Lunedì 21 Ottobre 2019 | 01:33

NEWS DALLA SEZIONE

Puglia, 7 comuni coinvolti in progetto 'Open Tourism'

Puglia, 7 comuni coinvolti in progetto 'Open Tourism'

 
Xylella: Ue, rischia di causare danni per oltre 5 miliardi

Xylella: Ue, rischia di causare danni per oltre 5 miliardi

 
Ue, regioni italiane arrancano in Europa per competitività

Ue, regioni italiane arrancano in Europa per competitività

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl contest
Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

 
TarantoLa visita
Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

 
PotenzaInvasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
LecceIL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
FoggiaSalgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 

i più letti

Regioni: Puglia, beni comuni e ambiente in un incontro al Pe

Regioni: Puglia, beni comuni e ambiente in un incontro al Pe

BRUXELLES - Contribuire al rilancio delle politiche per i beni comuni e la giustizia ambientale in Europa, partendo dalla Puglia. È l'obiettivo dell'incontro ospitato al Parlamento Ue a Bruxelles dall'eurodeputata barese di Sinistra Unitaria Europea (Gue-Ngl), Eleonora Forenza, che ha coinvolto gli esponenti dei movimenti per i beni comuni e la giustizia ambientale attivi a livello europeo e territoriale. "Abbiamo ragionato dei tanti conflitti ambientali che gravitano sulla regione Puglia: Ilva, Tap, trivelle, la questione della Xylella, del modello agricolo e dell'acquedotto pubblico pugliese", ha spiegato Forenza. "Ci sembra che connettere le questioni ambientali della Puglia ci aiuti a trovare delle soluzioni" per la Regione, ha aggiunto Forenza, "ma anche a immaginare un modello diverso di Europa". Presenti tra gli altri il costituzionalista e cofondatore del Coordinamento nazionale No Triv, Enzo Di Salvatore, Nicola Grasso dell'Università del Salento, e Loretta Moramarco del Comitato pugliese "Acqua bene comune".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie