causa del diffondersi dell'epidemia di Xylella fastidiosa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie