Domenica 11 Aprile 2021 | 00:59

NEWS DALLA SEZIONE

Anche Puglia in rosso scuro nella mappa Covid

Anche Puglia in rosso scuro nella mappa Covid

 
Ex Ilva, Strasburgo bacchetta l'Italia

Ex Ilva, Strasburgo bacchetta l'Italia

 
Ex Ilva, presto verdetto Consiglio d'Europa

Ex Ilva, presto verdetto Consiglio d'Europa

 

Il Biancorosso

Serie C
Avellino - Bari: segui con noi il match in diretta

Avellino-Bari: 1-0 per i campani. I galletti restano a bocca asciutta: rivedi con noi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIncidente mortale
Tragedia a Nardò, scontro tra 3 auto: due morti e 4 feriti

Tragedia a Nardò, scontro fra tre auto: morta 75enne, quattro feriti gravi FOTO

 
Covid news h 24Lotta al virus
Covid a Bitonto, l'appello su Fb di Bianca Guaccero: «State a casa»

Covid a Bitonto, l'appello su Fb di Bianca Guaccero ai concittadini: «State a casa»

 
BrindisiLo scatto
In Salento c'è un ulivo secolare che scappa: sembra Barbalbero

In Salento c'è un ulivo secolare che «scappa»: sembra Barbalbero

 
TarantoIl caso
Operaio licenziato a Taranto, Mittal: «Leso rapporto di fiducia»

Operaio licenziato a Taranto, Mittal: «Leso rapporto di fiducia»

 
MateraIl caso
Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

 
PotenzaIl virus
Covid, il grido d'allarme del carcere di Melfi: 57 positivi, situazione grave

Covid, il grido d'allarme del carcere di Melfi: 57 positivi, situazione grave

 
FoggiaIl caso nel Foggiano
Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

 
BatNella Bat
Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

 

i più letti

Puglia chiede deroga per non perdere 86mln Ue

Puglia chiede deroga per non perdere 86mln Ue

BRUXELLES - La Regione Puglia, per il secondo anno consecutivo, chiederà alla Commissione Ue la deroga per evitare il disimpegno automatico del Fondo europeo per l'agricoltura e lo sviluppo rurale di circa 86 milioni di euro, che a fine 2020 non sono stati spesi sul Psr 2014-2020 per via dei numerosi ricorsi davanti al Tar contro le graduatorie delle misure 4.1A. Lo ha detto Rosa Fiore, dirigente dell'Autorità di gestione della Regione Puglia ascoltata oggi in IV commissione assieme all'assessore all'Agricoltura, Donato Pentassuglia sullo stato di avanzamento del Psr.

Fiore ha spiegato che la dotazione finanziaria complessiva è di 1.616 milioni di euro, dei quali sono stati impegnati ad oggi 1.582 milioni di euro, pari al 98 per cento delle risorse a disposizione. Restano da impegnare 34 milioni di euro che "saranno oggetto in futuro di bandi", ha precisato. L'assessore Pentassuglia ha rassicurato i commissari che "è aperta una interlocuzione con la Commissione europea, al fine di non perdere le risorse non spese esplicitando, nel dossier che sarà inoltrato, tra le motivazioni per le quali la Puglia risulta inadempiente, quella relativa ai numerosi contenziosi". L'assessore ha anche anticipato che per la nuova programmazione non ha intenzione di pubblicare nuovi bandi, ma di recuperare gli aspetti che nei precedenti non erano inclusi, come azioni riguardanti i produttori di latte o le produzioni agrumicole

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie